L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Sense8: recensione dello speciale natalizio

Sense8: recensione dello speciale natalizio

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: IL BINGE WATCHING SU NETFLIX SPIEGATO IN UNA INFOGRAFICA

—– ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER —–

Il Natale su Netflix arriva in anticipo quest’anno: la piattaforma online ci regala un bellissimo speciale natalizio di Sense8, disponibile da oggi 23 Dicembre, che si pone come un vero e proprio primo (doppio) episodio della seconda stagione, che sarà infatti poi composta, come vedremo a partire dal 17 Maggio, di soli 10 episodi anzichè 12 come la precedente.

Gli otto protagonisti sono esattamente dove li avevamo lasciati: la storia riprende direttamente dal finale della prima stagione e ci trasporta attraverso quattro mesi fino ad arrivare alle feste di Natale e Capodanno.

IL RITORNO DEI SENSATE

Facciamo il punto della situazione: Sun si trova attualmente in prigione, dopo aver capito che suo fratello ha ucciso suo padre; Nomi vive in clandestinità aiutata da Amanita; Lito deve iniziare a fare i conti con la rivelazione a livello globale della sua omosessualità; Capheus deve dire definitivamente addio al suo autobus; Wolfgang deve porre rimedio al vuoto di potere che lui stesso ha causato; Kala inizia a vivere la propria luna di miele ed infine Will e Riley cercano di fuggire a Whisper usando l’eroina.

S8_2_-75032.dng

Assediato dai giornalisti e deriso dall’opinione pubblica, Lito si trasferisce temporaneamente a casa di Daniela con Hernando; il ragazzo è deciso a non nascondere più la realtà dei fatti e di vivere la propria relazione alla luce del sole. Tornato a casa però, scopre di essere stato sfrattato e di aver perso tutte le sue cose.

Sun in prigione è costretta ad affrontare varie prove: non solo un reiterato isolamento, ma anche un tentativo d’omicidio di cui suo fratello è il mandante (al quale sopravvive grazie all’aiuto dei suoi compagni). Le sue ex compagne di cella però le sono rimaste vicine: la ragazza sembra aver trovato in prigione una sorta di nuova famiglia.

Wolfgang invece è alle prese con un’importante decisione: prendere il posto di suo zio e diventare come lui un gangster per evitare che il vuoto di potere conseguente alla sua morte sfoci in una guerra fra gang. Il risveglio in ospedale di Felix però è l’unica cosa che conta per lui, per nulla deciso a prendere il potere.

Kala non riesce a concedersi al proprio marito: Wolfgang è costantemente nella sua testa (più che letteralmente), ed arriva ai margini di una rottura che, seppure risolta, sembra sempre più inevitabile.

Capheus riceve una enorme sorpresa per il suo compleanno: Silas Kababa gli dona un furgone nuovo di zecca e promette di aiutare con delle strutture sanitarie il territorio.

Nomi continua a vivere in clandestinità, costantemente ricercata dalla polizia, mentre cerca un modo per aiutare Sun e per risolvere la situazione con le sue abilità informatiche.

Will e Riley, intenti a vivere la loro relazione, sono invece il bersaglio di Whispers: Will è l’unico ad avere contatti (anche in forma di ricordi) anche con Angelica e Jonas, che cercano costantemente di metterlo in guardia dal suo nemico, attualmente ostacolato solo dall’eroina di Riley.

Le varie vicende si mantengono sostanzialmente separate, per alcuni verso una parvenza di lieto fine: soprattutto per Lito, che scopre come sua madre lo accetti a discapito di chiunque altro, ma anche per Sun che esce dall’isolamento. Discorso diverso per Wolgang: la sua indecisione a portato all’inizio della guerra per il territorio criminale a Berlino.

tumblr_o6m3jn2V081ui45hlo3_1280_opt

RECASTING, RITORNI E NOVITA’

Lo speciale natalizio definisce chiaramente il nuovo corso di Sense8: alcuni personaggi sono stati lasciati indietro ed altri pare avranno una notevole importanza negli episodi a venire. Come la madre di Lito o la famiglia di Amanita ad esempio, che ci vengono presentati in appoggio ai due in contrapposizione alla famiglia sensate dei due. E la famiglia di sangue sembra avere un ruolo sempre più importante, così come importante potrebbe diventare in futuro la contrapposizione fin qui solo accennata: Will si trova in qualche modo costretto a scegliere fra suo padre e Riley, mentre Sun avrà bisogno dell’aiuto di tutti per avere la meglio su suo fratello; Nomi invece deve rinunciare al matrimonio di sua sorella, e allo stesso tempo il matrimonio di Kala trova dei grossi ostacoli a causa dei tangibili pensieri riguardo Wolfgang. Ma le new entry non sono solamente positive: siamo sicuri ad esempio che a Berlino la situazione si farà sempre più complicata.

