L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Deadpool 2 – Niente da fare per Brad Pitt nel ruolo di Cable

Deadpool 2 – Niente da fare per Brad Pitt nel ruolo di Cable

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Zazie Beetz sarà Domino in Deadpool 2

La settimana scorsa vi abbiamo riportato che Brad Pitt è stato vicino a interpretare Cable in Deadpool 2, e Collider aveva lasciato aperto uno spiraglio di speranza per questo prestigioso casting; ebbene, ora la questione è definitivamente chiusa.

Il regista David Leitch, presente al CinemaCon di Las Vegas, ha dichiarato quanto segue:

Abbiamo avuto uno splendido incontro con Brad, era incredibilmente interessato al franchise. Le cose non hanno funzionato dal punto di vista dell’agenda. È un fan, lo adoriamo, e penso che sarebbe stato un Cable fantastico.

Pare quindi che Brad Pitt abbia dovuto rinunciare per problemi di agenda, non per ragioni creative o finanziarie. L’artwork trapelato on-line qualche giorno fa (lo troverete qui sotto) ci permette di vedere come sarebbe stato il suo Cable.

A questo punto, Michael Shannon resta il il frontrunner per interpretare l’eroe, ma nella shortlist figura anche David Harbour (Chief Hopper di Stranger Things). Cable, nome di battaglia di Nathan Summers, è il figlio mutante di Scott Summers alias Ciclope, e proviene dal futuro. Leader naturale, è caratterizzato da vasti poteri psichici e un grande autocontrollo, eppure attorno alla sua persona grava sempre un’aura di ribollente violenza; inoltre, la sua serietà lo rende il contraltare ideale di Deadpool (Ryan Reynolds), che è praticamente l’opposto.

Immagine rimossa su richiesta della Twentieth Century Fox Film

GUARDA ANCHE: Ecco il cortometraggio di Deadpool che precede Logan

In Deadpool 2 torneranno gli sceneggiatori Rhett Reese e Paul Wernick, oltre al protagonista Ryan Reynolds. Dal canto suo, Tim Miller ha lasciato Deadpool 2 per divergenze creative con Reynolds, dovute soprattutto alle incomprensioni sul casting (pare che Miller volesse Kyle Chandler nel ruolo di Cable) e sui toni del sequel, che il regista voleva più stilizzato e cinematico, con ambizioni da blockbuster. Anche il compositore Junkie XL (al secolo Tom Holkenborg), in seguito a questa defezione, ha deciso di abbandonare il sequel.

Dopo l’abbandono di Miller, la regia è stata affidata a David Leitch (John Wick). Zazie Beetz (Atlanta) sarà Domino.

Le riprese del sequel partiranno a Vancouver (in Canada) il prossimo 1 maggio, e il titolo di lavorazione sarà Love Machine.

deadpool-colossus_opt

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

My Hero Academia: Heroes Rising, Death(true)² e The End of Evangelion al cinema 24 Settembre 2020 - 21:10

My Hero Academia: Heroes Rising, Death(true)² e The End of Evangelion verranno distribuiti nei cinema italiani tra novembre e dicembre, in arrivo i Blu-Ray di Evangelion, Conan il ragazzo del futuro e Ranma 1/2, inoltre i doppiaggi di Goblin Slayer e Made in Abyss

Sex Education: Jason Isaacs, Jemima Kirke e Dua Saleh nel cast della stagione 3 24 Settembre 2020 - 20:45

Nuove aggiunte al cast della prossima stagione della serie Netflix, in arrivo nel 2021

Wandavision: Tutti i ritorni dal passato del Marvel Cinematic Universe nella serie Disney+ 24 Settembre 2020 - 20:30

Molti volti noti torneranno da alcuni pellicole del passato del MCU in WandaVision: ecco quali sono!

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – SUPAIDAMAN, lo Spider-Man giapponese 5 Giugno 2020 - 18:45

L'incredibile storia dello Spider-Man televisivo giapponese con il suo robot gigante. E come questo ha ispirato, tra le altre cose, i Power Rangers.