L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Grammys 2017 – Adele spezza il suo Grammy per dividerlo con Beyoncé

Grammys 2017 – Adele spezza il suo Grammy per dividerlo con Beyoncé

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Adele, Star Wars e Trolls vincono ai Grammy Awards

Tra regine del pop non c’è solo rivalità, ma anche una certa solidarietà: Adele ha trionfato ai recenti Grammy Awards con ben cinque premi, compreso quello per il Miglior Album dell’Anno, ma ha voluto riconoscere il valore di Beyoncé con un discorso molto sentito.

“Non posso accettare questo premio” ha detto la cantante inglese. “L’album Lemonade è semplicemente monumentale, Beyoncé. Così monumentale e ben concepito, intimo e bellissimo… te ne siamo grati. Tutti noi artisti ti adoriamo. Sei la nostra luce.” Ecco il video:

Detto questo, Adele ha smontato il suo Grammy per dividerlo con lei, ripercorrendo (involontariamente?) una celebre scena di Mean Girls: quella in cui Cady Heron alias Lindsay Lohan vince la corona di Reginetta di Primavera, ma la spezza in diverse parti per distribuirne i frammenti alle altre candidate, ponendo fine alla rivalità tra le ragazze. La differenza è che, a quanto pare, la tromba del grammofono dei premi Grammy si può svitare, quindi il compito per Adele non è stato difficile.

Non ci sono video, ma il momento è stato immortalato da alcune foto:

The 59th GRAMMY Awards - Show
nintchdbpict000301379596
gettyimages-635007982
gallery-1486966971-gettyimages-635005972

L’ammirazione che Adele nutre per Beyoncé non è affatto recente, ma risale alla sua infanzia. Nel backstage, la cantante ha raccontato un episodio di quando aveva 11 anni:

Ricordo quando avevo 11 anni, ero con alcune mie amiche e stavamo provando una canzone da fare insieme. Probabilmente suggerii le Spice Girls, ma loro dissero “Hai sentito No, No, No [delle Destiny’s Child]? E io ho risposto “No, no, no”. Ricordo come mi sono sentita mentre ascoltavo la sua voce. Mi sono innamorata di lei all’istante. Il modo in cui mi sono sentita quando ho ascoltato per la prima volta No, No, No è stato esattamente lo stesso di quando ho ascoltato per la prima volta Lemonade, l’anno scorso. Gli altri artisti che significano così tanto per me sono tutti morti.

La diva londinese pensava realmente che Beyoncé avrebbe vinto:

Pensavo che fosse il suo anno. Cosa ca**o deve fare per vincere l’Album dell’Anno?

È ormai una consuetudine quella di celebrare la cantante di Huston durante le cerimonie di premiazione: molti ricorderanno il discorso di accettazione di Taylor Swift ai Video Music Awards del 2009, quando Kanye West intervenne per sottolineare che il video di Beyoncé meritava la vittoria su quello dell’artista country-pop.

Fonte: Independent

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Y: The Last Man – Riprese iniziate, Ashley Romans e Olivia Thirlby nel cast 29 Ottobre 2020 - 11:30

Ashley Romans e Olivia Thirlby sostituiscono Imogen Poots e Lashana Lynch nel cast di Y: The Last Man, le cui riprese sono iniziate a Toronto.

Spider-Man 3 – Michael Giacchino tornerà per la colonna sonora 29 Ottobre 2020 - 10:30

Dopo Homecoming e Far From Home, Michael Giacchino comporrà le musiche del terzo Spider-Man con Tom Holland, ancora senza titolo.

The Gentlemen: il nuovo film di Guy Ritchie dal 4 dicembre su Amazon Prime Video 29 Ottobre 2020 - 10:15

The Gentlemen, il nuovo film scritto e diretto da Guy Ritchie arriverà direttamente su Amazon Prime Video il prossimo 4 dicembre.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).