L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La Bella e la Bestia: Vittoria Puccini sarà la voce italiana della Maga Agata

La Bella e la Bestia: Vittoria Puccini sarà la voce italiana della Maga Agata

Di Filippo Magnifico

GUARDA ANCHE: La Bella e la Bestia: nuova clip, Emma Watson canta la canzone di Belle

Con un comunicato ufficiale, la Disney ha rivelato la prima voce italiano de La Bella e la Bestia, trasposizione in live-action dell’omonimo film d’animazione targato Disney, in arrivo nelle nostre sale a marzo. Si tratta di Vittoria Puccini.

Conosciuta e apprezzata sia dal pubblico televisivo (Elisa di Rivombrosa di Cinzia Th Torrini, La Baronessa di Carini di Umberto Marino, L’Oriana di Marco Turco), sia da quello cinematografico (Tutto l’Amore Che C’è di Sergio Rubini, Ma Quando Arrivano le Ragazze? di Pupi Avati, Baciami Ancora di Gabriele Muccino, Tutta Colpa di Freud di Paolo Genovese), la madrina della 68^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia (2011) presterà la propria voce alla maga Agata, interpretata da Hattie Morahan.

Travestita da vecchia mendicante in cerca di riparo dalla tempesta, la maga viene crudelmente respinta dal Principe. Per punirlo, la donna getta un maleficio sul castello trasformando il Principe in una Bestia e i membri della servitù in oggetti domestici. Agata spiega che, per spezzare l’incantesimo, la Bestia dovrà imparare ad amare e farsi amare a sua volta prima che cada l’ultimo petalo di una rosa magica… altrimenti, rimarrà una Bestia per sempre e i suoi servitori non torneranno mai più umani, restando imprigionati nel castello per tutta l’eternità.

La Bella e La Bestia Banner USA 01

La Bella e la Bestia, diretto da Bill Condon (Dreamgirls, The Twilight Saga: Breaking Dawn) e scritto da Stephen Chbosky (Noi siamo infinito), avrà come protagonista Emma Watson nel ruolo di Belle. Luke Evans presterà il volto al borioso Gaston, Dan Stevens sarà la Bestia, Ewan McGregor interpreterà Lumière, Stanley Tucci presterà il volto al pianista Cadenza (personaggio inedito), mentre Josh Gad sarà Le Fou, il galoppino di Gaston. Emma Thompson e Kevin Kline, invece, interpreteranno rispettivamente Mrs. Potts e Maurice, il padre di Belle, mentre Ian McKellen sarà Tockins. Il film approderà nelle sale italiane il 17 marzo 2017.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00IU5PVC4″ partner_id=”swfilippo-21″]

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Secret Headquarters: Michael Peña e Owen Wilson nel nuovo film dei registi di Project Power 13 Giugno 2021 - 16:00

La storia di un ragazzino che scopre il quartier generale del più potente supereroe al mondo nascosto sotto casa sua

Obi-Wan Kenobi – Prime foto dal set con Ewan McGregor 13 Giugno 2021 - 15:00

Le riprese di Obi-Wan Kenobi sono in corso a Los Angeles, e su internet trapelano le prime foto dal set con il protagonista Ewan McGregor.

I più bei film sui cavalli in attesa di Spirit – Il Ribelle 13 Giugno 2021 - 14:00

Il 17 giugno Spirit - Il Ribelle, il nuovo film targato DreamWorks Animation, arriverà nelle sale italiane. Più volte il mondo della settima arte ci ha ricordato che il cavallo è il migliore amico dell'uomo. Trovate alcuni esempi nella nostra Top 10.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.