Condividi su

18 marzo 2017 • 09:32 • Scritto da Leotruman

La Bella e la Bestia a quota 2 milioni in due giorni in Italia

in Italia continua la corsa de La Bella e la Bestia, pronto ad esplodere nella giornata di oggi. Negli USA ci si prepara ad un esordio da record...
0

Dopo il risultato delle stellari anteprime USA riportato ieri, continua anche in Italia la corsa sfrenata de La Bella e la Bestia, versione live action della famosa fiaba a cui si ispira anche il capolavoro animato degli anni ’90 prodotto dalla DisneyBelle (Emma Watson) e la Bestia (Dan Stevens) tornano in un kolossal diretto dal premio Oscar Bill Condon, che si prepara a frantumare diversi record di incasso in tutto il mondo.

Dopo l’esordio a dir poco incredibile in Italia ieri con quasi 873mila euro raccolti (dato aggiornato), ecco arrivare le stime del venerdì: si parla di 1.11 milioni di euro, con una media di quasi 1500 euro per copia.

Già 288mila spettatori sono corsi a vedere il film nelle prime 48 ore, corrispondenti a poco meno di 2 milioni di euro. Il dato è pronto almeno a triplicare entro domenica sera, facendo registrare uno dei migliori esordi dell’ultimo anno. Potete trovare l’analisi completa e il confronto con gli altri titoli Disney su Cineguru.

Negli USA intanto è corsa al rialzo per le stime del weekend. Da 120 milioni, ieri si è passati a 150 milioni, mentre questa mattina il dato è stato ulteriormente ritoccato. Dovrebbe almeno superare i 169 milioni di dollari nei tre giorni (ma c’è qualcuno che azzarda anche 175 milioni)! Vi aggiorneremo domani!


A DOMANI MATTINA PER UN NUOVO AGGIORNAMENTO.

LA BELLA E LA BESTIA – ASCOLTA LA COLONNA SONORA

la bella e la bestia trailer_opt

LEGGI ANCHE: La Bella e la Bestia – La recensione del live-action Disney

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *