Condividi su

17 febbraio 2017 • 17:00 • Scritto da Andrea Suatoni

Pokemon GO: Disponibile da oggi la seconda generazione

Dopo mesi di attesa dai parte dei fan, la seconda generazione di Pokemon è stata implementata in Pokemon Go: la rinascita dell'applicazione più scaricata della storia è iniziata!
0

LEGGI ANCHE: IL REGISTA DI PICCOLI BRIVIDI DIRIGERA’ IL FILM SUI POKEMON

Pokemon GO, il gioco per smartphone ideato da Niantic basato sui famosissimi Pocket Monster dei videogiochi Nintendo, ha battuto ogni record di download alla data della sua uscita, lo scorso 16 Luglio; milioni di giocatori in tutto il mondo hanno iniziato a giocare per poi perdere pian piano l’interesse con il trascorrere del tempo.
Da oggi 17 Febbraio però Niantic è riuscita a riportare moltissimi dei suoi clienti all’ovile: l’ultimo massiccio aggiornamento del gioco ha infatti introdotto la seconda generazione di Pokemon, che i fan aspettavano da mesi.

LE NOVITA’

La seconda generazione è già disponibile per chiunque abbia scaricato l’ultimo aggiornamento del gioco: le nuove features includono:

Nuovi Pokemon: L’introduzione di 80 nuovi Pokemon della seconda generazione, eccezion fatta ovviamente per i Leggendari (Raikou, Entei, Suicune, Lugia, Ho-Oh, e Celebi), Unown, Smeargle e Delybird (non ancora aggiunti, così come era accaduto per Ditto) ed i regionali, che (ma non è ancora stato confermato) dovrebbero essere 4: Stantler, Miltank, Corsola e Qwilfish.

Nuove evoluzioni: Alcuni Pokemon hanno ottenuto delle nuove (od alternative) evoluzioni nella seconda generazione: è il caso di Espeon, Umbreon, Porygon-2, Steelix, Kingdra, Bellossom, Polytoed, Crobat, Slowking, Scizor e Blissey. Per alcune è sufficiente possedere un determinato numero di caramelle per procedere all’evoluzione; per altri invece dovremo cercare di ottenere alcuni rarissimi oggetti dai Pokèstop.

Nuovo Gameplay: I Pokemon incontrati effettueranno delle particolari mosse per evitare le nostre pokeball: dovremo quindi imparare nuovi metodi per catturare efficacemente i Pokemon.

Nuove Bacche: Accanto alla Baccalampon, troveremo nei pokèstop anche la Baccananas e la Baccabana: la prima raddoppierà il numero di caramelle ottenute in caso di cattura del Pokemon, mentre la seconda ne rallenterà i movimenti rendendo più semplice la cattura.

Nuove visualizzazioni: E’ ora possibile conoscere il sesso dei propri Pokemon (forse in arrivo anche una nuova dinamica per l’accoppiamento?) ed i differenti tipi di evoluzioni disponibili.

Nuove possibilità di personalizzazione: nel menù del nostro Avatar troveremo una nuovissima serie di oggetti da far indossare al nostro alter ego virtuale; alcuni di questi sono però solamente ottenibili dietro pagamento di Pokècoin.

L’infografica seguente fa un sunto della rarità e delle tipologie dei Pokemon introdotti con la seconda generazione.

pokemon_opt

OTTENERE ESPEON ED UMBREON

Così come per la prima generazione, esiste un trucco per ottenere la quarta e la quinta evoluzione di Eevee: se volete un Espeon (tipo psichico) in squadra, cambiate nome al vostro Eevee prima dell’evoluzione in Sakura; se invece preferite un Umbreon chiamatelo Tamao. Dopo aver cambiato il nome ricordate, prima di effettuare l’evoluzione, di uscire e rientrare dal gioco per permettere al software di visualizzare il cambiamento effettuato.

Attenzione: questo trucco è utilizzabile solo una volta per ciascuna evoluzione, quindi scegliete bene i vostri Eevee prima di procedere.

PROBLEMI E RELEASE FUTURE

Come era prevedibile, il ritorno su Pokemon Go di moltissimi giocatori ha sovraccaricato i server, che nelle ultime ore sono apparsi instabili; inoltre il nuovo aggiornamento ha portato alcuni problemi ad alcuni non più nuovissimi modelli di smartphone (ma è probabile che tali problemi vengano risolti a breve).

Si fanno sempre più pressanti le richieste dei giocatori per ottenere le dinamiche degli scambi e delle battaglie fra allenatori: in effetti entrambe le features potrebbero essere in procinto di arrivare, secondo alcuni rumor degli ultimi tempi.

Pokemon-Go-logo

LEGGI ANCHE: POKEMON GO – LA PARODIA A LUCI ROSSE

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *