L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Oscar – L’Academy cambia le regole per i documentari e i lungometraggi animati

Oscar – L’Academy cambia le regole per i documentari e i lungometraggi animati

Di Marlen Vazzoler

Venerdì l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha annunciato delle nuove regole, per le categorie del miglior documentario e del miglior lungometraggio animato, che stanno già facendo molto discutere.

I documentari in più parti o le serie limitate non saranno più eleggibili, questa regola impedisce a film come il premio Oscar 2017 O.J.: Made in America di essere nominati nelle prossime edizioni.
Il documentario prodotto da ESPN era stato preso in considerazione dopo la sua presentazione al Sundance Film Festival, mentre durante l’uscita limitata di qualificazione era stato presentato come un lungometraggio di sette ore.
La nomination aveva creato del malcontento perché molti membri della comunità documentaristica avevano considerato il documentario una serie limitata mascherata da lungometraggio.

L’Academy aggiunge che per qualsiasi domanda sulle regole e l’eleggibilità si dovrà contattare il Documentary Branch Executive Committee, quindi i produttori potranno provare a convincere i membri del comitato esecutivo a prendere in considerazione i loro progetti in più parti per le prossime edizioni.

la-mia-vita-da-zucchina-recensione-cover

Ed eccoci alla nota dolente, la categoria per il miglior lungometraggio animato che già di per sé stava facendo discutere con il suo sistema di voto. Ricordiamo che fino a questo momento i film eleggibili venivano selezionati da tutti i membri del Short Films and Feature Animation Branch composta da persone che lavorano per la maggior parte nell’industria animata, mentre la votazione era aperta a tutti i membri delle 17 categorie.
La votazione aveva in più occasioni creato controversie dopo la pubblicazione di dichiarazioni anonime di membri votanti che spiegavano di non aver visto i film in gara, di aver votato i film consigliati dai figli e così via.

Ma cosa è cambiato?
Tutti i membri dell’Academy potranno partecipare all’eleggibilità dei film di questa categoria. La votazione per le nomination non sarà più basata su un sistema a punteggio ma preferenziale. I membri che parteciperanno alla scelta delle nomination potranno vedere i film al cinema oppure attraverso il sito di streaming dell’Academy o sugli screener.

Negli ultimi 4 anni, 10 dei film animati erano di origine straniera o indipendenti ma con questa modifica sembra che questa diversità verrà persa, e che la categoria verrà spinta ancora di più verso i film commerciali. E tutto questo sembra esser confermato da un articolo di The Wrap che riporta:

“I comitati sono stati sempre più criticati negli ultimi anni per aver respinto film come The Lego Movie ed aver mostrato una preferenza per l’animazione a mano o film in stop-motion invece che ai film in computer grafica… La mossa dovrebbe incrementare sostanzialmente il numero di votanti nella categoria e forse ridurre la preferenza verso l’animazione vecchia scuola”.

Il fondatore della GKIDS Eric Beckman, distributore di La mia vita da Zucchina e di molti film indipendenti nominati agli Oscar in questi anni si dice speranzoso, scopriremo nel gennaio del 2018 se le nostre preoccupazioni sono fondate o se ci siamo fasciati la testa prima del tempo.

Fonti The Wrap, THR

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Polemica per Letitia Wright: l’attrice di Black Panther pubblica dei tweet antivaccinisti 4 Dicembre 2020 - 10:47

Nelle ultime ore alcuni tweet di Letitia Wright, volto di Shuri in Black Panther, hanno sollevato un polverone nel web.

Tutti i film horror in tv dal 4 al 10 dicembre 4 Dicembre 2020 - 10:03

ScreenWEEK è qui per proporvi una settimana all’insegna del brivido! Ecco la programmazione completa dei film horror in arrivo sul piccolo schermo nei prossimi sette giorni.

The Mandalorian 2 – Un nuovo poster ricco di personaggi 4 Dicembre 2020 - 10:00

È disponibile il poster di metà stagione di The Mandalorian 2, con tutti i personaggi principali che abbiamo visto finora. Inoltre, il sesto episodio è uscito su Disney+.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.