L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Almodóvar? I film di Netflix a Cannes non verranno premiati semplicemente perché non lo meritano

Almodóvar? I film di Netflix a Cannes non verranno premiati semplicemente perché non lo meritano

Di Andrea D'Addio

Ad inizio Festival di Cannes il presidente di giuria Pedro Almodóvar aveva affermato: “Sarebbe un paradosso una Palma d’oro ad un film non destinato alla sala”.

Il riferimento era alle due pellicole prodotte da Netflix selezionate per il concorso ufficiale, Okja di Bong Joon-hoThe Meyerowitz Stories di Noah Baumbach. Subito sono iniziate le speculazioni: la giuria deciderà di non premiarle a prescindere o ragionerà valutando solo i meriti delle pellicole?

Ora che abbiamo visto entrambi i film, la risposta possibile è una sola: Okja e The Meyerowitz Stories non vinceranno semplicemente perché non lo meritano.

Netflix più convenzionale del cinema “tradizionale” .

Okja è la storia di un maiale gigante creato in laboratorio da una multinazionale  del cibo e dato in affidamento ad una fattoria coreana per studiarne la crescita. Passati 10 anni deve fare ritorno negli States sia per ragioni promozionali (“ecco cosa mangeremo d’ora in avanti”) che, successivamente, per essere mandato al macello. La ragazzina che l’ha allevato non vuole sacrificarlo e così, aiutata da un gruppo di ambientalisti, fa di tutto per impedire la sua uccisione. Al di là degli effetti speciali e di una critica generale al consumo di carne da allevamenti intensivi, siamo davanti ad un incrocio tra Babe e La carica dei 101.

The Meyerowitz Stories è invece il racconto – in chiave di commedia – di due fratelli e una sorella riunitisi intorno al capezzale al padre malato, un professore d’arte di New York frustrato dal successo mancato come artista. Il film scorre via senza macchie, dialoghi simpatici, sentimenti positivi, interpretazioni degne del talento del suo cast , ma tutto tremendamente già visto. The Meyerowitz Stories è la classica commedia ebraico-upper class-newyorkese.

netxlfix

OkjaThe Meyerowitz Stories sono film mediamente carini che si dimenticheranno subito. Da Fuori Concorso al massimo. Il paradosso è che se avessero avuto un produttore o distributore “tradizionale”, probabilmente non sarebbero stati mai selezionati. Desideroso di portare sul red carpet volti noti come Tilda Swinton, Paul Dano, Dustin Hoffman, Ben Stiller, Emma Thompson e Adam Sandler, e “costretti” da chissà quali accordi, a metterli in concorso, il Festival ha così tradito quell’ambizione – quest’anno più marcata che in passato – di portare in competizione solo film dalla forte impronta autoriale. Il risultato finora non è qualitativamente soddisfacente, ma non si può negare che ogni pellicola passata finora in competizione abbia un modo di raccontare il cinema lontana da approcci commerciali. Netflix nega tutto questo. Dovrebbe rappresentare il nuovo, è invece emblema dell'”andare sul sicuro”, pellicole gradevoli che non osano, si accontentano di un aggettivo come “carino”. Netflix a Cannes è fuori luogo non perché distribuirà le sue pellicole senza passare per il Grande Schermo, ma perché non in grado di capire che da un Festival del cinema come Cannes, al di là del glamour e degli sponsor, gli spettatori si aspettano ancora di trovare il voglia di cercare nuove strade, stimolare dibattiti culturali che riguardino la composizione delle immagini e non le loro cornici.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La moda di Crudelia nella nuova featurette del film con Emma Stone 18 Maggio 2021 - 11:00

I numerosi cambi d'abito di Crudelia nella nuova featurette dedicata ai costumi, con la premio Oscar Jenny Beavan che spiega il suo approccio ai personaggi.

Attack the Block: il sequel si farà, confermato il ritorno di John Boyega e Joe Cornish 18 Maggio 2021 - 10:56

In arrivo un sequel di Attack the Block – Invasione Aliena, il thriller fantascientifico scritto e diretto da Joe Cornish che ha lanciato la carriera di John Boyega.

The Lost Symbol – Trailer ufficiale per la serie tratta da Dan Brown 18 Maggio 2021 - 10:00

È disponibile il trailer ufficiale di The Lost Symbol, serie Peacock basata sul romanzo di Dan Brown, con Ashley Zuckerman nel ruolo di un giovane Robert Langsdon.

M.O.D.O.K., la recensione del primo episodio 17 Maggio 2021 - 10:23

Abbiamo visto in anteprima il nuovo, divertente show animato Marvel, dedicato al quel capoccione di M.O.D.O.K.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.