L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Logan – The Wolverine in testa in Italia e negli USA!

Logan – The Wolverine in testa in Italia e negli USA!

Di Leotruman

LOGAN – LEGGI LA RECENSIONE DI SCREENWEEK

Hugh Jackman è tornato a vestire per l’ultima volta gli artigli di Wolverine in Logan, terzo film da solista dedicato al celebre mutante, e primo vietato ai minori di 14 anni per le scene di estrema violenza.

Non è un cinecomic per famiglie, e gli incassi sono buoni ma differenti rispetto a quanto ci si possa attendere da un “normale” superhero movies (Deadpool a parte), ma simili e in linea all’intero franchise degli X-Men. Ieri altri 334mila euro, con l’ottima media di oltre 800 euro per copia (sono circa 400 gli schermi a disposizione). Questo significa che dopo tre giorni il film ha raccolto 868mila euro.

Negli USA, dopo le ricchissime anteprime da quasi 9.5 milioni di dollari, il film, che è R-Rated (vietato ai minori di 17 anni non accompagnati), il film con Hugh Jackman si prepara ad un ricco esordio da 65-70 milioni, particolarmente elevato considerando il rating del film (il primo X-Men Origins: Wolverine ne raccolse 85 qualche anno fa, ma era PG13, mentre X-Men: Apocalypse ne incassò lo scorso maggio proprio 65 di milioni all’esorio, ed era sempre PG13). Lo scorso anno Deadpool stupì con anteprime da oltre 12 milioni e un primo weekend da 132 milioni di dollari, cifra anomala per un blockbuster vietato ai minori.

A livello globale ci si aspetta un weekend da circa 170 milioni in pochi giorni, quindi Fox può tirare un sospiro di sollievo dopo aver rischiato seriamente con il cambio di target, e dopo aver abituato ad un “Wolverine per famiglie” negli ultimi 16 anni.

Tra le nuove uscite segnaliamo Rosso Istanbul di Ferzan Ozpetek al quinto posto con 87mila euro e un’ottima media di 460 euro per copia, mentre non convince Italiano Medio, il nuovo film di Maccio Capatonda, con 79mila euro e una media di soli 270 euro per sala. Ottime ancora le medie di Cinquanta Sfumature di Nero (oltre 500 euro per sala, 14.46 milioni di euro il totale), e di Moonlight, pellicola che ha vinto 3 Oscar tra cui Miglior Film, a quota 69mila euro ieri con una media di 540 euro per sala (totale di oltre mezzo milione di euro).

Potete trovare un’analisi completa relativa all’andamento dei film su Cineguru.

LOGAN – LA RECENSIONE DI ROBERTO RECCHIONI

Omicidio_all'italiana_Poster_Italia

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLE SCHEDE SOTTOSTANTI PER VOTARE E SCOPRIRE TUTTO SUI FILM IN SALA.

Fonti: Cinetel, Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Walking Dead: AMC sta considerando uno spin-off su Negan 11 Aprile 2021 - 9:00

La rete ha lanciato un sondaggio tra gli spettatori per capire se ci sia interesse in una serie prequel

GLAAD Media Award: ecco la reunion di Glee in onore di Naya Rivera 10 Aprile 2021 - 20:00

La trentaduesima edizione dei GLAAD Media Award ha ospitato una reunion di Glee. Un omaggio nei confronti di Naya Rivera, tragicamente scomparsa lo scorso luglio.

Shang-Chi: le action figure svelano alcuni importanti dettagli sulla storia 10 Aprile 2021 - 19:00

Le informazioni su Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings sono scarse ma alcuni dettagli sulla trama arrivano dalle action figure realizzate per accompagnare il lancio della pellicola.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.

Black Widow: chi è Taskmaster? 6 Aprile 2021 - 16:02

La storia di Taskmaster, il villain dalla memoria fotografica che ha sbagliato mestiere.