Condividi su

31 gennaio 2017 • 14:15 • Scritto da Filippo Magnifico

Ellen DeGeneres usa Dory come metafora contro il Muslin Ban di Trump

Ellen DeGeneres ha usato Alla Ricerca di Dory come metafora per far capire quanto sia sbagliato l’ordine esecutivo del Presidente...
0

GUARDA ANCHE: SAG Awards: il cast di Stranger Things contro Trump

Due giorni dopo il Muslin Ban che prevede la chiusura delle frontiere ai cittadini provenienti dalla Siria, Libia, Iran, Iraq, Somalia, Sudan e Yemen, il nuovo Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha proiettato nella Casa Bianca Alla ricerca Dory, il cartoon Disney•Pixar candidato all’Oscar e recente premiato con il People’s Choice Awards. La cosa non è ovviamente sfuggita a Ellen DeGeneres, voce originale di Dory, che durante il suo show ha usato il film come metafora per far capire quanto sia sbagliato l’ordine esecutivo del Presidente:

Non voglio essere troppo politica e non parlerò del divieto. Parlerò del film per tutte le famiglie, assolutamente apolitico e vincitore del People’s Choice Awards Alla ricerca Dory. Dory vive in Australia e i suoi parenti vivono in America. Non so di che religione sono ma suo padre suona leggermente ebreo. Non importa. Dory arriva in America con i suoi amici Marlin e Nemo. Finisce nel Marine Life Institute dietro un grande muro. Devono superare quel muro e che ci crediate o no quel muro non riesce a bloccarli! Anche se Dory riesce ad arrivare in America, è sempre separata dalla sua famiglia ma gli altri animali la aiutano. Animali che non hanno bisogno di lei. Animali che non hanno niente in comune con lei. L’aiutano anche se i loro colori sono completamente diversi. Perché è questo che fai quando vedi qualcuno che ha bisogno, lo aiuti.

Qui sotto trovate il video:

Alla ricerca Dory è diretto da Andrew Stanton (Alla ricerca di Nemo, WALL•E), affiancato da Angus MacLane (Toy Story of Terror). La storia di Finding Dory inizia a sei mesi di distanza dalle vicende del primo film, quando Dory, accompagnando Nemo in gita scolastica, vede una manta che migra per tornare a casa: questo episodio la spingerà a cercare le sue radici, accompagnata da Nemo e Marlin. QUI trovate la pagina facebook italiana.

Finding-Dory-copertina

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *