Condividi su

15 marzo 2017 • 13:00 • Scritto da Filippo Magnifico

Rogue One: perché il finale originale non funzionava? La risposta di Gareth Edwards

Il terzo atto di Rogue One: A Star Wars Story è stato modificato grazie ad un montaggio diverso e all’aggiunta di alcune sequenze girate per l’occasione ma cosa di preciso non funzionava?...
0

LEGGI ANCHE: Rogue One: A Star Wars Story dal 12 Aprile in Blu-Ray e DVD

Come sappiamo, il terzo atto di Rogue One: A Star Wars Story, il primo spin-off della famosa saga fantascientifica creata da George Lucas, è stato modificato grazie ad un montaggio diverso e all’aggiunta di alcune sequenze girate per l’occasione. Una decisione presa durante la lavorazione del film, che ha fatto preoccupare molto i fan. Fortunatamente tutto si è risolto per il meglio ma cosa di preciso non funzionava? Il regista Gareth Edwards ha recentemente risposto a questa domanda, rivelando il principale cambiamento che è stato effettuato:

La cosa più importante che abbiamo cambiato del finale – e si può intuire dai trailer – è la posizione della torre di trasmissione, che in principio non si trovava all’interno della base. Per trasmettere i piani i protagonisti dovevano correre lungo la spiaggia e raggiungere la torre. Montando il film ci è semplicemente sembrato troppo lungo. Dovevamo trovare un modo per accorciare il terzo atto. E la soluzione più veloce e brutale era spostare la torre di trasmissione all’interno della base. Questa decisione ha portato all’eliminazione di alcuni frammenti che sono stati mostrati nei trailer.

Anche se adori un film c’è un momento in cui sei seduto sulla poltrona, guardi il tuo orologio e chiedi: “Ok, quando finisce? Spero presto”. Non volevamo che il pubblico provasse questo. È stata una grande vittoria in questo senso.

Rogue One

LEGGI ANCHE:

Rogue One: A Star Wars Story – La recensione in anteprima (NO spoiler)

Rogue One: quali personaggi della saga originale compariranno nel nuovo Star Wars?

Rogue One: la cronologia della saga di Star Wars

Diretto dal regista Gareth Edwards (Monsters, Godzilla), Rogue One: A Star Wars Story ha come protagonisti: Felicity Jones,Diego Luna, Riz Ahmed, Ben MendelsohnDonnie Yen, Alan Tudyk, Mads Mikkelsen e il premio Oscar Forest Whitaker.

Rogue One è il primo spin-off di Guerre stellari e si svolgerà tra Episodio III ed Episodio IV; i protagonisti saranno alcuni membri dell’Alleanza Ribelle che devono rubare i piani di costruzione della Morte Nera. La prima stesura del copione è stata scritta da Gary Whitta (Codice: Genesi, After Earth), ed è stata completata da Chris Weitz (About a Boy, La bussola d’oro, Cenerentola).

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Fonte: /Film

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *