L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Captain Marvel – Svelata la data di inizio delle riprese?

Captain Marvel – Svelata la data di inizio delle riprese?

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Brie Larson fa un “cameo” nel fumetto di Captain Marvel

I Marvel Studios stanno procedendo con molta calma sul fronte di Captain Marvel: dopo aver annunciato Brie Larson come interprete di Carol Danvers (prima donna con un ruolo da protagonista assoluta in un film del Marvel Cinematic Universe), la Casa delle Idee si sta prendendo il suo tempo per selezionare una regista, e possiamo presumere che attualmente stia incontrando le cineaste per esaminare le loro proposte.

Non a caso, manca ancora un annetto all’inizio delle riprese, almeno secondo quanto riporta Atlanta Filming: la produzione potrebbe cominciare ad Atlanta nel gennaio del 2018, ma per il momento si tratta solo di un rumor.

Le tempistiche sembrano però credibili, poiché Captain Marvel uscirà nelle sale americane l’8 marzo 2018, e i Marvel Studios devono prima occuparsi della produzione di Avengers: Infinity War, Black Panther e Ant-Man and the Wasp. Inoltre, lo studio vuole assicurarsi che la sceneggiatura di Nicole Perlman e Meg LeFauve sia pienamente soddisfacente prima di scegliere una regista, quindi non aspettiamoci un annuncio nelle prossime settimane.

Captain_Marvel_opt

LEGGI ANCHE:

Captain Marvel sarà il personaggio più potente del Marvel Cinematic Universe, parola di Kevin Feige

Scopriamo chi è Captain Marvel, l’eroina interpretata da Brie Larson

Vi ricordo che i Marvel Studios hanno ufficializzato il casting di Brie Larson come protagonista di Captain Marvel: l’attrice (premio Oscar per Room) interpreterà Carol Danvers, pilota dell’aeronautica militare che acquisisce straordinari superpoteri dopo un incidente in cui il suo DNA viene fuso con quello di un alieno. È destinata a diventare un membro importante dei Vendicatori.

I Marvel Studios hanno affidato la sceneggiatura a Nicole Perlman (autrice delle prime stesure di Guardiani della Galassia) e Meg LeFauve (co-sceneggiatrice di Inside Out): un compito tutt’altro che semplice.

Fonte: ComicBook.com

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI CAPTAIN MARVEL!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Black Widow – Nuovi poster per il cinecomic con Scarlet Johansson 12 Giugno 2021 - 21:00

Sono disponibili quattro suggestivi poster di Black Widow targati RealD 3D, Dolby Cinema, Screen X e IMAX. Inoltre, Cate Shortland parla dei riferimenti per il film.

It’a A Sin – Recensione della imperdibile serie LGBTQIA+ inglese divenuta già un cult 12 Giugno 2021 - 20:00

It's a Sin stupisce continuamente e rende di nuovo attuale una pagina di storia troppo raramente ricordata: ecco la nostra recensione della imperdibile (non solo per gli appartenenti al mondo LGBT+) serie inglese!

Loki – Una featurette dedicata al personaggio di Gugu Mbatha-Raw 12 Giugno 2021 - 19:00

La giudice Ravonna Renslayer di Gugu Mbatha-Raw è al centro di una nuova featurette di Loki, i cui episodi escono ogni mercoledì su Disney+.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.