Condividi su

19 maggio 2017 • 16:45 • Scritto da Marlen Vazzoler

James Mangold ha parlato con la Fox della prossima apparizione di X-23

X-23 tornerà nel mondo degli X-Men, magari protagonista di uno spin-off? Il regista di Logan James Mangold rivela di averne parlato con la Fox
laura-logan-x-23-cover
0

LEGGI ANCHE: La recensione di Logan

In Logan è stato introdotto il personaggio di Laura Kinney/X-23 interpretato da Dafne Keen. La sua interpretazione è stata molto apprezzata dai fan ma quando potremmo rivederla in un film degli X-Men? Il regista James Mangold ha confessato, dopo una proiezione di Logan Noir, di aver discusso del futuro di X-23 con la Fox:

“Tutto è possibile. Ne ho sicuramente parlato con loro prima di realizzare il film. Ho pensato che fosse un così bel personaggio, ma con quello che ha fatto Dafne, penso che certamente sia possibile [il suo ritorno]”.

In passato il regista ha menzionato di essere interessato a uno spin-off incentrato su Laura, e parlando con Screen Rant ha fornito un’idea sul film:

“Una pellicola molto onesta sui giovani che crescono”.

Di seguito potete vedere il video dell’audizione di Dafne con Hugh Jackman, introdotto da Patrick Stewart.

LEGGI ANCHE:
Logan Noir – Ecco il trailer della versione in bianco e nero
Il finale di Logan svelato in una scena di Wolverine: L’immortale

x-23-logan

James Mangold dirige il film su sceneggiatura di Michael Green, mentre Patrick Stewart torna nella parte del Professor Xavier, e Boyd Holbrook interpreta Donald Pierce, uno degli antagonisti. Richard E. Grant è lo scienziato Zander Rice; nel cast anche Stephen Merchant (Calibano), Eriq La Salle, Elise Neal e Dafne Keen (Laura / X-23).

Il film sarà disponibile in DVD e Blu-ray dal 22 giugno 2017.

Fonti iTunes, Screen Rant

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *