L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Thor: Ragnarok – Avrà un tono più leggero, la Blanchett ha studiato capoeira

Thor: Ragnarok – Avrà un tono più leggero, la Blanchett ha studiato capoeira

Di Marlen Vazzoler

GUARDA ANCHE: Thor: Ragnarok – Nuovo taglio di capelli per il Dio del Tuono, ecco le prime foto ufficiali!

Le prime coloratissime foto di Thor: Ragnarok ci hanno mostrato il nuovo taglio di capelli del dio del Tuono della Marvel, che ricordano quello disegnato da Olivier Coipel nella serie The Unworthy ThorChris Hemsworth ammette di essere felice del nuovo look del personaggio, spiega a EW:

“E’ bello non doversi sedere nella sedia per il trucco per quell’ora ogni mattina. Mi sembra quasi una rinascita per me come attore ma anche per il personaggio”.

Scopriamo che per sbaglio Hela viene liberata dalla sua prigione. Spiega Cate Blanchett che ha lavorato al fianco della controfigura Zoë Bell (Grindhouse) che le ha insegnato la capoeira per prepararla per il ruolo.

“E’ stata rinchiusa per millenni diventando sempre più infuriata e poi, grazie a un errore, viene liberata e non ha intenzione di tornare in quella scatola”.

Con il suo attacco spedisce Thor a Sakaar dove viene obbligato a diventare un gladiatore e realizza che non è più una persona speciale. Spiega Hemsworth:

“[Sakaar è] fondamentalmente il posto dove ogni tunnel spaziale presente nell’universo scarica la sua spazzatura, quindi hai gente che proviene da tutti i ceti sociali con delle abilità e dei poteri incredibili. A nessuno importa che tu si stato un principe o il re Thor in un altro mondo. Inoltre, la sua forza corrisponde abbastanza a quella di chi si trova davanti”

Valkyrie (Tessa Thompson)
Valkyrie (Tessa Thompson)

Hemsworth aggiunge che il regista Taika Waititi è riuscito a spingere i personaggi e il tono della franchise in una nuova direzione grazie al suo senso dell’umorismo. A questo proposito Waititi aggiunge:

“Credo che qualche volta la gente scambi il cambio del tono per ‘Faremo una commedia un po’ ridicola dove a nessun frega un c##@o di quello che accade e tutti sono strafatti e si siedono a parlare del salvataggio dell’universo’. Vogliamo che alla gente interessi quello che accade e si interessi al trionfo dell’eroe. Penso che tonalmente sia un leggero cambio. Non mi sento nervoso”.

La sinossi:

In Thor: Ragnarok, film dei Marvel Studios, Thor è senza il suo potente martello, imprigionato dall’altro lato dell’universo e alle prese con una lotta contro il tempo per tornare ad Asgard e bloccare Ragnarok, la distruzione del suo pianeta e la fine della civiltà asgardiana, per mano di una nuova potente, la spietata Hela. Dovrà prima sopravvivere a un mortale scontro nell’arena dei gladiatori che lo porrà contro il suo ex- alleato e amico, l’Incredibile Hulk!

LEGGI ANCHE:
Thor: Ragnarok – Prima immagine ufficiale ed ecco la trama!

Anthony Hokins e un easter egg di Doctor Strange sul set di Thor: Ragnarok

Thor e Loki in abiti civili a New York nella nuova foto di Thor: Ragnarok

Svelata l’armatura di Hulk in Thor: Ragnarok

Svelato l’aspetto di Karl Urban nel ruolo di Skurge in Thor: Ragnarok

Svelati il cast e il primo concept art di Thor: Ragnarok

Natalie Portman non sarà in Thor: Ragnarok

Taika Waititi (What We Do in the Shadows) è stato assoldato per dirigere il cinecomic, dove Bruce Banner / Hulk (Mark Ruffalo) si unirà a Thor (Chris Hemsworth) per un’avventura di proporzioni cosmiche.

Il destino di Hulk dopo Avengers: Age of Ultron è tuttora misterioso, e non sappiamo quali circostanze lo proietteranno così lontano dalla Terra, ma l’idea di unire due pesi massimi come il Golia Verde e il Dio del Tuono è molto buona: d’altra parte, sono stati entrambi esclusi dalla Civil War, quindi ha senso che vivano la loro avventura in territorio cosmico, magari ponendo le basi per la successiva Infinity War contro Thanos. La sceneggiatura di Thor: Ragnarok è opera di Christopher Yost, Craig Kyle e Stephany Folsom.

Il cast include anche Anthony Hopkins (Odino), Idris Elba (Heimdall), Tom Hiddleston (Loki), Cate Blanchett (Hela), Jeff Goldblum (Grandmaster), Karl Urban (Skurge), Thessa Thompson (Valchiria) e Sam Neil. L’uscita italiana è fissata per il 25 ottobre 2017.

Fonte EW

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI THOR: RAGNAROK

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Kraven – La Sony vuole Jodie Turner-Smith per Calypso? 29 Luglio 2021 - 12:30

Pare che la Sony voglia affidare il ruolo di Calypso a Jodie Turner-Smith nel cinecomic del Sony Pictures Universe of Marvel Characters su Kraven il Cacciatore.

Box Office Italia: Jungle Cruise esordisce al primo posto 29 Luglio 2021 - 12:03

Il film Disney ha debuttato con 123 mila euro. Lo seguono Old e Il signore degli anelli: Le due torri

The Suicide Squad: la parola ai protagonisti del film di James Gunn 29 Luglio 2021 - 11:30

Abbiamo assistito alla conferenza stampa di presentazione del nuovo blockbuster DC, un film, in una parola, pazzo!

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.