L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Hellboy – Neil Marshall dirigerà il reboot con David Harbour

Hellboy – Neil Marshall dirigerà il reboot con David Harbour

Di Lorenzo Pedrazzi

Sono trascorsi nove anni da Hellboy: The Golden Army, e il tanto agognato Hellboy III non è mai arrivato, vittima del disinteresse di Hollywood per un franchise che non ha mai guadagnato abbastanza. Eppure, Mike Mignola ha appena svelato una notizia che nessuno si aspettava, e che pone fine a quasi un decennio di speculazioni: il sequel di Guillermo del Toro non si farà, ma in compenso Hellboy tornerà al cinema con un reboot firmato da Neil Marshall e interpretato da David Harbour.

The Hollywood Reporter segnala che il progetto ha già un titolo di lavorazione, Hellboy: Rise of the Blood Queen, mentre lo stesso Mignola ha dichiarato che il reboot sarà R-rated. Ecco il suo messaggio su Facebook:

Non sappiamo quale sarà il budget del film, ma è evidente che nutrirà aspirazioni da blockbuster, anche perché la strada per i cinecomic R-rated (vietati ai minori di 17 anni non accompagnati) è stata già abbondantemente spianata da Deadpool e Logan, in materia di grandi e medie produzioni. D’altra parte, Neil Marshall è il regista di The Descent, Doomsday e alcuni spettacolari episodi di Game of Thrones, quindi ha una certa familiarità con l’azione brutale: per quanto i fan possano rammaricarsi dell’assenza di Guillermo del Toro e Ron Perlman, il regista inglese sembra la scelta adatta per il nuovo Hellboy (anche perché di certo non avrà bisogno dell’enorme budget richiesto da Del Toro). Analogamente, David Harbour è perfetto per interpretare l’eroe di Mignola: le sue quotazioni sono salite moltissimo grazie al ruolo di Chief Hopper in Stranger Things, quindi era solo questione di tempo prima che ottenesse un ruolo in un franchise.

La sceneggiatura sarà opera dello stesso Mignola insieme a Andrew Cosby (Eureka) e Christopher Golden, mentre Millennium è in trattative con Larry Gordon e Lloyd Levin per la produzione. A giudicare dal titolo provvisorio, l’antagonista di Hellboy: Rise of the Blood Queen potrebbe essere Nimue alias la Regina del Sangue, potentissima strega che fu amata da Merlino: il mago le trasmise la sua conoscenza, ma lei usò questo potere per imprigionarlo in una tomba per l’eternità. Senza la sua guida, Nimue impazzì e cominciò a venerare l’Ogdru Jahad, antica divinità destinata a causare la fine del mondo.

Vi terremo aggiornati.

hellboy-foto-gruppo

Fonte: ComingSoon.net

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Attack on Titan – La stagione 4 su Prime Video e VVVVID dall’8 dicembre, in simuldub dal 19 27 Novembre 2020 - 0:07

Attack on Titan The Final Season dall'8 dicembre in simulcast e dal 19 in simuldub (doppiata in italiano) su Prime Video e VVVVID. I produttori spiegano perché hanno cambiato lo studio, le foto delle statue erette nella città natale dell'autore del manga Hajime Isayama. Prime immagini del MAPPA Showcase exhibition. Goblin Slayer, Made in Abyss, Sword Art Online: Alicization - War of Underworld doppiate in italiano da gennaio su Prime Video e VVVVID.

Warner Bros. porterà Wonder Woman, The Suicide Squad e Tom & Jerry al CCXP 26 Novembre 2020 - 21:30

Anche la Comic Con Experience di San Paolo (Brasile) quest’anno si terrà in maniera virtuale a causa della pandemia di Covid-19. Warner Bros. porterà Wonder Woman 1984, The Suicide Squad e Tom & Jerry.

Virgin River torna su Netflix con la Stagione 2 26 Novembre 2020 - 20:45

Virgin River, la serie televisiva statunitense creata da Sue Tenney e ispirata all’omonima serie di romanzi rosa della scrittrice Robyn Carr, torna su Netflix con la seconda stagione.

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?