L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Legion – Lauren Shuler Donner parla di Xavier e degli universi separati

Legion – Lauren Shuler Donner parla di Xavier e degli universi separati

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Data e nuovo trailer per Legion

È ormai chiaro che Legion non sarà ambientato nell’universo narrativo dei film degli X-Men, ma in un mondo completamente separato che darà modo al talentuoso Noah Hawley (Fargo) di concentrarsi sulla sua creatura senza preoccuparsi dei legami “esterni”. La conferma giunge dalla storica produttrice Lauren Shuler Donner, intervistata da IGN sull’argomento:

No, li stiamo facendo separati. [Nella serie] siamo nel nostro mondo a se stante.

Insomma, non aspettiamoci cross-over:

L’universo cinematografico non si preoccuperà di Legion. Non si preoccuperà per niente di questi mondi televisivi. Continuerà semplicemente nel modo in cui è andato avanti finora, e ci sono alcune cose grandiose che stiamo sviluppando. Posso solo dire che sarà nuovo e diverso, e comunque non incroceremo la strada con Legion e l’altro nostro show.

I lettori dei fumetti sanno bene che David Haller (Dan Stevens) è figlio di Xavier, ma la serie non toccherà l’argomento, se non in modo saltuario:

Non vogliamo addentrarci nel mondo di Xavier, perché non è il tema dello show. Probabilmente il mistero che guiderà la narrazione sarà, sì, “Chi è David?”. Ma non in quel senso. È più, “David è schizofrenico? È pazzo? Ha dei poteri?”. Quello è il mistero.

L’idea di Noah Hawley per Legion, fra l’altro, è cambiata nel corso del tempo:

Si è evoluta, in realtà. [Noah] è venuto da noi con l’idea. Il suo schema era la decostruzione di un villain. Quello è ciò che voleva fare, e una storia d’amore, lo sapevamo. Le prime pagine andavano in una direzione diversa, meno frammentaria. Più coesa. Era molto più regolare. Poi l’ha riconcepito e ha deciso di fare una cosa più in stile Eternal Sunshine of the Spotless Mind, Terrence Malick, più bizzarra e impressionistica, quindi è andato in quella direzione.

In effetti, sappiamo che la serie giocherà moltissimo sulle percezioni sensoriali ingannevoli di David, che metterà in discussione la veridicità di tutto ciò che vede e sente. Vi ricordo che la produzione è curata da Marvel Television e Fox, e che la premiere è attesa per il prossimo 8 febbraio su FX. Nei giorni scorsi vi abbiamo mostrato le locandine allucinate, il banner di Syd, il poster psichedelico, uno spot onirico e quattro suggestivi teaser.

legion-sphere-copertina

GUARDA ANCHE: Il primo trailer di Legion

Questa è la breve sinossi di Legion:

Diagnosticato come schizofrenico, David Haller ha fatto avanti e indietro dagli ospedali psichiatrici per anni. Ma dopo lo strano incontro con un altro paziente, comincia a sospettare che le voci che sente e le visioni che sperimenta siano reali.

Il cast è composto da Dan Stevens (David), Rachel Keller (Syd), Aubrey Plaza (Lenny), Jean Smart (Melanie), Amber Midthunder (Kerry), Katie Aselton (Amy) e Jemaine Clement.

Nei fumetti della Marvel, Legione soffre di personalità multipla, e ognuna di esse possiede diversi superpoteri, come telecinesi, pirocinesi, telepatia, distorsione della realtà e altro ancora. Tra i produttori esecutivi figurano Bryan Singer (X-Men: Giorni di un futuro passato), Lauren Shuler Donner (X-Men: Giorni di un futuro passato), Simon Kinberg (X-Men: Giorni di un futuro passato), Jeph Loeb (Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., Marvel’s Daredevil), Jim Chory (Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., Marvel’s Daredevil), John Cameron (Fargo, Il grande Lebowski) e lo stesso Noah Hawley, che ha scritto il primo episodio.

LEGGI ANCHE:

Il trailer di Legion

Le novità su Legion dal Comic-Con di New York

Due intriganti promo per Legion

Noah Hawley afferma che Legion sarà bizzarro e inaspettato

Noah Hawley parla di Legion

legion-logo-copertina

Fonti: ComicBook.com; ComicBook.com

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Addio a Melvin Van Peebles, pioniere del cinema afroamericano 23 Settembre 2021 - 11:30

Il regista del caposaldo della blaxploitation Sweet Sweetback’s Baadasssss Song si è spento all'età di 89 anni

Spider-Man: No Way Home – Ecco il trailer IMAX! 23 Settembre 2021 - 10:45

È ora disponibile la versione IMAX del trailer di Spider-Man: No Way Home.

What If…? – Un meritatissimo poster anche per Howard il Papero 23 Settembre 2021 - 10:09

Anche Howard il Papero, con la voce di Seth Green, si merita un poster di What If...? dopo la sua apparizione nel settimo episodio.

What If…?, E se Thor fosse stato John Belushi? 22 Settembre 2021 - 15:10

Il settimo episodio di What If...? è Animal House all'asgardiana. No, sul serio.

Star Wars: Visions, la recensione 21 Settembre 2021 - 18:00

In un Giappone vicino vicino: arrivano su Disney+ i corti anime di Star Wars.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).