L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Sing – Matthew McConaughey e Scarlett Johansson cantano Call Me Maybe

Sing – Matthew McConaughey e Scarlett Johansson cantano Call Me Maybe

Di Lorenzo Pedrazzi

ASCOLTA ANCHE: Scarlett Johansson canta Set it All Free per la colonna sonora di Sing

Sing, nuovo film della Illumination Entertainment, si appresta a uscire negli Stati Uniti, mentre in Italia arriverà il prossimo 4 gennaio (dopo l’anteprima nazionale del 14 dicembre). Nel frattempo, è disponibile la prima clip.

Buster (Matthew McConaughey), un impresario teatrale sull’orlo della rovina, ha organizzato un concorso canoro per risollevare le sorti del suo teatro, e vuole che la talentuosa Ash (Scarlett Johansson) canti Call Me Maybe di Carly Rae Jepsen sul palcoscenico. Lei è una punk-rocker che non ama quelle melodie adolescenziali, ma Buster riesce a convincerla intonando la canzone per primo: se pensavate che non avreste mai sentito Matthew McConaughey cantare Call Me Maybe, dovete ricredervi.

Potrete vedere la clip qui di seguito:

LEGGI ANCHE:

Abbiamo visto 25 minuti di Sing in anteprima: il nostro resoconto

Il trailer natalizio di Sing

Il nuovo trailer di Sing

I character poster di Sing

Il trailer di Sing

Sing è stato scritto e diretto da Garth Jennings, mentre le prestigiose voci originali sono di Matthew McConaughey, Reese Witherspoon, Seth MacFarlane, Scarlett Johansson, John C. Reilly, Taron Egerton, Nick Kroll e Tori Kelly.

Il protagonista è un koala di nome Buster, proprietario di un teatro recentemente caduto in disgrazia. Il suo ottimismo lo spingerà a organizzare una grande competizione canora, con cinque concorrenti pronti a sfidarsi a colpi di canzoni: un topo (Seth MacFarlane); un’elefantina che dovrà superare la sua paura del palcoscenico (Tori Kelly); una maialina con ben 25 figli (Reese Witherspoon); un gorilla gangster (Taron Egerton); e una porcospina punk-rock (Scarlett Johansson).

La colonna sonora di Sing è composta da ben 85 canzoni. Alle spalle di questa produzione c’è sempre Chris Meledandri, fondatore di Illumination Entertainment nonché artefice di successi come Cattivissimo Me, Minions e Pets. QUI trovate la pagina facebook italiana del film.

Sing-Movie-Character-Posters-3

Fonte: ComicBook.com

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI SING!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Love, Death + Robots – Volume 2: il nuovo red band trailer della serie Netflix 10 Maggio 2021 - 21:00

La serie antologica animata di David Fincher e Tim Miller tornerà con otto nuovi episodi il 14 maggio

Videogames News: Il Futuro di Google Stadia, I Problemi di Returnal, Xbox in Perdita 10 Maggio 2021 - 20:35

Ecco come ogni settimana la nostra rubrica riguardante tutte le più interessanti notizie in arrivo dal mondo dei videogiochi!

Solos: Dal 25 giugno su Prime Video la serie antologica Amazon Original 10 Maggio 2021 - 20:15

In Italia arriverà il 25 giugno su Prime Video: Solos la serie antologica Amazon Original creata da David Weil, con Anne Hathaway e Helen Mirren

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).