L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Girl Power: La Top 10 delle migliori eroine cinematografiche

Girl Power: La Top 10 delle migliori eroine cinematografiche

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: CONNIE NIELSEN PARLA DELLA SUA HYPPOLITA IN WONDER WOMAN

L’uscita del film Wonder Woman, primo vero esempio di cinecomic totalmente al femminile, è in arrivo: proprio da domani 1 Giugno potremo ammirare le gesta della splendida amazzone a difesa dell’umanità contro le forze del male ed una guerra (come tutte le guerre) terribile ed ingiusta. E’ l’occasione perfetta per indagare sul ruolo che le eroine femminili hanno avuto nella storia del cinema: ci sono voluto anni per realizzare quell’ideale di donna di cui proprio Wonder Woman in primis si fa portavoce, moderna e assolutamente alla pari di qualsiasi eroe di sesso maschile; la nostra redazione ha cercato nelle saghe e nei film di ultima generazione (e non solo) i tipici esempi del ribaltamento di quella figura femminile che inizialmente era solo una damigella in pericolo da salvare o un elemento romantico per l’eroe principale: ecco quindi la nostra classifica delle 10 migliori eroine del cinema che grazie alla loro forza e alla loro popolarità e riconoscibilità hanno creato un nuovo modello cinematografico!

10 ALICE – RESIDENT EVIL SAGA

resident-evil-retribution-1280c_opt

La protagonista assoluta della saga di Resident Evil (che a breve dovrebbe essere soggetta ad un reboot a cura di James Wan) è ormai entrata nella storia: Milla Jovovich ha dato vita ad un’eroina cult penalizzata solamente da dalle pessime storyline a livello di sceneggiatura. Scene d’azione al limite dell’impossibile, cloni assassini, esperimenti genetici e moltissimi zombi: Alice verrà ricordata ancora per molto, molto tempo.

9 MYSTICA – X-MEN SAGA

x-men-jennifer-lawrence-spiega-perche-non-tornerebbe-nel-ruolo-mystica-232609_opt

Nata come villain e poi evolutasi in anti-eroe, il personaggio di Mystica viene interpretato prima dalla modella Rebecca Romijn Stamos e poi da Jennifer Lawrence, che ne esplora nei prequel della trilogia classica i lati più umani e positivi: Mystica diventa la vera e propria leader degli X-Men, simbolo della possibilità di coesistenza di umani e mutanti ed idolo dei suoi simili.

8 LA SPOSA – KILL BILL

Uma-Thurman_opt

Beatrix Kiddo, interpretata da una perfetta Uma Thurman, è la perfetta eroina vendicativa di Quentin Tarantino in Kill Bill Vol. 1 e 2. Prima semplice macchina assassina in seguito al risveglio dal coma, inizia poi pian piano a mostrare il suo lato più vulnerabile; in ogni caso La Sposa è una donna (ed una madre) che è meglio non far assolutamente arrabbiare.

7 SARAH CONNOR – TERMINATOR

2309064-t2sarahconnor_opt

Un’altra eroina il cui coraggio emerge dal proprio ruolo di madre è la Sarah Connor della saga Terminator, interpretata da una durissima Linda Hamilton. Inizialmente Sarah è una normalissima ed ingenua ragazza, ma l’incontro con il T-800 la temprerà fino a farla diventare la guerriera che ci viene descritta in Terminator 2.

6 MULAN – MULAN

mulan-copertina

Classico esempio di eroina Disney, Mulan come spesso accade nei film del colosso dell’animazione dipinge un personaggio femminile protagonista forte ed indipendente, capace di raggiungere i propri obiettivi con le proprie forze lottando contro tutto e tutti. Disney si è mostrata spesso apertissima a descrivere figure femminili all’avanguardia, lontane dal maschilismo e dal machismo che in passato hanno spesso dominato la scena cinematografica (citiamo anche gli esempi di Rapunzel, Merida, Belle, Ariel, Elsa e molte altre).

5 GAMORA – GUARDIANS OF THE GALAXY

guardiani-scene-titoli-di-coda-gamora

Un’altra eroina femminile lontanissima dai canoni della damsel in distress è Gamora (interpretata da Zoe Saldana), guerriera aliena figlia adottiva del titano Thanos. Gamora trova una famiglia all’interno dei Guardiani della Galassia, ma prima di trovare dei compagni stava lavorando in solitaria per fermare i distruttivi piani di suo padre.

4 BLACK WIDOW – MCU

black_widow_avengers_age_of_ultron-wide-1280x800_opt

Eroina atipica e misteriosa, la Vedova Nera di Scarlett Johansson ha fin da subito conquistato gli spettatori esibendosi con indiscussa femminilità ma anche con una inarrivabile potenza letale. Probabilmente l’eroina più famosa del MCU (Marvel Cinematic Universe), dopo l’esordio di Capitan Marvel nel 2019 (prima eroina femminile Marvel protagonista di un film stand-alone) ci aspettiamo presto un suo film in solitaria che ne sveli le travagliate origini che abbiamo intuito nei due Avengers.

3 ELLEN RIPLEY – ALIEN SAGA

For further information: please contact your local Twentieth Century Fox Home Entertainment Press Office.

Forse uno dei primi esempi di eroina femminile protagonista di una saga d’azione, Ellen Ripley è stata (ed è ancora) una figura di riferimento per l’emancipazione delle eroine femminili sul grande schermo. Abbiamo “rischiato” di rivederla in un quinto capitolo della saga principale di Alien, ma pare che il progetto sia stato abortito lasciando spazio ai prequel.

2 KATNISS EVERDEEN – HUNGER GAMES SAGA

katniss_opt

Il ruolo dell’eroina femminile viene glorificato in Hunger Games, che lo sviscera fin quasi all’eccesso mostrandocene tutti i lati positivi e negativi grazie al pretesto del reality ed al vento di una rivoluzione inevitabile. Katniss Everdeen, nata dai romanzi di Suzanne Collins, è attualmente con tutta probabilità il modello di femminilità forte più seguito al mondo.

1 WONDER WOMAN – DCEU

Wonder Woman Poster USA

Al primo posto la Wonder Woman di Gal Gadot, la prima vera supereroina arrivata sul grande schermo con un film in solitaria (qualcuno potrebbe replicare che già Catwoman o Elektra avevano tentato la stessa strada, ma la nostra risposta a tale argomentazione inizia e termina con una fragorosa risata). Questa nuova versione di Wonder Woman, che ha soppiantato immediatamente le altre versioni della principessa delle amazzoni Diana divenendo iconica fin dalla sua prima apparizione in Batman v Superman: Dawn of Justice, nel film in arrivo esprime perfettamente l’idea che negli ultimi anni ha cercato di farsi strada in seno alla figura della donna nella cinematografia, di cui tutte le protagoniste delle posizioni precedenti si sono fatte portavoce. Diana di Themyscira è protagonista indiscussa, è la leader da seguire, è la protettrice degli uomini. E’ colei che riesce a guardare la guerra tramite la sua femminilità vedendone solamente l’orrore e soffrendo per esso: l’esempio più alto di eroina femminile che il cinema è riuscito finora a regalarci.

LEGGI ANCHE: LA NOSTRA RECENSIONE DI WONDER WOMAN

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Ms. Marvel – L’uscita potrebbe essere rinviata al 2022 4 Agosto 2021 - 9:00

Pare che l'uscita di Ms. Marvel slitterà all'inizio del 2022, verosimilmente per non sovrapporre gli episodi a quelli di Hawkeye.

Bridgerton: le riprese della stagione 2 sono finalmente ripartite 3 Agosto 2021 - 21:30

La lavorazione della serie Netflix era stata fermata a metà luglio in seguito a due casi di Covid, ma lo showrunner rivela che ora è ricominciata

Killers Of The Flower Moon: Brendan Fraser nel cast del film di Scorsese 3 Agosto 2021 - 21:00

L'attore è inoltre entrato nel cast di Brothers, la nuova commedia del regista di Palm Springs interpretata da Peter Dinklage e Josh Brolin

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.