Condividi su

20 aprile 2017 • 18:30 • Scritto da Marlen Vazzoler

Vatileaks – Lo scandalo verrà raccontato nella serie tv prodotta dalla Leone Film Group

La Leone Film Group produrrà una serie tv che racconterà gli scandali di Vatileaks basata su due libri di Gianluigi Nuzzi
0

I diritti dei libri del giornalista investigativo Gianluigi Nuzzi, ‘Sua Santità. Le carte segrete di Benedetto XVI‘ basato sui documenti trapelati dall’aiutante di camera di sua santità Benedetto XVI e ‘Via Crucis. Da registrazioni e documenti inediti la difficile lotta di Papa Francesco per cambiare la Chiesa‘ che descrive le lotte interne per la riforma della chiesa di papa Francesco, sono stati acquistati dalla Leone Film Group per la realizzazione di una serie tv in lingua inglese che racconterà i recenti casi di corruzione e cattiva amministrazione del Vaticano, conosciuti anche come gli scandali di Vatileaks.

Nuzzi supervisionerà e collaborerà nel processo di scrittura con uno sceneggiatore americano. Al momento il progetto è stato presentato a degli studios di Los Angeles, inoltre è in corso la ricerca per uno showrunner e un regista americano.

Raffaella Leone, managing director della Leone Film Group ha dichiarato:

“La serie televisiva prenderà spunto dagli eventi che hanno portato agli scandali di Vatileaks. L’idea è di iniziare con ‘Via Crucis’ che è su un gruppo di esperti assunti dal Vaticano per condurre delle investigazioni interne e delle verifiche per il Papa”.

A differenza di The Young Pope di Paolo Sorrentino, con questa serie la Leone ha intenzione di realizzare uno show basato sui fatti e sul contenuto dei documenti di cui ha parlato Nuzzi. I reportage dello scrittore hanno portato all’arresto di diverse sue fonti, da parte delle autorità del Vaticano. Nel noto processo di ‘Vatileaks 2’ Nunzi è stato sottoposto a giudizio da un tribunale del Vaticano, ma è stato assolto.

Via Crucis. Da registrazioni e documenti inediti la difficile lotta di Papa Francesco per cambiare la Chiesa

Il giornalista ha dichiarato:

“Dal momento in cui ho iniziato a scriverli nel 2008, sono entrato in un incredibile mondo simile ai thriller, di appostamenti, riunioni in luoghi oscuri, il recupero di documenti papali, le scoperte di segreti e scandali. È un gioco di ombre e vizi, debolezze, sesso, affari e soldi… Voglio che il mondo in generale venga a conoscenza della battaglia definitiva tra il bene e il male che si svolge dietro Piazza San Pietro.”

Leone Film Group sta lavorando alla serie spaghetti Western Colt che verrà diretta da Stefano Sollima (Gomorra), e la serie di 12 episodi I Beati Paoli scritta e diretta da Giuseppe Tornatore.

Fonte Variety

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *