L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Spider-Man Homecoming: analisi approfondita del nuovo trailer

Spider-Man Homecoming: analisi approfondita del nuovo trailer

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: IL NUOVO TRAILER DI SPIDER-MAN: HOMECOMING

Il Full Trailer di Spider-Man: Homecoming è arrivato oggi 28 Marzo: le nuove informazioni per l’attesissimo film che vedremo nei cinema a partire dal prossimo 7 Luglio, che unirà l’intero universo di Spider-Man al MCU (Marvel Cinematic Universe) sono moltissime (fin troppe forse, per i puristi anti-spoiler…), insieme a varie easter egg e nuove sorprese. Abbiamo esaminato molto minuziosamente il trailer e redatto una lista di tutti i momenti più significativi ed interessanti: ecco quindi per voi l’approfondita analisi della nostra redazione del nuovo trailer di Spider-Man Homecoming!

COSTUME TECNOLOGICO

Schermata 2017-03-28 alle 15_opt

Il costume di Spider-Man è stato progettato da Tony Stark: sicuramente nasconderà più di una sorpresa ipertecnologica al suo interno, come possiamo intendere ad esempio dalle modalità con le quali Peter lo adatta al suo corpo e dall’oggetto volante che si stacca dal petto di Peter.

NUOVI LANCIARAGNATELE

Schermata 2017-03-28 alle 15_opt (1)

Parte del costume sono i lanciaragnatele che in Capitan America: Civil War abbiamo visto donare da Tony Stark a Peter: siamo sicuri (complice anche la maliziosa inquadratura che ne fa il trailer) che anche loro nasconderanno alcuni segreti che scopriremo solamente in corsa.

LA MORTE NERA

Schermata 2016-12-09 alle 12_opt (2)

Anche se presente già nel precedente trailer, riteniamo doveroso citare la easter egg relativa alla Morte Nera. Nel momento in cui Ned Leeds scopre la vera identità di Spider-Man, ovvero il suo amico Peter Parker, lascia cadere a terra per lo stupore una composizione di Lego tratta direttamente dalla saga di Star Wars.

AMICHEVOLE UOMO RAGNO DI QUARTIERE

Schermata 2017-03-28 alle 15_opt (8)

La presentazione ufficiale di Spider-Man nei comics, nel MCU diventa un’invenzione di Tony Stark: Peter dovrebbe limitarsi ad essere un “friendly neighborhood spider-man”, intendendo probabilmente che il giovane dovrebbe occuparsi di difendere i cittadini dai piccoli criminali senza interessarsi a faccende più grandi di lui.

CAPTAIN AMERICA

Schermata 2017-03-28 alle 15_opt (2)

Vedremo Chris Evans nei panni di Capitan America almeno in un cameo: non vediamo l’ora di scoprire in cosa consista la sua Fitness Challenge televisiva. E se Iron Man ed il Capitano saranno gli univi Avengers a far capolino nel film (o in una più che eventuale scena post-credits).

OF HUMAN BONDAGE

Schermata 2017-03-28 alle 15_opt (9)

Il personaggio interpretato da Zendaya (la misteriosa Michelle) appare ancor più outsider di Peter Parker: la troviamo durante una lezione di educazione fisica a leggere libri impegnativi come l’ Of Human Bondage di William Somerset Maugham (Schiavo D’Amore nella traduzione italiana).

LA AVENGERS TOWER

Schermata 2017-03-28 alle 15_opt (3)

Anche la Avengers Tower farà il suo debutto nell’universo Marvel by Sony: assisteremo ad alcune scene con Spidey anche all’interno del quartier generale degli Avengers?

DAMAGE CONTROL

Schermata 2017-03-28 alle 15_opt (4)

Non è la prima volta che la compagnia Damage Control viene citata nel MCU: più di una easter egg è stata spesa per i “ricostruttori” che intervengono in caso di danni causati da scontri fra supereroi, fin dalla trilogia dedicata proprio ad Iron Man. Da tempo ormai si attende una sit-com, chiamata appunto Damage Control, che si interessi delle vicende dell’agenzia, inserite nel MCU (ma ad oggi pare che il progetto si trovi ancora in fase embrionale).

SPOILER…?

Schermata 2017-03-28 alle 15_opt (5)

La spettacolare scena della spaccatura in due di un traghetto, tenuto insieme da Peter solamente con la forza delle sue braccia (e delle sue ragnatele) viene risolta fin dal trailer. Uno spoiler di non poco conto, per quella che poteva essere una delle situazioni più ricche di suspence del film.

PADRE-FIGLIO

Schermata 2017-03-28 alle 15_opt (6)

Il rapporto fra Tony e Peter sembra sempre più quello fra un padre ed un figlio, anziché quello fra un mentore ed un “discepolo”: nel trailer il primo sgrida il secondo, che gli rivela di voler provare ad emularlo (segno della sua grande ammirazione per l’altro). Inoltre, Tony (ed ecco un ulteriore spoiler…) deciderà di togliere a Peter il costume, cercando di mettere fine all’esperienza del ragazzo nei panni del supereroe Spider-Man.

ZIA MAY E’ SEMPRE ZIA MAY

Schermata 2017-03-28 alle 17_opt

Pur se fisicamente fin troppo differente dalla Zia May a cui siamo abituati, il personaggio interpretato da Marisa Tomei sembra aver mantenuto le stesse caratteristiche psicologiche della sua controparte fumettistica. May è una donna forte, dolce e apprensiva, sempre pronta ad accorrere in aiuto del nipote che considera come un figlio.

SENZA COSTUME

Schermata 2017-03-28 alle 15_opt (7)

Da grandi poteri derivano grandi responsabilità… E quindi, anche privo della protezione e dell’aiuto di Tony Stark, Peter continuerà a vestire i panni del tessiragnatele. Il nuovo costume fai-da-te è chiaramente ispirato a quello nei fumetti di Ben Reilly (o Ragno Rosso), il clone di Peter tragicamente morto in uno scontro contro il Goblin.

Come sappiamo, i Marvel Studios e la Sony Pictures hanno scelto Tom Holland per interpretare il nuovo Spider-Man, mentre Jon Watts (Clown, Cop Car) è il regista di Spider-Man: Homecoming. Tempo fa vi abbiamo raccontato come si è giunti a queste decisioni. Il ruolo di zia May è stato assegnato a Marisa Tomei, mentre Zendaya Coleman interpreta Michelle. Nel cast anche Laura Harrier (Liz Allan), Tony Revolori (Flash Thompson), Robert Downey Jr. (Tony Stark), Michael Keaton (l’Avvoltoio), Michael Barbieri (un amico di Peter), Kenneth Choi (il preside della scuola),Donald Glover, Logan Marshall-Green, Michael Chernus (il Riparatore), Martin Starr, Isabella Amara, Jorge Lendebork Jr., JJ Totah, Hannibal Buress, Abraham Attah, Michael MandoBokeem Woodbine, Garcelle Beauvais, Tyne Daly, Angourie Rice, Martha Kelly e Jon Favreau (Happy Hogan). Jonathan M. Goldstein e John Francis Daley (Piovono polpette 2, Horrible Bosses, Come ti rovino le vacanze) sono gli sceneggiatori.

LEGGI ANCHE: L’AVVOLTOIO DESCRITTO COME LA VERSIONE OSCURA DI IRON MAN

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Asterix: Alain Chabat dirigerà una serie animata in 3D per Netflix 2 Marzo 2021 - 22:17

Alain Chabat, il regista del film Asterix e Obelix - Missione Cleopatra, dirigerà una serie animata in 3D per Netflix dedicata al piccolo Gallo, basata su Asterix e il duello dei capi

Soul: il film Pixar dal 31 marzo in Blu-Ray e DVD 2 Marzo 2021 - 21:45

Soul sarà disponibile in Blu-Ray, DVD e sulle piattaforme digitali a partire dal 31 marzo. Ecco tutti i dettagli sui contenuti extra.

Roar: Nicole Kidman, Cynthia Erivo e Alison Brie nella serie Apple delle creatrici di GLOW 2 Marzo 2021 - 21:00

Creata da Liz Flahive e Carly Mensch, la serie è basata su una raccolta di racconti di Cecelia Ahern

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.