L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Spider-Man: Homecoming – Avvoltoio descritto come la versione oscura di Tony Stark

Spider-Man: Homecoming – Avvoltoio descritto come la versione oscura di Tony Stark

Di Marlen Vazzoler

GUARDA ANCHE: Spider-Man: Homecoming – Spidey sulla Avengers Tower nel secondo poster

Un dettaglio molto importante distingue Avvoltoio in Spider-Man: Homecoming da Loki e Thanos i villain più famosi del MCU, è un uomo qualunque. Il regista Jon Watts (Clown, Cop Car) spiega a Usa Today:

“Il mio approccio per questo film è che abbiamo visto il più alto livello dell’universo [Marvel]. Abbiamo visto cosa vuol dire essere un inventore miliardario ed essere un dio nordico. Abbiamo visto la cima di questo mondo. Ma non abbiamo mai visto cosa vuol dire essere solo un uomo normale”.

Watts spiega di aver trovato ispirazione per la prospettiva terra-terra dell’Avvoltoio nel personaggio di John C. Reilly in Guardiani della Galassia.

“[Il Marvel Cinematic Universe è un luogo] dove puoi essere un cattivo e anche una persona reale. Essere un super-cattivo non è necessariamente un lavoro a tempo pieno”

spdy avvoltoio (3)

Adrian Toomes (Michael Keaton) è una sorta di colletto blu che gestisce una società di recupero di New York che sistema la città dopo i disastri causati dai combattimenti dei supereroi. Si infastidisce quando, dopo un alterco, una nuova organizzazione governativa fondata da Tony Stark (Robert Downey Jr.) interviene e ottiene l’appalto.
Il co-produttore Eric Hauserman Carroll spiega che Toomes

“Ha un conto in sospeso” con il miliardario e diventa “una sorta di versione oscura di Tony Stark”.

Assieme alla sua squadra che comprende Shocker (Bokeem Woodbine) e il Riparatore (Michael Chernus) utilizza degli artefatti alieni recuperati e ruba della tecnologia avanzata per mettere insieme delle armi sorprendenti da vendere ad altri criminali.

“Pensa che quando avrà denaro e potere, potrà avere un maggior controllo della sua vita”.

In questo modo Watts ha potuto usare diversi elementi degli altri film:

“E’ un grande punto d’inizio per i cattivi avere Avvoltoio che trova degli elementi di valore ed esotici e Riparatore che gli assembla in qualcosa che possa essere usato”.

Parlando di Toomes, Keaton spiega:

“Alcune persone si considerano delle vittime – si vedono un po’ così. Probabilmente userebbe come argomentazione principale il fatto che non ha mai avuto una buona chance – molti ‘Perché non io? Dov’è il mio?'”

spdy avvoltoio (2)

LEGGI ANCHE:

Il primo trailer di Spider-Man: Homecoming

Gli upgrade del costume nel nuovo video di Spider-Man: Homecoming

10 cose che abbiamo imparato dal trailer di Spider-Man: Homecoming

Il sequel di Spider-Man: Homecoming uscirà nel 2019

Come sappiamo, i Marvel Studios e la Sony Pictures hanno scelto Tom Holland per interpretare il nuovo Spider-Man, mentre Jon Watts (Clown, Cop Car) è il regista di Spider-Man: Homecoming. Tempo fa vi abbiamo raccontato come si è giunti a queste decisioni. Il ruolo di zia May è stato assegnato a Marisa Tomei, mentre Zendaya Coleman interpreta Michelle. Nel cast anche Laura Harrier (Liz Allan), Tony Revolori (Flash Thompson), Robert Downey Jr. (Tony Stark), Michael Keaton (l’Avvoltoio), Michael Barbieri (un amico di Peter), Kenneth Choi (il preside della scuola), Donald Glover, Logan Marshall-Green, Michael Chernus (il Riparatore), Martin Starr, Isabella Amara, Jorge Lendebork Jr., JJ Totah, Hannibal Buress, Abraham Attah, Michael Mando, Bokeem Woodbine (Shocker), Garcelle Beauvais, Tyne Daly, Angourie Rice, Martha Kelly e Jon Favreau (Happy Hogan). Jonathan M. Goldstein e John Francis Daley (Piovono polpette 2, Horrible Bosses, Come ti rovino le vacanze) sono gli sceneggiatori.

LEGGI ANCHE: Chi è Tom Holland? Scopriamo il nuovo Spider-Man

Fonte Usa Today

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SU SPIDER-MAN: HOMECOMING!

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Gabriele Muccino rinnega Quello che so sull’amore, il film con Gerard Butler “fu un vero incubo” 12 Aprile 2021 - 14:30

Gabriele Muccino è tornato sui social. Lo ha fatto per disconoscere ufficialmente un suo film: Quello che so sull’amore, il suo terzo film americano, realizzato nel 2012 dopo La ricerca della felicità e Sette anime.

Carrie-Ann Moss racconta di aver ricevuto offerte per “ruoli da nonna” subito dopo aver compiuto 40 anni 12 Aprile 2021 - 13:45

Carrie-Ann Moss parla del modo in cui l'industria hollywoodiana vede le donne non appena compiono 40 anni, rivelando la sua esperienza.

Joseph Siravo è morto, aveva recitato in Carlito’s Way e nei Soprano 12 Aprile 2021 - 12:45

Joseph Siravo è morto. Aveva 64 anni e da tempo era malato di cancro. Nel corso della sua carriera era comparso in pellicole come Carlito's Way e in serie come I Soprano.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.