L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
John Wick: Chapter 2 – Il duro allenamento di Keanu Reeves in un nuovo video

John Wick: Chapter 2 – Il duro allenamento di Keanu Reeves in un nuovo video

Di Filippo Magnifico

GUARDA ANCHE: Il full trailer di John Wick: Chapter 2

Tutta l’azione di John Wick tornerà in John Wick: Chapter 2, in arrivo nelle sale americane il 10 febbraio. Azione che, come la regola dei sequel ci insegna, raggiungerà un ulteriore livello. Il protagonista Keanu Reeves si è sottoposto ad un duro allenamento per riuscire ad eseguire al meglio scene con combattimenti corpo a corpo, armi da fuoco e molto altro. Il video che trovate qui sotto è appunto dedicato a questo:

Ecco la sinossi ufficiale:

L’anno prossimo potrete vedere Keanu Reeves in John Wick: Chapter 2 della Lionsgate, che arriverà nei cinema il 10 febbraio 2017. Reeves ritorna nel sequel del successo del 2014 per vestire ancora i panni del leggendario assassino John Wick, costretto a tornare in azione da un suo ex socio che pianifica di prendere il controllo di un’oscura gilda internazionale degli assassini. Legato da un vincolo di sangue per aiutarlo, John si reca a Roma, dove affronta alcuni dei killer più pericolosi del mondo.

Naturalmente ci sono ancora molti punti oscuri da chiarire nella trama, ma è sicuro che John Wick (Keanu Reeves) attraverserà l’oceano per abbattere un’orda di nuovi avversari con la sua combinazione di corpo a corpo e pallottole. La regia del sequel è curata dal solo Chad Stahelski, mentre David Leitch (suo partner nel primo film) resta coinvolto come produttore esecutivo. Comunque, il secondo capitolo esplorerà in modo più approfondito il sottomondo criminale che abbiamo visto nel primo film, e di cui l’Hotel Continental rappresenta l’emblema; inoltre, Keanu Reeves ha promesso che ci saranno alcune novità per quanto riguarda le scene d’azione, ma non ha rivelato quali.

john-wick-chapter-2-primo-teaser-trailer-e-poster-promozionale-per-il-nuovo-film-con-keanu-reeves

Il cast comprende John Leguizamo, Ian McShane, Lance Reddick, Bridget Moynahan, Common (che sarà un antagonista), Ruby Rose, Peter Stormare e Riccardo Scamarcio.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B00W43K93Y” partner_id=”swfilippo-21″]

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI JOHN WICK: CHAPTER 2!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Only Murders in the Building: nuovo trailer per la serie Star con Steven Martin e Martin Short 27 Luglio 2021 - 20:30

Insieme a Selena Gomez, interpreteranno tre podcaster che decidono di risolvere un delitto. dal 31 agosto su Disney+ Star

Nuove aggiunte al film autobiografico di Spielberg, tra cui Judd Hirsch 27 Luglio 2021 - 19:30

Il cast di The Fabelmans si arricchisce di quattro nuovi interpreti veterani

Batman Unburied: Winston Duke e Jason Isaacs saranno Bruce Wayne e Alfred nel podcast 27 Luglio 2021 - 18:45

Il podcast nasce da un'idea di David Goyer e vedrà Bruce Wayne nell'insolito ruolo di patologo forense. In arrivo su Spotify

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.