L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L’Ora Legale vince il weekend, ottimi incassi per La La Land e Split

L’Ora Legale vince il weekend, ottimi incassi per La La Land e Split

Di Leotruman

Ottimi incassi per la classifica italiana nel weekend, sia per il podio che per il resto del boxoffice. A vincere per il secondo fine settimana consecutivo troviamo L’Ora Legale di Ficarra e Picone, una delle poche commedie italiane realmente di successo degli ultimi dodici mesi.

Dopo l’ottimo esordio, il film ha perso solamente il 27% e incassato altri 2.43 milioni di euro (media 4mila euro per copia). Il totale di 6.6 milioni dopo undici giorni nelle sale ci fa capire facilmente che questo sarà il primo film di Ficarra e Picone, sempre molto amati in Italia, a superare la soglia dei 10 milioni di euro

In seconda posizione troviamo il fresco vincitore dei PGA Awards. È La La Land, il film presentato durante la 73a edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Veneziache è stato candidato a ben 14 premi Oscar, tra cui Miglior Film e Regia. Damien Chazelle il 26 febbraio prossimo potrebbe diventare il più giovane regista mai premiato con un Oscar.

Il film con protagonisti Ryan Gosling ed Emma Stone ha raccolto nel weekend ben 2 milioni di euro, con la miglior media per copia della classifica: ben 5400 euro! Ci aspettiamo una lunghissima corsa durante il mese di febbraio e verso gli Oscar. Negli USA ha raggiunto quota 106 milioni di dollari, e si prepara a diventare uno dei musical più redditizi di sempre (223 milioni di dollari per ora raccolti nel mondo).

Benissimo anche al terzo posto il nuovo film di M. Night Shyamalan, candidato all’Oscar per l’acclamato Il Sesto Senso. Parliamo di Split, con protagonista James McAvoy nei panni del tormentato Kevin, un uomo che soffre di disturbo dissociativo dell’identità, ed è costretto a condividere la sua mente con altre 23 personalità alternative.

Nel weekend ben 1.9 milioni di euro per il thriller, con una media di oltre 4800 euro per copia (ben più elevata di Ficarra e Picone). Negli USA il film ha mantenuto la prima posizione e raggiungendo un incredibile totale di 78 milioni di dollari dopo dieci giorni nelle sale. Costato poco meno di 10 milioni, è già un grande successo di pubblico e critica.

Proseguendo troviamo l’acclamato Arrival con Amy Adams (684mila euro, 2.1 milioni il totale) e l’apprezzato Sing (613mila euro 7.7 milioni il totale) seguito da Fallen, adattamento cinematografico del primo di una serie di quattro romanzi young adult scritti da Lauren Kate. Nel cast Addison Timlin (Stand Up Guys) nel ruolo di Luce Price, Jeremy Irvine (Le due vie del destino, War Horse) in quello di Daniel Grigori. Il film, girato nel 2014 e arrivato ora nei cinema molto atteso dai fan, ha incassato nel weekend 605mila euro con la quinta media della classifica: oltre 2700 euro per sala. Decima posizione per la commedia Proprio Lui? con Bryan Cranston e James Franco, fermatasi a 470mila euro (media 2200 euro).

Potete scoprire la classifica completa su Cineguru.

COSA SUCCEDERA’ IL PROSSIMO WEEKEND CON L’ARRIVO DI SMETTO QUANDO VOGLIO 2?

la-la-land-tiff

LA LA LAND – DIETRO L’INCREDIBILE REGIA DI DAMIEN CHAZELLE

LA LA LAND – TUTTE LE CITAZIONI DEL FILM

LA LA LAND – LA RECENSIONE COMPLETA

SPLIT – LA RECENSIONE DEL FILM

Per rimanere aggiornati su tutte le nomination, i premi e il cammino verso gli Oscar, seguite la nostra CATEGORIA SPECIALE o la nostra pagina Facebook. L’89esima edizione della cerimonia degli Oscar si terrà al Dolby Theatre di Los Angeles il 26 febbraio 2017.

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ScreenWeek è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Wolfgang Petersen è morto: addio al regista di La Storia Infinita e La tempesta perfetta 16 Agosto 2022 - 21:24

Il cineasta tedesco Wolfgang Petersen, regista di pellicole come La Storia Infinita, Air Force One e La tempesta perfetta, è morto a Los Angeles, all'età di 81 anni.

Crystalline Resonance Final Fantasy: anche il Italia il concerto ispirato alla saga 16 Agosto 2022 - 21:00

Square Enix festeggia il 35esimo anniversario della sua saga più famosa con uno speciale tour concertistico, Crystalline Resonance Final Fantasy.

The Family Plan: Mark Wahlberg protagonista del film originale Apple 16 Agosto 2022 - 20:45

Mark Wahlberg interpreterà un padre in fuga con la sua famiglia dopo che il suo passato è tornato a galla

Better Call Saul, il finale: “meglio non chiamarlo Saul” [SPOILER] 16 Agosto 2022 - 15:23

La fine di un viaggio sorprendente, un finale da storia della TV: le nostre considerazioni sull'ultimissimo episodio di Better Call Saul.

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.