L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Alien: Covenant – Per James Cameron non è una buona idea, ma ha fede in Scott

Alien: Covenant – Per James Cameron non è una buona idea, ma ha fede in Scott

Di Marlen Vazzoler

LEGGI ANCHE: Alien: Covenant, il Pianeta delle Scimmie, La Cura dal Benessere: abbiamo visto una ricca preview Fox!

Molti anni fa, nei primi anni 2000, James Cameron e Ridley Scott avevano iniziato a lavorare insieme ad un potenziale Alien 5 ma il progetto fu scartato quando i due filmaker vennero a conoscenza del film Alien vs. Predator in lavorazione alla 20th Century Fox.

Negli anni Cameron ha condiviso le sue opinioni sulle successive entrate alla franchise di Alien, l’estate scorsa ad esempio aveva aspramente criticato Alien 3 ed aveva descritto la sceneggiatura di Alien 5 di Blomkamp come un opera eccitante che piacerà, caratterizzata da una sceneggiatura forte.

In una nuova intervista con il sito Vulture il filmaker si chiede parlando di Alien: Covenant se ‘C’è qualche validità nel fare un altro [film] adesso?‘. Ecco il commento completo:

“Possiamo dire che la franchise ha spaziato nel corso del tempo. Ridley [Scott] ha fatto il primo film, ed ha ispirato un’intera generazione di registi e di appassionati di fantascienza con quella pellicola da cui sono derivati stilisticamente così tanti film, compreso il mio Aliens, che è stato un sequel legittimo e, credo, il giusto erede della sua pellicola. Diciamo che l’ho fatto da fanboy. Ho voluto onorare il suo film, ma anche dire quello che avevo bisogno di dire. Dopo di che, non mi prendo alcuna responsabilità.

Non credo che abbia funzionato molto bene. Credo che ci siamo spostati oltre. E’ come se, va bene abbiamo capito tutto il meme biomeccanico freudiano. L’ho visto in 100 film horror da allora. Credo che entrambi questi film siano stati dei punti di riferimento, ad un certo punto nel tempo. Ma c’è qualche validità nel farne un altro adesso? Non lo so. Può essere. Vediamo, la giuria attende. Vediamo cosa farà Ridley”.

Ma Cameron puntualizza:

“Lasciatemi aggiungere che – e non tagliate questa parte per piacere – mi metterò in fila per qualsiasi film di Ridley Scott, anche quelli che non sono stati un granché, perché è un tale artista, un tale regista. Ho sempre imparato da lui. E quello che farà ritornando nella sua franchise potrebbe essere affascinante”.

ridley-scott-alien-covenant

LEGGI ANCHE:

Alien: Covenant – Nuove foto trapelate dal set [SPOILER]

Michael Fassbender interpreterà due ruoli in Alien: Covenant

Svelato un grosso spoiler su Katherine Waterston in Alien: Covenant?

Nuovi dettagli sulla trama di Alien: Covenant

Il sonno criogenico di Daniels in un video di Alien: Covenant

Prima foto ufficiale di Katherine Waterston in Alien: Covenant

Alien: Covenant sarà “hard R”, e Ridley Scott vuole superare se stesso

alien-covenant-mcbride-scott-copertina

Questa è la sinossi di Alien: Covenant:

Ridley Scott ritorna all’universo che ha creato in ALIEN con ALIEN: COVENANT, secondo capitolo della trilogia prequel iniziata con PROMETHEUS, che si connette direttamente alla seminale opera fantascientifica del 1979. Diretto a un remoto pianeta sul capo opposto della galassia, l’equipaggio della nave coloniale Covenant scopre quello che crede essere un paradiso inesplorato, ma che in realtà è un mondo oscuro e pericoloso, il cui solo abitante è il “sintetico” David (Michael Fassbender), sopravvissuto alla disastrosa spedizione Prometheus.

Per il resto, la trama di Alien: Covenant resta avvolta nel mistero, ma il “paradiso inesplorato” in questione dovrebbe essere il pianeta natale degli Ingegneri, dove approderà una nuova spedizione a bordo della nave Covenant: l’equipaggio comprenderà Katherine Waterston (Vizio di forma, Steve Jobs, Animali fantastici e dove trovarli) nella parte di Daniels, la nuova protagonista. Michael Fassbender e Noomi Rapace torneranno rispettivamente nei ruoli di David e Shaw, ma il primo interpreterà anche Walter, un altro androide. Nel cast figurano inoltre Danny McBride, Demián Bichir, Amy Seimetz, Carmen Ejogo, Jussie Smollet, Callie Hernandez e Billy Crudup.

La sceneggiatura di Alien: Covenant è stata affidata a Jack Paglen, Michael Green e John Logan. L’uscita è prevista per il 19 maggio 2017.

Fonte Vulture

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.
ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI SU ALIEN: COVENANT!

ScreenWeek sta seguendo l'edizione 2019 del Toronto International Film Festival. Segui QUESTO LINK per non perderti tutte le nostre recensioni in anteprima!
Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Witcher: Netflix smentisce i rumor sulla data di lancio 15 Settembre 2019 - 9:00

No, The Witcher, la serie basata sull’omonima saga fantasy di Andrzej Sapkowski, non arriverà su Netflix il 17 dicembre.

Friends – I creatori escludono sia un revival che un reboot 14 Settembre 2019 - 20:00

Marta Kauffman, David Crane e Kevin Bright i creatori di Friends escludono sia un revival che un reboot dello show e spiegano perché.

Human Lost – Trailer sottotitolato e la visual di Yusuke Kozaki 14 Settembre 2019 - 19:00

Il character designer Yusuke Kozaki crea una nuova visual di Human Lost, di cui possiamo vedere il nuovo trailer sottotitolato in inglese

La storia di Dune (FantaDoc) 12 Settembre 2019 - 16:28

Il lungo e tortuoso percorso che ha portato il Dune di David Lynch, con il suo cast pieno di stelle, a diventare un grandissimo successNO.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Lancillotto 008 11 Settembre 2019 - 12:15

Dare tutto un altro significato all'espressione "monkey business": gli scimpanzé agenti segreti di Lancillotto 008.

7 cose che forse non sapevate su George della Giungla, Superpollo e Tom Slick 10 Settembre 2019 - 16:58

"Tu parti con la liana ma poi non arrivi mai"... Ma le curiosità su George della giungla e i suoi sodali Superpollo e Tom Slick arrivano invece subito, eccole!