L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ultimate Beastmaster – Nuovo trailer per il game show di Netflix

Ultimate Beastmaster – Nuovo trailer per il game show di Netflix

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il primo trailer di Ultimate Beastmaster

Torniamo a parlare di Ultimate Beastmaster, la serie competitiva che sarà disponibile su Netflix a partire dal prossimo 24 febbraio: si tratta di un game show dove 108 atleti provenienti da 6 diversi paesi si sfideranno alla conquista di The Beast, gigantesco percorso a ostacoli con la forma di un bestione zannuto.

Ebbene, la piattaforma on-line ha pubblicato il nuovo trailer della serie, dove potrete vedere i partecipanti alle prese con alcune difficili prove fisiche. Il produttore esecutivo è Sylvester Stallone.

Ecco il filmato:

Ecco il comunicato ufficiale:

108 sfidanti.
6 Paesi.
1 solo Ultimate Beastmaster.

Netflix lancia la prima serie competitiva mondiale il 24 febbraio 2017

Netflix, la più grande rete di Internet TV del mondo, riunirà i migliori concorrenti e atleti di sei Paesi del mondo per farli gareggiare in una nuova serie competitiva globale ricca d’azione, che esaurirà le loro forze fisiche e mentali portandole all’estremo.

Tutti i 10 episodi di Ultimate Beastmaster debutteranno su Netflix in tutti i Paesi in cui il servizio è disponibile il 24 febbraio 2017.

Ultimate Beastmaster è la prima serie competitiva internazionale nel suo genere, con sei versioni locali, ciascuna in una lingua diversa, e con concorrenti e presentatori di ognuno dei paesi in gara: Stati Uniti, Brasile, Corea del Sud, Messico, Germania e Giappone. Tutti e dieci gli episodi saranno disponibili simultaneamente su Netflix in tutto il mondo.

Questa serie composta da 10 episodi vedrà la partecipazione di 108 concorrenti in totale, 18 per ogni paese. In ogni episodio di 60 minuti i partecipanti si cimenteranno con il percorso a ostacoli fisicamente più impegnativo di tutti i tempi: “The Beast”. Al termine di ogni puntata verrà proclamato un “Beastmaster” che affronterà nel decimo e ultimo episodio della stagione gli altri nove vincitori, per aggiudicarsi il titolo di Ultimate Beastmaster.

Per ogni versione localizzata negli Stati Uniti, in Brasile, in Corea del Sud, in Messico, in Germania e in Giappone, conduttori e atleti famosi nei rispettivi paesi fungeranno da commentatori.

I conduttori di ciascun Paese saranno i seguenti:

· Stati Uniti: Terry Crews (Brooklyn Nine-Nine, The Ridiculous Six), Charissa Thompson (Extra TV, Fox Sports)
· Brasile: Anderson Silva (campione dei pesi medi UFC), Rafinha Bastos (comico, giornalista e personaggio TV)
· Corea del Sud: Seo Kyung Suk (attore, comico e presentatore TV), Park Kyeong Rim (attrice, comica e personaggio TV)
· Messico: Ines Sainz (giornalista, commentatrice sportiva e presentatrice TV), Luis Ernesto Franco (attore e produttore)
· Germania: Hans Sarpei (ex calciatore, personaggio TV), Luke Mockridge (comico)
· Giappone: Sayaka Akimoto (attrice), Yuji Kondo (conduttore sportivo)

Fonte: Youtube

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Black Widow – Nuovi poster per il cinecomic con Scarlet Johansson 12 Giugno 2021 - 21:00

Sono disponibili quattro suggestivi poster di Black Widow targati RealD 3D, Dolby Cinema, Screen X e IMAX. Inoltre, Cate Shortland parla dei riferimenti per il film.

It’a A Sin – Recensione della imperdibile serie LGBTQIA+ inglese divenuta già un cult 12 Giugno 2021 - 20:00

It's a Sin stupisce continuamente e rende di nuovo attuale una pagina di storia troppo raramente ricordata: ecco la nostra recensione della imperdibile (non solo per gli appartenenti al mondo LGBT+) serie inglese!

Loki – Una featurette dedicata al personaggio di Gugu Mbatha-Raw 12 Giugno 2021 - 19:00

La giudice Ravonna Renslayer di Gugu Mbatha-Raw è al centro di una nuova featurette di Loki, i cui episodi escono ogni mercoledì su Disney+.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.