Condividi su

02 gennaio 2017 • 08:30 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

La cura del benessere – Un promo di capodanno per l’horror di Verbinski

Questo promo de La cura del benessere, l'horror di Gore Verbinski con Dane DeHaan, cita i "buoni propositi" dell'anno nuovo.
0

GUARDA ANCHE: Il nuovo trailer di A Cure for Wellness

Il nuovo filmato promozionale de La cura del benessere (in originale, più propriamente, A Cure for Wellness) cita i classici “buoni propositi” dell’inizio dell’anno, distorcendoli secondo la propria filosofia: “Ogni nuovo anno ci promettiamo di migliorare, ma non lo facciamo mai” recita la tagline. “Quest’anno, smettete di trattare i sintomi: prendete la cura”.

Anche stavolta, insomma, l’enigmatico film horror di Gore Verbinski (The Ring, Pirati dei Caraibi, Rango) si conferma misterioso e disturbante: il protagonista de La cura del benessere è un uomo (Dane DeHaan) che raggiunge le Alpi svizzere per recuperare il suo capo, ritiratosi in un istituto terapeutico. Il capo però è sparito, e il nostro “eroe” si trova costretto a prolungare la sua permanenza nell’istituto, dove scoprirà che sta succedendo qualcosa di sinistro. Il film sembra caratterizzato da un gusto raffinato per l’inquietudine “metafisica” e la fantascienza retro-futuristica.

Potrete vedere il promo qui di seguito, ma prima vi ricordo che è disponibile il sito virale:

GUARDA ANCHE:

Il trailer internazionale di A Cure for Wellness

Il primo trailer di A Cure for Wellness

Quattro video virali per A Cure for Wellness

Nel cast anche Jason Isaacs (il direttore dell’istituto) e Mia Goth (una delle pazienti), mentre la sceneggiatura è opera di Justin Haythe (Revolutionary Road, The Lone Ranger). L’uscita americana de La cura del benessere – è attesa per il 17 febbraio 2017, mentre in Italia uscirà il 23 marzo.

a-cure-for-wellness-copertina

Fonte: ComingSoon,net

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *