L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dan Stevens: chi è la “Bestia” de La Bella e la Bestia

Dan Stevens: chi è la “Bestia” de La Bella e la Bestia

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: La recensione de La Bella e la Bestia

Dietro l’orribile (ma è una questione di opinioni…) volto del principe de La Bella e la Bestia, nuovo remake live-action del classico d’animazione Disney, si cela l’attore Dan Stevens, attuale protagonista anche della straordinaria serie TV Legion in onda sul canale americano FX dallo scorso 8 Febbraio: scopriamo insieme chi è il bravissimo attore che ha preso parte a due dei più grandiosi progetti del 2017!

DAN STEVENS

Inglese di nascita (1982) ma cresciuto prima in Galles e poi nel Kent, Dan Stevens sente il fascino del teatro fin dai tempi dell’università, per poi arrivare in TV nel suo primo importante ruolo a 23 anni, nel 2005, nella miniserie in 3 episodi The Line of Beauty per BBC.
Dopo una serie di altalenanti partecipazioni in piccole produzioni televisive e cinematografiche inglesi, il successo arriva quando gli viene offerto il ruolo di Matthew Crawley nella serie Downton Abbey; ma è solo nel 2017 che la sua popolarità esplode a livello mondiale, grazie alla serie TV Legion (in cui interpreta il protagonista) ed ovviamente a La Bella e la Bestia.

legion-featurette-copertina

LEGION

Nei 6 (di 8) episodi di Legion finora andati in onda, Dan Stevens ha confermato un talento fuori del comune, interpretando in quella che a tutti gli effetti viene definita una “serie supereroistica d’autore” – e con uno showrunner come Noah Hawley (Fargo) c’era da aspettarselo – il protagonista David Haller, mutante dotati di poteri psichici talmente devastanti da averlo fatto quasi impazzire. La serie è unita al mondo degli X-Men fumettistici, mentre sembrerebbe slegata da quello degli X-Men cinematografici della 20th Century Fox.

In Legion nulla è davvero reale e tutto quello che vediamo potrebbe essere una bugia (o il frutto di una mente deviata): la dicotomia è forzata all’estremo ed al centro del controllato caos che regna attorno alla storia Dan Stevens riesce abilmente ad accompagnare lo spettatore fra le varie e variegate facce del personaggio che va ad interpretare.

La Bella e la Bestia

LA TRASFORMAZIONE NELLA BESTIA

In La Bella e la Bestia invece la bravura di Stevens non ruota attorno alla sua capacità di dare vita allo stesso personaggio secondo diversissimi punti di vista, bensì a quella di riuscire a recitare appesantito da quasi 20 chili di protesi e trucco, riuscendo a far trasparire tutta la sua espressività attraverso gli occhi, che come i fan de La Bella e la Bestia sanno rappresenta l’unico particolare umano che al principe è rimasto.

Dan Stevens ha dovuto imparare a muoversi pesantemente bardato dai muscoli fittizi della bestia, per poi ripetere a distanza di settimane le stesse scene in forma “umana” per far catturare alla telecamera le sue espressioni e poi inserirle nella pellicola finale tramite un complicato apparato di effetti computerizzati: il suo viso veniva ricoperto di 10.000 microscopiche fotocellule, che registravano analiticamente tutti i minimi movimenti dovuti alle espressioni facciali, per poi riversarli sul mostruoso viso della bestia.

bella-e-la-bestia-cover-previsioni

Il film La Bella e la Bestia, fedelissimo remake del classico Disney del 1991, è presente nelle sale dal 16 Marzo: la pellicola è diretta da Bill Condon (Dreamgirls, The Twilight Saga: Breaking Dawn) e scritto da Stephen Chbosky (Noi siamo infinito), e accanto alla Bestia di Dan Stevens troveremo come protagonista Emma Watson nel ruolo (ovviamente) di BelleLuke Evans presterà il volto al borioso GastonEwan McGregor interpreterà LumièreStanley Tucci presterà il volto al pianista Cadenza (personaggio inedito), mentre Josh Gad sarà Le Fou, il galoppino di Gaston. Emma Thompson e Kevin Kline, invece, interpreteranno rispettivamente Mrs. Potts e Maurice, il padre di Belle, mentre Ian McKellen sarà Tockins. Vi ricordiamo anche gli altri personaggi: Plumette (Gugu Mbatha-Raw), Garderobe (Audra McDonald) e Cadenza (Stanley Tucci).

LEGGI ANCHE: IL TRAILER DE LA BELLA E LA BESTIA

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Cinema chiusi fino al 15 gennaio, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Fuoco incrociato a Natale: la crime comedy di natalizia targata Netflix 4 Dicembre 2020 - 20:45

Arriva su Netflix Fuoco incrociato a Natale, la crime comedy diretta da Detlev Buck. Ecco tutto quello che dovete sapere sul film, la trama, il cast e il trailer.

Big Mouth: la stagione 4 da oggi su Netflix 4 Dicembre 2020 - 20:45

La serie Andrew Goldberg, Nick Kroll, Mark Levin e Jennifer Flackett ritorna su Netflix con dieci nuovi episodi

Cassian Andor: le riprese della nuova serie di Star Wars sono iniziate! 4 Dicembre 2020 - 20:28

Ospite di Jimmy Kimmel Live!, Diego Luna ha parlato della serie targata Disney+ dedicata a Cassian Andor, rivelando che le riprese sono iniziate.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.