L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ready Player One – La motion-capture è stata utilizzata per le scene ambientate a OASIS

Ready Player One – La motion-capture è stata utilizzata per le scene ambientate a OASIS

Di Marlen Vazzoler

GUARDA ANCHE: Ready Player One – Nuove foto e video dal set di Birmingham

Il film di Ready Player One sarà ambientato per il 60% nel mondo digitale di OASIS, e assicura il suo protagonista Tye Sheridan, rimarrà fedele al libro di Ernest Cline.

“Il 60% del film è ambientato in questo videogioco sulla realtà virtuale e il 40% ha luogo nel mondo reale. L’idea del film – è stabilito che questo videogioco, questo gioco sulla realtà virtuale è molto più affascinante rispetto al mondo reale; le persone hanno un lavoro all’interno di questo gioco che si chiama OASIS, le persone trascorrono la loro vita all’interno di questo videogioco.
Il mio personaggio è una sorta di perdente nel mondo reale, ma in questo videogioco il creatore del gioco muore e lascia dietro di sé nascosto all’interno del gioco un easter egg a cui sono legati migliaia di miliardi di dollari e il controllo del gioco e dice che chiunque lo troverà nel gioco sarà la persona che dovrebbe prenderà il controllo di OASIS.
Così passano cinque anni, nessuno ha trovato l’easter egg e – ci sono tre chiavi per arrivare all’easter egg – lui è il primo a trovare la prima chiave. Quindi, il suo avatar diventa famoso nel videogioco, mentre nel mondo reale, è ancora un po’ questo perdente, quindi deve destreggiarsi tra queste due realtà”.

readyplayerone-copertina

Sheridan spiega che le prime sette/otto settimane le hanno girate con la motion-capture.

“Tutto quello che accade in OASIS è girato con la motion-capture”.

L’attore ha ammesso durante l’intervista con Collider di non conoscere ancora l’aspetto del suo avatar, Parzival.

“No, quello è ancora un mistero per me. Non so qual’è l’aspetto dell’avatar, ma ho sentito che non mi assomiglia”.

Ecco la sinossi del libro da cui è tratto il film:

Il mondo è un brutto posto. Wade ha diciotto anni e trascorre le sue giornate in un universo virtuale chiamato OASIS, dove si fa amicizia, ci si innamora, si fa ciò che ormai è impossibile fare nel mondo reale, oppresso da guerre e carestie. Ma un giorno James Halliday, geniale creatore di OASIS, muore senza eredi. L’unico modo per salvare OASIS da una spietata multinazionale è metterlo in palio tra i suoi abitanti: a ereditarlo sarà il vincitore della più incredibile gara mai immaginata. Wade risolve quasi per caso il primo enigma, diventando di colpo, insieme ad alcuni amici, l’unica speranza dell’umanità. Sarà solo la prima di tante prove: recitare a memoria le battute di Wargames, penetrare nella Tyrell Corporation di Blade Runner, giocare la partita perfetta a Pac-Man, sfidare giganteschi robot giapponesi e così via, in una rassegna di missioni di ogni tipo, ambientate nell’immaginario pop degli anni ’80, a cui OASIS è ispirato.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B007SUK2OE” partner_id=”swparker-21″]

Il cast di Ready Player One sarà composto da Tye Sheridan (il protagonista Wade), Simon Pegg (Ogden Morrow, il co-ideatore di OASIS), Olivia Cooke (Art3mis, una Gunter di grande esperienza), Ben Mendelsohn (l’antagonista Nolan Sorrento, che lavora per IOI), T.J. Miller (i-R0k), Win Morisaki (Toshiro Yoshiaki alias Daito), Hannah John-Kamen e Mark Rylance (James Halliday).

La sceneggiatura è opera di Zak Penn, noto per aver scritto X-Men: Conflitto finale, L’incredibile Hulk e la prima stesura di The Avengers (poi radicalmente cambiata da Joss Whedon). Le musiche saranno composte dal leggendario John Williams.

Diretto da Steven Spielberg, Ready Player One verrà distribuito nelle sale americane il 30 marzo 2018 e in quelle italiane il 29 marzo 2018.

Fonte Collider

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI READY PLAYER ONE!

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lucca Changes – Cosa cambia dopo l’ultimo DPCM 23 Ottobre 2020 - 1:32

Cosa è cambiato dopo l'ultimo DPCM nel programma di Lucca Changes, dalle conferme alle cancellazioni ai rimborsi dei biglietti

Michael Keaton rivela chi è il miglior Batman e parla di The Flash 22 Ottobre 2020 - 23:29

Michael Keaton ha rivelato chi, secondo lui, è il miglior Batman. L'attore ha anche parlato del suo 'casting' in The Flash

Falcon & Winter Soldier: Wyatt Russell non sarà U.S. Agent, ma Captain America! 22 Ottobre 2020 - 21:30

Davamo per scontato che John Walker sarebbe stato U.S. Agent, ma pare che sarà ufficialmente il nuovo Cap

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).