L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Split e La La Land subito in testa alla classifica italiana

Split e La La Land subito in testa alla classifica italiana

Di Leotruman

LA LA LAND COME TITANIC – 14 NOMINATION AGLI OSCAR, È RECORD

Ottimi incassi e cambio al vertice della classifica italiana, grazie all’arrivo di nuove acclamate pellicole. Subito in testa nella giornata di ieri troviamo il nuovo film di M. Night Shyamalan, candidato all’Oscar per l’acclamato Il Sesto Senso. Parliamo di Split, con protagonista James McAvoy nei panni del tormentato Kevin, un uomo che soffre di disturbo dissociativo dell’identità, ed è costretto a condividere la sua mente con altre 23 personalità alternative.

Il thriller ha incassato ieri ben 233mila euro nei 350 schermi monitorati, con la miglior media della Top20: 655 euro per copia. Ci aspettiamo un ottimo weekend, che rispecchi gli incredibili incassi USA: in soli sei giorni ha infatti raccolti quasi 50 milioni di dollari, superando ampiamente il suo budget produttivo.

Seconda posizione e media simile per La La Land, il film presentato durante la 73a edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Veneziache è stato candidato a ben 14 premi Oscar, tra cui Miglior Film e Regia. Damien Chazelle il 26 febbraio prossimo potrebbe diventare il più giovane regista mai premiato con un Oscar.

Il film con protagonisti Ryan Gosling ed Emma Stone ha raccolto ieri 215mila euro nei 340 schermi monitorati, con una media per copia di oltre 630 euro. Negli USA dovrebbe superare entro domenica la soglia dei 100 milioni di dollari, ma la sua corsa nelle sale, grazie alla linfa data dalle nomination e dai premi in arrivo, sembra essere solo a metà. Nel mondo è a quota 177 milioni di dollari dopo esserne costati solamente una trentina. Potrebbe diventare uno dei musical più redditizi di sempre.

Dopo L’Ora Legale di Ficarra e Picone, ieri a quota 214mila euro (ottimo il totale di 4.4 milioni dopo otto giorni nelle sale) troviamo Il Viaggio di Fanny, il film di Lola Doillon con Léonie Souchaud e Fantine Harduin, proposto per La Giornata della Memoria. Si parla di 101mila euro raccolti in 270 schermi, con una media di 380 euro circa.

Li segue Fallen, adattamento cinematografico del primo di una serie di quattro romanzi young adult scritti da Lauren Kate. Nel cast Addison Timlin (Stand Up Guys) nel ruolo di Luce Price, Jeremy Irvine (Le due vie del destino, War Horse) in quello di Daniel Grigori. Il film, girato nel 2014 e arrivato ora nei cinema molto atteso dai fan, ha incassato 79mila euro all’esordio, con una media di circa 400 euro per copia.

Proseguendo troviamo Arrival, altro film pluricandidato agli Oscar, con 71mila euro (totale 1.5 milioni in otto giorni), e Collateral Beauty, grandissimo successo in Italia con quasi 8.5 milioni di euro incassati. Decima posizione per la commedia Proprio Lui? con James Franco e Bryan Cranston: 45mila euro raccolti e media di 230 euro per sala.

Potete trovare la classifica completa su Cineguru.

A DOMANI PER UN NUOVO AGGIORNAMENTO.

SPLIT – M NIGHT. SHYAMALAN INTERVISTATO DA ROBERTO RECCHIONI

la-la-land record

LA LA LAND – DIETRO L’INCREDIBILE REGIA DI DAMIEN CHAZELLE

LA LA LAND – TUTTE LE CITAZIONI DEL FILM

LA LA LAND – LA RECENSIONE COMPLETA

SPLIT – LA RECENSIONE DEL FILM

Per rimanere aggiornati su tutte le nomination, i premi e il cammino verso gli Oscar, seguite la nostra CATEGORIA SPECIALE o la nostra pagina Facebook. L’89esima edizione della cerimonia degli Oscar si terrà al Dolby Theatre di Los Angeles il 26 febbraio 2017.

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ScreenWeek è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Lord of the Rings: la prima stagione costerà $465M 16 Aprile 2021 - 21:31

La prima stagione di The Lord of the Rings riceverà nuove agevolazioni dalla Nuova Zelanda, il costo delle riprese si aggirerà sui $465M.

Cinema e teatri potrebbero riaprire il 26 aprile nelle zone gialle 16 Aprile 2021 - 20:39

Il Ministro alla Cultura Dario Franceschini ha confermato che a partire dal 26 aprile potranno riaprire nelle zone gialle teatri e cinema. Ma si tratta comunque di uno scenario improbabile.

Kristen Wiig e Annie Mumolo insieme a Disney per un film sulle sorellastre di Cenerentola 16 Aprile 2021 - 20:30

Le sceneggiatrici de Le amiche della sposa racconteranno il classico dal punto di vista di Anastasia e Genoveffa. Produce Will Ferrell

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.