L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
X-Men: da giugno le riprese del nuovo film, non s’intitolerà Supernova

X-Men: da giugno le riprese del nuovo film, non s’intitolerà Supernova

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Simon Kinberg alla regia di X-Men: Supernova?

Si fanno sempre più concrete le voci sul nuovo film degli X-Men, di cui Omega Underground ha svelato il periodo delle riprese: la produzione comincerà il prossimo 4 giugno, e continuerà per cinque mesi fino all’ottobre successivo. Ultimamente abbiamo scoperto che potrebbe essere lo sceneggiatore Simon Kinberg – e non Bryan Singer – a dirigere il film, ma nessuna delle parti coinvolte ha commentato la notizia.

Ciò che invece Simon Kinberg ha commentato – durante un’intervista con Slashfilm – è il rumor sul titolo del sequel, che non sarà X-Men: Supernova.

Non s’intitola Supernova. Una delle cose che facciamo quando produciamo questi film degli X-Men, per essere totalmente sinceri, è – ognuno di questi film, anche Star Wars – è inventare un nome falso per depistare il pubblico; e quando stiamo girando il film, i cartelli che mostrano dove sono le location dicono Nova, o qualunque sia il falso titolo, quindi la gente capisce di cosa si tratta, e non so nemmeno più perché lo facciamo.

Ad ogni modo, non s’intitola Supernova. Era il suo nome in codice. Ora c’è un altro nome in codice. Ciò che posso dirvi è che siamo nelle primissime fasi di preparazione…

Omega Underground riporta che il film ha due potenziali nuovi titoli: X-Men: Dark Phoenix o X-Men: Teen Spirit. Il primo fa esplicito riferimento a Fenice Nera, personaggio attorno cui dovrebbe ruotare la trama; il secondo cita invece Smells Like Teen Spirit, celeberrima canzone dei Nirvana contenuta nell’album Nevermind (1991), uno dei brani più rappresentativi degli anni Novanta. Non a caso, il film sarà ambientato proprio in quel decennio.

Il copione di Simon Kinberg s’ispira proprio al celebre arco narrativo di Fenice Nera, già mostrata in X-Men 3, dove però si esprimeva solo in una deludente trama collaterale. Un accenno a questa evoluzione malvagia di Jean Grey (Sophie Turner) è stato fatto nell’epilogo di X-Men: Apocalisse, quando Jean ha sbloccato l’aura di Fenice per sconfiggere Apocalisse. La potentissima entità cosmica nota come Fenice Nera prenderà il controllo dell’eroina, corrompendone le azioni e il punto di vista.

Vi ricordo che Sophie Turner ha confermato le riprese per quest’anno, e che James McAvoy (Charles Xavier) le ha fatto eco pochi giorni dopo; inoltre, Nicholas Hoult (Hank McCoy / Bestia) ha dichiarato che spera di tornare Vi terremo aggiornati.

X-Men-Apocalypse-Jean-Grey-Phoenix-copertina

Fenice Nera è uno dei personaggi più potenti dell’Universo Marvel. Si tratta di un’entità cosmica che abita il corpo di Jean e innesca la cosiddetta Saga di Fenice Nera, pubblicata su Uncanny X-Men fra il gennaio e l’ottobre del 1980, scritta da Chris Claremont con i disegni di Dave Cockurm e John Byrne. Da tempo, i fan sperano di vederla trasposta al cinema in maniera adeguata, poiché rappresenta un capitolo fondamentale nella mitologia dei mutanti.

È lecito aspettarsi il ritorno degli attori introdotti in X-Men: Apocalisse, come Tye Sheridan (Ciclope), Kodi Smit-McPhee (Nightcrawler) e la stessa Sophie Turner, mentre la presenza di James McAvoy (Xavier), Nicholas Hoult (Bestia), Michael Fassbender (Magneto) e Jennifer Lawrence (Mystica) è più incerta.

apocalypse-finally-does-cyclops-jean-grey-justice-as-the-leaders-x-men-s-future-978764_opt

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Nicole Kidman, Alexander Skarsgård e molti altri in The Northman di Robert Eggers 17 Ottobre 2019 - 0:24

Anche Bill Skarsgård, Willem Dafoe e Anya Taylor-Joy reciteranno nel film.

Jessica Henwick sarà tra i protagonisti di Matrix 4 16 Ottobre 2019 - 23:58

LEGGI ANCHE: Simon Kinberg alla regia di X-Men: Supernova? Si fanno sempre più concrete le voci sul nuovo film degli X-Men, di cui Omega Underground ha svelato il periodo delle riprese: la produzione comincerà il prossimo 4 giugno, e continuerà per cinque mesi fino all’ottobre successivo. Ultimamente abbiamo scoperto che potrebbe essere lo sceneggiatore Simon […]

Ethan Hawke ha girato Adopt a Highway, produzione Blumhouse 16 Ottobre 2019 - 23:48

Il film segna l'esordio alla regia di Logan Marshall-Green.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.

StreamWeek: le ultime miglia di Jesse Pinkman in El Camino 14 Ottobre 2019 - 13:07

El Camino, The Front Runner, Bohemian Rhapsody, Shazam e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.