L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il pentimento di David Ayer: “Se potessi tornare indietro Joker sarebbe il villain di Suicide Squad”

Il pentimento di David Ayer: “Se potessi tornare indietro Joker sarebbe il villain di Suicide Squad”

Di Filippo Magnifico

GUARDA ANCHE: Suicide Squad: le scene del Joker escluse anche dalla Extended Cut

Suicide Squad è stato un grande successo a livello commerciale (745 milioni di dollari incassati in tutto il mondo) ma non si può dire la stessa cosa a livello di critica e, soprattutto, di fan, delusi da un storia che non è stata in grado di rendere giustizia alla squadra suicida del titolo e da un Joker che, a conti fatti, è rimasto sulla scena pochissimo minuti (troppo poco, rispetto a quanto suggerito dalla campagna promozionale). Lo sa bene il regista David Ayer, che rispondendo ad un fan entusiasta ha deciso di sfogarsi ammettendo i suoi errori, senza nascondere alcuni rimpianti:

Ti ringrazio moltissimo. So che si tratta di un film controverso, ho sul serio provato a fare qualcosa di diverso, in grado di avere un look e una voce personale.

Mi sono ispirato alla follia dei fumetti originali. Realizzare un film è un viaggio, non è semplicemente una strada dritta. Ho imparato moltissimo. Le persone vogliono quello che vogliono e ognuno ha una visione diversa di come dovrebbe essere un personaggio, dei suoi movimenti, del suo modo di parlare. Se la tua intenzione è quella di realizzare un film in grado di piacere a tutti, il risultato sarà solo un’opera sbiadita. Io mi sono messo in gioco e sono consapevole che Suicide Squad ha le sue pecche. Diavolo, tutto il mondo lo sa! Niente può ferirti più di prendere un giornale e vedere che due anni di duro lavoro, sudore e lacrime sono stati fatti a pezzi. C’è tanto odio là fuori.

Il film è stato un grande successo commerciale e ha introdotto al mondo alcuni personaggi molto cool dell’universo DC. E quel successo è proprio la testimonianza del potere e della meraviglia che sono in grado di scatenare i personaggi della DC Comics. Avrei fatto alcune cose diversamente? Certo che sì.

Mi piacerebbe sul serio avere una macchina del tempo. Farei in modo che il Joker fosse il principale Villain e renderei la storia più reale. Devo vedere sia i lati negativi che quelli positivi e imparare da questo. Adoro realizzare film e adoro la DC. Ho lasciato il liceo e ho fatto l’imbianchino per guadagnare qualcosa. La prossima volta darò a questi personaggi la storia che meritano, dei dialoghi più realistici. (e, no, non c’è una versione alternativa del film con più scene del Joker sepolta in una montagna di sale).

Come sappiamo, il regista avrà modo di rifarsi con Gotham City Sirens, nuovo cinecomic prodotto da Warner Bros. e DC Films, ispirato alla celebre serie a fumetti scritta da Paul Dini e disegnata da Guillem March, dove le tre donne più pericolose di Gotham City – Catwoman, Poison Ivy e Harley Quinn – assumono un ruolo da protagoniste. QUI trovate le ultime news.

Honest Trailers   Suicide Squad

GUARDA ANCHE:

Suicide Squad – La nostra videointervista a Jared Leto

Suicide Squad – Margot Robbie e Jay Hernandez ci parlano della Squad Family!

Suicide Squad – Will Smith, Joel Kinnaman e Jai Courtney: il nostro incontro

Suicide Squad ruota attorno alla squadra di supercriminali della DC Comics, incaricati di svolgere missioni estremamente pericolose (o suicide, da cui il nome) in cambio di sconti di pena o altri vantaggi. Il cast è composto da Viola Davis (Amanda Waller), Adam Beach (Slipknot), Jai Courtney (Captain Boomerang), Cara Delevingne (Enchantress), Karen Fukuhara (Katana), Joel Kinnaman (Rick Flag), Margot Robbie (Harley Quinn), Will Smith (Deadshot), Adewale Akinnuoye-Agbaje (Killer Croc) e Jay Hernandez (El Diablo) e Jared Leto (Joker).

Suicide Squad è diretto da David Ayer (il regista di Fury), che ha riscritto la sceneggiatura di Justin Marks sulla base di Quella sporca dozzina, sua fonte d’ispirazione. Il film uscirà farà il suo ingresso nelle sale italiane il 13 agosto.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B01K9Y75XG” partner_id=”screenweek-21″]

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI SUICIDE SQUAD!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Poolman: Ariana DeBose e Jennifer Jason Leigh nel debutto alla regia di Chris Pine 16 Maggio 2022 - 20:15

Le due affiancheranno Annette Bening, Danny DeVito e lo stesso Pine in questo noir sulla scia di Chinatown

Emmanuelle tornerà al cinema, interpretata da Léa Seydoux 16 Maggio 2022 - 19:30

L'attrice eredita il ruolo che fu di Sylvia Kristel in un nuovo adattamento del romanzo di Emmanuelle Arsan, diretto da Audrey Diwan

Nastri d’Argento Grandi Serie 2022: tutte le candidature 16 Maggio 2022 - 19:15

Tornano a Napoli i Nastri d'Argento dedicati alla serialità: ecco i ventiquattro finalisti del prestigioso premio Grandi Serie.

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: chi c’è, cosa succede, cosa verrà dopo (SPOILER) 6 Maggio 2022 - 10:18

Chi c'è, cosa succede, cosa vuol dire per il futuro dell'MCU.

Moon Knight, episodio 6: il finale con i grandi, ma non un gran finale (SPOILER) 5 Maggio 2022 - 11:27

Bastoncino pim pum pam, volan tanti scappellotti.