L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Leftovers – La fine è vicina nel teaser della stagione 3

The Leftovers – La fine è vicina nel teaser della stagione 3

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: L’ultima stagione di The Leftovers da aprile su HBO

La terza e ultima stagione di The Leftovers debutterà il prossimo 16 aprile su HBO: sappiamo che i nuovi episodi cominceranno a Austin, in Texas, dove si era conclusa la seconda stagione, e poi si sposteranno in Australia; il trasferimento è stato dettato da esigenze creative.

Ebbene, il celebre canale via cavo ha pubblicato il primo teaser e il primo poster dello show, entrambi giocati sulla consapevolezza che “la fine” sia vicina, come recita una scritta nel cielo: si parla della conclusione della serie o della fine del mondo? Forse ambedue le cose, per quel che ne sappiamo.

Potrete vedere sia il filmato sia la locandina qui di seguito:

the-leftovers-3-poster

Ed ecco una foto con Justin Theroux:

the-leftovers-3-theroux

LEGGI ANCHE: La terza stagione di The Leftovers si svolgerà in Australia

The Leftovers ha dimostrato di essere una delle serie tv più enigmatiche dell’attuale panorama televisivo, e le sue soluzioni narrative ambigue e originali hanno affascinato sia il pubblico sia la critica, con una maggiore enfasi su quest’ultima (poiché i rating della serie non sono eccezionali). Il co-ideatore Damon Lindelof commentò il rinnovo con queste parole:

Non ho mai sperimentato lo stesso livello di fiducia e supporto creativo che ho ricevuto da HBO durante le ultime due stagioni di The Leftovers. Io, Tom e la nostra incredibile squadra di sceneggiatori e produttori mettiamo grande cura nel concepire queste stagioni come romanzi a se stanti… con un inizio, uno svolgimento e una fine. Concludendo la nostra stagione più recente, ci è apparso chiaro che l’intera serie stava seguendo lo stesso modello… e con l’inizio e lo svolgimento ormai terminati [ovvero la prima e la seconda stagione, ndr], la cosa più entusiasmante per noi, come narratori, era portare The Leftovers a una conclusione definitiva. E con “definitiva” intendiamo “selvaggiamente ambigua e auspicabilmente mega-emotiva”, come sono destinate a essere tutte le cose legate allo show. A nome della nostra incredibile troupe e del nostro superbo cast, siamo tremendamente grati che HBO ci dia l’opportunità di concludere lo show alle nostre condizioni… un’opportunità del genere capita raramente, e abbiamo tutte le intenzioni di dimostrarci all’altezza. Un’ultima cosa. Siamo benedetti dall’incrollabile supporto dei nostri fan e dalla voce incredibilmente potente della comunità dei critici. Ci sentiamo assolutamente privilegiati di poter scaldare un’ultima porzione di avanzi [gioco di parole intraducibile con la parola “leftovers”, che significa anche “avanzi”].

La storia di The Leftovers è ambientata dopo una misteriosa “estasi” che ha provocato la sparizione del 2% della popolazione mondiale. Non è chiaro se si tratti dell’estasi biblica (l’ascensione dei credenti in Paradiso), ma lo show, com’è intuibile dal titolo, si concentra sulle vicende di chi è stato “lasciato indietro”, in una comunità suburbana degli Stati Uniti. Alla base della serie c’è l’omonimo romanzo di Tom Perrotta, co-sceneggiatore del pilot insieme a Damon Lindelof (Lost, Star Trek, Prometheus), mentre la regia del primo episodio è stata curata da Peter Berg (Friday Night Lights, Hancock, Lone Survival).

Nel cast della prima stagione figurano Justin Theroux, Amy Brenneman, Carrie Coon, Christopher Eccleston, Liv Tyler, Ann Dowd, Amanda Warren, Michael Gaston, Margaret Qualley, Charlie Carver, Max Carver, Chris Zylka ed Emily Meade.

Fonte: Facebook

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Amanda Seyfried e Lily Collins in Mank, il dramma in bianco e nero di David Fincher 15 Ottobre 2019 - 22:59

Charles Dance, Amanda Seyfried e Lily Collins nel cast di Mank, la pellicola biografica in bianco e nero diretta da David Fincher

Grease: la serie spin-off ordinata da HBO Max 15 Ottobre 2019 - 21:35

Il mondo di Grease tornerà in uno spin-off incentrato sugli studenti della Rydell High

Il principe Eric canterà in The Little Mermaid Live! 15 Ottobre 2019 - 21:26

Il nuovo dietro le quinte di The Little Mermaid Live!, che verrà trasmesso a novembre, rivela che anche il principe Eric canterà

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.

StreamWeek: le ultime miglia di Jesse Pinkman in El Camino 14 Ottobre 2019 - 13:07

El Camino, The Front Runner, Bohemian Rhapsody, Shazam e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.

Mortal Kombat, il film (FantaDoc) 10 Ottobre 2019 - 13:45

Quella volta in cui Mortal Kombat ha stracciato Street Fighter grazie alla generosità di Christopher Lambert...