Rivediamo, probabilmente destinati a rimanere, Felix, finalmente ripresosi, le compagne di cella di Sun ed il gangster africano Silas Kababa (insieme a sa figlia), forse destinato a cambiare vita.

Come sapevamo già da tempo, l’interprete di Capheus è stato cambiato in corsa a causa di dissapori con le sorelle Wachosky; in molti si aspettavano una motivazione interna alla trama (uno scambio di mente? Una morte improvvisa?), invece il rimpiazzo è avvenuto semplicemente al suono di una battuta: “Ti trovo cambiato” “Si, ho tagliato i capelli”.

tumblr_o6m3jn2V081ui45hlo2_1280_opt

CONNESSIONI

La questione dei legami, che siano di sangue, mentali o nati dal susseguirsi degli eventi, è assolutamente centrale in Sense8. Nello speciale in realtà le connessioni fra i sensate sono diminuite, per sviluppare altri tipi di relazioni fra i singoli protagonisti e gli appartenenti fisici alla loro realtà contestuale: ormai gli otto hanno preso coscienza del proprio “dono” e possono iniziare una nuova vita verso una sempre più vicina consapevolezza. La prima stagione ci ha in effetti mostrato, a livello quasi empatico anche per lo spettatore, le premesse e i problemi di quel che essere mentalmente connessi significa; nella seconda stagione in arrivo probabilmente l’aspetto più importante della trama riguarderà la lotta contro Whispers e la misteriosa organizzazione BPO. Potremmo quindi conoscere le origini della cerchia di Angelica e Jonas: lo stesso Whispers ne fa parte? Ed inoltre, se come abbiamo appena scoperto, quella di Will e gli altri non è la prima cerchia generata da Angelica, esistono dei sopravvissuti di quelle precedenti?

Le connessioni fra i sensate sono paragonate in una palese metafora alle “amicizie” via internet: è possibile riuscire a sviluppare dei fortissimi legami con persone estremamente lontane da noi sia fisicamente che intellettualmente? Conoscere quelle persone così bene da poterle quasi sentire accanto pur non avendole mai incontrate? Condividere esperienze diverse per arrivare alla risoluzione di problemi che ci sembrano insormontabili? Sense8 ci insegna, trattando il tema iperbolicamente come solo la fantasia può fare, che tutto ciò è possibile, ma anche attuale.
E la metafora continua, colpendo al cuore lo spettatore, che riesce ad immedesimarsi perfettamente con i protagonisti: sono quei legami “esterni”, mentali per i sensate e multimediali per le persone comuni, che spesso riescono a modificare e recuperare i normali rapporti che nascono nella vita di tutti i giorni e a risolvere situazioni difficili grazie a diversi punti di vista. E’ essenzialmente questo che le sorelle Wachosky vogliono comunicarci con Sense8: le connessioni, di qualsiasi tipo siano, ci salveranno.

Sense8_201_Unit_19575_R_opt

LEGGI ANCHE: I CHARACTER TRAILER DEI PROTAGONISTI DI SENSE8

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Cinema chiusi fino al 3 dicembre, QUI gli ultimi aggiornamenti.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Naomi Scott in lizza come co-protagonista di Obi-Wan [RUMOR] 24 Novembre 2020 - 8:47

Naomi Scott, Thuso Mbedu e Anula Navlekar sarebbero in lizza per il ruolo di co-protagonista nella miniserie dedicata a Obi-Wan Kenobi.

Transformers: War for Cybertron Trilogy – Il sorgere della Terra su Netflix dal 30 dicembre 23 Novembre 2020 - 22:47

Il sorgere della Terra la seconda parte di Transformers: War for Cybertron Trilogy sarà disponibile su Netflix dal 30 dicembre

The 355: il film con Jessica Chastain e Lupita Nyong’o rimandato di un anno 23 Novembre 2020 - 21:15

L'action diretto da Simon Kinberg arriverà a gennaio 2022

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?