L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Irishman di Scorsese potrebbe essere prodotto da Netflix

The Irishman di Scorsese potrebbe essere prodotto da Netflix

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: The Irishman – De Niro avrà un aspetto simile a quello di Il padrino – Parte II

The Irishman, il gangster movie di Martin Scorsese basato sul libro ‘L’irlandese: Ho ucciso Jimmy Hoffa’ (I Heard You Paint Houses di Charles Brandt e nono film del filmaker con Robert De Niro è in procinto di essere acquisito da Netflix.

La pellicola sull’assassino della mafia Frank “The Irishman” Sheeran era stata annunciata per la prima volta nel 2008, la Paramount acquistò i diritti di distribuzione per l’America del Nord, mentre la compagnia messicana Fabrica de Cine (Silence) ha venduto l’anno scorso all’asta i diritti per la distribuzione nel resto del mondo a Cannes, acquistati per 50 milioni di dollari dalla STX Entertainment che ha battuto Lionsgate, Fox e Universal.

de-niro-scorsese

Il prezzo potrebbe sembrare particolarmente alto, ma Scorsese era ancora reduce dal successo di The Wolf of Wall Street che ha incassato nel mondo 392 milioni di dollari, Silence non era ancora uscito nelle sale.

Netflix ha cominciato ad acquistare i diritti mondiali della pellicola, segnala Indiewire, quindi STX e Media Asia sono fuori dai giochi. Non è stata annunciata una data di inizio delle riprese, ma secondo le fonti si parla di una sua uscita per il 2019, con un passaggio nelle sale in limited release per ottenere la qualificazione agli Oscar.

De Niro rimane l’unico attore confermato, mentre gli altri membri del cast come Al Pacino sono ancora in trattative. Ci chiediamo, considerando che su Netflix non ci sono limiti di durata, quanto potrebbe durare questa nuova opera di Scorsese?

Fonte Indiewire

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Watchmen – Un nuovo spot con gli elogi della critica 20 Ottobre 2019 - 18:00

Il nuovo spot di Watchmen comprende gli elogi della stampa americana. Il debutto italiano della serie è atteso per questa notte in contemporanea con gli USA.

Terminator: Destino oscuro – I nuovi poster internazionali sono i migliori finora 20 Ottobre 2019 - 17:00

Le locandine di Terminator: Destino oscuro per il formato IMAX e per il mercato internazionale sono le più suggestive tra quelle viste finora.

Anche Francis Ford Coppola contro i cinecomic: “Scorsese è stato buono, per me sono spregevoli!” 20 Ottobre 2019 - 16:14

Francis Ford Coppola si unisce al suo collega Martin Scorsese e rincara la dose: per lui i cinecomic sono "spregevoli"...

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.