L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Pacific Rim e Godzilla – Legendary svela i titoli dei sequel

Pacific Rim e Godzilla – Legendary svela i titoli dei sequel

Di Lorenzo Pedrazzi

Mostri gargantueschi all’orizzonte per Legenday Pictures, che ha svelato i titoli ufficiali dei sequel di Pacific Rim e Godzilla. Ebbene, il primo non s’intitolerà più Pacific Rim: Maelstrom, bensì Pacific Rim: Uprising, lasciando intendere che ci sarà un qualche genere di “insurrezione” al centro del film; il secondo invece s’intitolerà Godzilla: King of the Monsters, proprio come l’edizione americana del Godzilla originale (1954).

Entrambi i franchise hanno cambiato regista nel passaggio al secondo capitolo. Pacific Rim: Uprising è diretto da Stephen S. DeKnight (showrunner della prima stagione di Daredevil e creatore di Spartacus), e uscirà il 23 febbraio 2018; mentre Godzilla: King of the Monsters è stato affidato a Michael Dougherty (autore di Trick ‘r Treat e Krampus), e uscirà il 22 marzo 2019. Dougherty ne ha scritto la sceneggiatura insieme a Zach Shields, suo partner per il sopracitato Krampus.

pacific-rim-copertina

LEGGI ANCHE:

John Boyega sul set nelle foto di Pacific Rim: Maelstrom

John Boyega pubblica un video dal backstage di Pacific Rim: Maelstrom

Pacific Rim 2 uscirà nel 2018

Steven S. DeKnight alla regia di Pacific Rim 2

John Boyega sarà il figlio di Idris Elba in Pacific Rim 2

La prima versione della sceneggiatura di Pacific Rim: Uprising è opera di Jon Spaiths (Prometheus, Passengers, Doctor Strange), ma sarà riscritta da Derek Connolly (Safety Not Guaranteed, Jurassic World). Guillermo Del Toro resterà coinvolto in veste di produttore, ma la sua agenda è – come al solito – molto piena, e probabilmente ha voluto lasciare la regia a Stephen S. DeKnight (showrunner della prima stagione di Daredevil e creatore di Spartacus) per dedicarsi all’adattamento di Scary Stories to Tell in the Dark (senza dimenticare altri suoi progetti come Silver e il remake di Viaggio allucinante).

John Boyega interpreterà il figlio di Stacker Pentecost (Idris Elba), mentre Cailee Spaeny sarà la protagonista femminile; nel cast anche Scott Eastwood, Jing Tian, Levi Meaden, Adria Arjona e Zhang Jin. L’uscita americana è attesa per il 23 febbraio 2018.

Fonti: ComingSoon.net

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Marsh King’s Daughter: Ben Mendelsohn affianca Daisy Ridley 5 Maggio 2021 - 21:00

Il film, diretto da Neil Burger e tratto da un romanzo di Karen Dionne, arriverà in Italia con Lucky Red

Red Sonja: Hannah John-Kamen protagonista del film! 5 Maggio 2021 - 20:06

Hannah John-Kamen – vista in Ant-Man and the Wasp – sarà la protagonista di Red Sonja.

Blade: Marvel alla ricerca di un regista nero, la produzione rinviata a luglio 2022 5 Maggio 2021 - 19:32

Marvel sta esaminando la stessa lista della Warner per l'assunzione di un regista nero per il cinecomic Blade, con Mahershala Ali

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.