L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Polemiche per Urban Myths, la serie Sky Arts con Joseph Fiennes nel ruolo di Michael Jackson

Polemiche per Urban Myths, la serie Sky Arts con Joseph Fiennes nel ruolo di Michael Jackson

Di Filippo Magnifico

Raccontare le leggende metropolitane di alcune personalità particolarmente famose. È questo l’obiettivo di Urban Myth, la serie tv di Sky Arts che farà il suo debutto in Inghilterra il 19 gennaio. Storie forse vere ma che non hanno mai trovato conferma e che coinvolgono grandi nomi come Samuel Beckett, Cary Grant, Adolf Hitler, Elizabeth Taylor, Marlon Brando e Michael Jackson. Ed è proprio l’episodio legato agli ultimi tre nomi che ha dato vita ad un piccolo scandalo.

La leggenda metropolitana parla del presunto viaggio fatto nel 2001 dai tre per fuggire da New York, da poco colpita dall’attentato dell’11 settembre. Stockard Channing interpreta Elizabeth Taylor, Brian Cox è Marlon Brando. Fin qui tutto bene ma la nota dolente riguarda proprio Michael Jackson, interpretato da Joseph Fiennes. Una scelta della produzione che, come prevedibile, non ha incontrato il favore del pubblico e dei fan del cantante.

Dal canto suo Fiennes si era giustificato dicendo che il cantante scomparso nel 2009 “aveva un problema di pigmentazione” e che molto probabilmente aveva un colore della pelle più simile al suo. Dichiarazioni che hanno ulteriormente alimentato le polemiche, arrivate anche dalla famiglia di Jackson. Il risultato? Sky Arts ha deciso di non mandare più in onda l’episodio incriminato, possiamo però avere un assaggio grazie al trailer, diffuso prima della cancellazione:

Rimangono però gli altri episodi, incentrati su storie al limite del credibile: Bob Dylan (Eddie Marsan) che arriva per sbaglio a casa di uno sconosciuto finendo per diventare suo amico; Cary Grant e la sua passione per l’Lsd sul set di Intrigo internazionale; il sogno infranto di Adolf Hitler (la star di Game of Thrones Iwan Rheon) che cerca di essere ammesso all’Accademia d’Arte di Vienna con il suo amico August (Rupert Grint). Vicende vere o per meglio dire presunte vere, affrontate con tono molto ironico, come dimostra il video.

Urban Myths 02

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Lord of the Rings: la prima stagione costerà $465M 16 Aprile 2021 - 21:31

La prima stagione di The Lord of the Rings riceverà nuove agevolazioni dalla Nuova Zelanda, il costo delle riprese si aggirerà sui $465M.

Cinema e teatri potrebbero riaprire il 26 aprile nelle zone gialle 16 Aprile 2021 - 20:39

Il Ministro alla Cultura Dario Franceschini ha confermato che a partire dal 26 aprile potranno riaprire nelle zone gialle teatri e cinema. Ma si tratta comunque di uno scenario improbabile.

Kristen Wiig e Annie Mumolo insieme a Disney per un film sulle sorellastre di Cenerentola 16 Aprile 2021 - 20:30

Le sceneggiatrici de Le amiche della sposa racconteranno il classico dal punto di vista di Anastasia e Genoveffa. Produce Will Ferrell

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.