Condividi su

19 gennaio 2017 • 08:30 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

Spider-Man: la Sony annuncia Miles Morales per il film d’animazione

È ufficiale: nel film d'animazione di Spider-Man ci sarà Miles Morales, non Peter Parker. Ecco la descrizione del primo footage e nuovi dettagli.
0

Dopo i rumor dei giorni scorsi, ora è ufficiale: la Sony ha annunciato che nel film d’animazione di Spider-Man ci sarà Miles Morales, non Peter Parker. Lo studio ha svelato il progetto durante un evento a Culver City, in California, dove la stampa ha potuto vederne anche le prime scene.

ComingSoon.net riporta che, pur essendoci Miles sotto la maschera, il costume è più simile a quello classico, blu e rosso, quindi per il momento non sappiamo se l’eroe indosserà anche la sua uniforme originale (disegnata da Sara Pichelli). D’altra parte, nei fumetti Miles veste inizialmente il costume del primo Spidey, e solo successivamente indossa quello nuovo. I giornalisti hanno potuto vedere diverse scene in cui il Tessiragnatele insegue Prowler, e anche un’inquadratura che ritrae un’enorme statua di Goblin. Le animazioni non erano definitive, ma lo stile è stato descritto come “unico” per la sua combinazione di illustrazioni classiche e CGI: nelle sequenze d’azione, infatti, i fotogrammi passavano repentinamente dalla CGI alle texture prese dalle pagine dei fumetti. Il filmato si è concluso con qualcuno – presumibilmente lo stesso Spider-Man – che dice: «Non sai cosa ti perdi, amico!».

La sceneggiatura è stata scritta dai talentuosi Phil Lord e Chris Miller (Piovono polpette, 21 Jump Street, The LEGO Movie, Han Solo: A Star Wars Story), mentre alla regia figurano Bob Persichetti (Il Piccolo Principe) e Peter Ramsey (Il regno di Ga’Hoole – La leggenda dei guardiani). L’uscita è prevista per il 21 dicembre 2018.

miles-morales

Creato nel 2011 da Brian Michael Bendis (storia) e Sara Pichelli (disegni), Miles è il nipote di Prowler, che sottrasse alla Oscorp una formula derivata dal sangue di Peter. L’esperimento – volto a replicare i poteri di Spidey – comprendeva anche dei ragni geneticamente modificati, uno dei quali morse Miles quando andò a trovare suo zio: la genesi è quindi abbastanza simile all’originale, ma questo Arrampicamuri possiede anche due superpoteri aggiuntivi, ovvero la “scarica venefica” (una specie di tocco paralizzante) e la capacità di mimetizzarsi nell’ambiente, diventando quasi invisibile. Ora, Miles Morales fa parte dello stesso universo fumettistico di Peter Parker, poiché i vari mondi alternativi della Marvel si sono fusi dopo il mega cross-over Secret Wars.

L’idea di renderlo protagonista del film d’animazione è ottima, poiché consente d’introdurre una variante fondamentale rispetto allo Spidey in live-action, differenziando nettamente i due progetti.

Fonte: ComingSoon.net

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SUL FILM D’ANIMAZIONE DI SPIDER-MAN!

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *