L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dumbo – Will Smith non sarà nel live action di Tim Burton

Dumbo – Will Smith non sarà nel live action di Tim Burton

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Tim Burton dirigerà la versione live-action di Dumbo

Circa un mese fa vi abbiamo riportato che Will Smith era in trattative per Dumbo, versione live-action dell’omonimo film d’animazione, ma ora Deadline segnala che le discussioni non sono andate a buon fine: l’attore non ha trovato un accordo soddisfacente con la Disney, sembra per conflitti di agenda e per questioni riguardanti il compenso.

Will Smith avrebbe dovuto interpretare il padre dei bambini che fanno amicizia con l’elefantino dopo averlo visto al circo: è noto infatti che questo adattamento intreccerà le vicende di Dumbo a quelle di una famiglia umana, con alcune variazioni rispetto al film originale. Lo studio, comunque, proseguirà regolarmente il cammino verso l’inizio della produzione, con Tim Burton alla regia.

Per l’antagonista era stato fatto il nome di Tom Hanks, ma non ci sono ancora notizie circa il suo possibile coinvolgimento.

dumbo

La sceneggiatura è opera di Ehren Kruger (Scream 3, The Ring, Transformers 3, Transformers 4), e il film unirà CGI e riprese dal vivo per dare vita alla storia del celeberrimo elefantino, deriso da tutti per le sue grandi orecchie nel circo in cui vive con la sua mamma. Alla produzione ci sarà Justin Springer (Tron: Legacy, Oblivion), insieme allo stesso Kruger.

Basato su una storia scritta da Helen Aberson e illustrata da Harold Pearl, Dumbo è il quarto classico Disney (dopo Biancaneve e i sette nani, Pinocchio e Fantasia), nonché in assoluto uno dei più belli e struggenti. Uscì nel 1941.

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

EXCL – Paul Rudd commenta le recenti dichiarazioni di Martin Scorsese 19 Ottobre 2019 - 19:00

Cosa pensa Ant-Man delle recenti dichiarazioni di Martin Scorsese sul mondo dei cinecomic? Abbiamo intervistato Paul Rudd, ecco le sue dichiarazioni...

Zombieland: Doppio colpo – Gli errori sul set nel nuovo video 19 Ottobre 2019 - 18:00

I protagonisti di Zombieland: Doppio colpo si divertono tra scherzi ed errori nel nuovo video ufficiale. L'uscita del film è attesa per il 14 novembre.

The Boys – Patton Oswalt nel cast della stagione 2 19 Ottobre 2019 - 17:00

Eric Kripke ha rivelato su Twitter che Patton Oswalt avrà un ruolo nella seconda stagione di The Boys, ma non sappiamo quale personaggio interpreterà.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.