L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Annabelle 2 – La descrizione delle scene mostrate al Festival SXSW

Annabelle 2 – La descrizione delle scene mostrate al Festival SXSW

Di Filippo Magnifico

GUARDA ANCHE: Annabelle 2: primo TRAILER per il ritorno della Bambola Maledetta

Le prime scene di Annabelle 2 sono state mostrate durante il festival South by Southwest (SXSW) di Austin, Texas. Stiamo parlando, ovviamente, del sequel di Annabelle, spin-off di The Conjuring incentrato sulla storia della (reale) bambola posseduta presente nella stanza-museo di Ed e Lorraine Warren. Il sito Bloody Disgusting, ha pubblicato la descrizione di questi frammenti, sottolineando che si tratta di due momenti ricchi di atmosfera e tensione, che fanno ben sperare sulla buona riuscita del film. Qui sotto trovate la traduzione:

david-f-sandberg-dirigira-la-secuela-de-annabelle

Janice (Talitha Bateman), che cammina usando una stampella, sente una musica che proviene da un giradischi che si trova nella stanza della figlia defunta del fabbricante di bambole. Seduta sul letto della bambina si trova Annabelle. Spegne il giradischi quando un’altra bambina (Lulu Wilson, vista in Ouija: L’Origine del Male) entra nella stanza spaventandola. Le due discutono per un po’ perché non dovrebbero trovarsi in quella stanza. Una di loro prende una pistola giocattolo e colpisce la testa di Annabelle con una pallina. Dopo aver discusso per un altro po’, si rendono conto che la testa di Annabelle si è mossa come se le stesse osservando. Questo spaventa il personaggio interpretato da Lulu Wilson, che corre via lasciando Janice da sola.

Dopo aver cercato un po’ nella stanza, Janice trova un diario con qualche pagina compilata. Sfoglia le pagine bianche finché non arriva ad un pagina che riporta la scritta “oggi sono tornata a casa”. In quel momento la porta si chiude da sola, spaventando la ragazza. Due pupazzi si animano all’interno di un piccolo teatro per marionette, Janice ne afferra uno e capisce che non c’è nessuno ad animarli.

A quel punto Janice nota una giovane ragazza in piedi di fronte alla finestra, che guarda fuori in direzione del cortile toccando il vetro. La ragazza (che è chiaramente la figlia defunta del fabbricante di bambole) chiede a Janice se può aiutarla. Janice le chiede di cosa ha bisogno. La giovane si gira, rivelando il suo volto orribile e gridando “La tua anima!”. A quel punto Janice cerca di uscire dalla stanza. La porta si chiude ma lei riesce ad aprila precipitandosi fuori. Tutte le porte nella stanza si chiudono e lei zoppica verso le scale. Sale sul montascale che però non sembra funzionare.

Schiaccia l’interruttore un po’ di volte quando la porta della camera da letto si apre facendo entrare alcuni serpenti neri nella stanza. Il montascale finalmente funziona e scende lentamente per poi arrestarsi e tornare indietro. Lei vede la bambina che la fissa in cima alle scale ma una volta tornata indietro non la trova. Una forza invisibile solleva Janice dalla sedia e la scaraventa al piano di sotto.

Ecco la descrizione della seconda scena:

Janice si trova all’esterno, su di una sedia a rotelle dopo l’incidente visto nella scena precedente. Sembra nervosa ma la moglie del fabbricante di bambole cerca di calmarla, dicendole di godersi l’aria fresca. La donna la lascia lì. A quel punto un altra donna (il suo volto non viene mostrato) afferra la sedia a rotelle comincia a spingere Janice verso un fienile. Janice viene scaraventata nel fienile.

Si guarda attorno e striscia sotto alcune tavole di legno, finché comincia a sentire un rumore di passi, qualcuno sta camminando sopra di lei. Riconosce la ragazza che l’ha aggredita che le salta addosso vomitando una sostanza nera.

annabelle-2-copertina

Dietro la macchina da presa troviamo David F. Sandberg, regista del cortometraggio Lights Out e dell’omonima pellicola che ne è stata tratta (prodotta sempre da James Wan).

La storia del film ruota attorno ad un fabbricante di bambole e sua moglie (Miranda Otto) devastati dalla tragica morte della figlia. Sono passati vent’anni e i due decidono di accogliere nella loro casa una suora Stephanie Sigman e alcune ragazze di un orfanotrofio. Il gruppo diventerà presto oggetto delle attenzioni della famosa temibile bambola Annabelle. Non sarà, quindi, un sequel diretto della pellicola del 2014 diretta da John R. Leonetti. Sandberg aveva dei piani particolarmente ambiziosi per il suo film, da lui definito “Il padrino – Parte 2 dei film sulle Bambole Maledette“.

Per quanto riguarda il cast, è composto da Stephanie Sigman (Spectre), Talitha Bateman (La Quinta Onda), Lulu Wilson (Ouija 2, Deliver Us from Evil), Philippa Anne Coulthard (After the Dark), Grazia Fulton (Badland), Lou Lou Safran (The Choice), Samara Lee (The last Witch Hunter), Tayler Buck, Anthony LaPaglia e Miranda Otto (Homeland, Il Signore degli Anelli).

Annabelle

Costato appena 6.5 milioni di dollari, Annabelle è riuscito ad incassare oltre oltre 250 milioni di dollari in tutto il mondo. Il sequel farà il suo ingresso nelle sale americane il 19 maggio 2017

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00O12M236″ partner_id=”swfilippo-21″]

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Se succede qualcosa, vi voglio bene: il corto animato che ha conquistato Netflix 30 Novembre 2020 - 15:15

Se succede qualcosa, vi voglio bene il corto animato Michael Govier e Will McCormack è da poco sbarcato su Netflix. È ispirato ad una storia vera? Ecco tutto quello che dovete sapere, la trama e il trailer.

Mosul: arriva su Netflix il nuovo film di guerra prodotto dai fratelli Russo 30 Novembre 2020 - 14:30

Mosul è da qualche giorno disponibile su Netflix. Ecco tutto quello che dovete sapere sul film di guerra prodotto dai Fratelli Russo, la trama, il trailer, il cast.

Doctor Who: il trailer dell’episodio speciale Revolution of the Daleks 30 Novembre 2020 - 13:45

Il 2021 sarà inaugurato da un nuovo episodio speciale di Doctor Who. Ecco il trailer di Revolution of the Daleks.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.