L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Okja – Foto e storyboard per il monster movie di Bong Joon Ho

Okja – Foto e storyboard per il monster movie di Bong Joon Ho

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: La prima foto ufficiale di Okja

Torniamo a parlare di Okja, nuovo film del talentuoso Bong Joon-ho, regista sudcoreano noto per The Host e Snowpiercer: si tratta di una produzione originale Netflix che debutterà sulla celebre piattaforma on-line nell’estate del 2017, ed Entertainment Weekly ne ha pubblicato un piccolo approfondimento che include due nuove foto e uno storyboard. Prima, però, vi ricordo la trama:

Protagonista della storia, scritta da Bong Joon-ho e Jon Ronson, sarà Mija – interpretata da Seohyun An – una ragazzina che farà di tutto pur di impedire a una potente multinazionale di rapire il suo migliore amico, uno strano animale chiamato “Okja”.

L’odissea di Mija e Okja li porterà anche a New York, dove incontreranno Red, attivista per i diritti degli animali interpretata da Lily Collins (con chioma rosso fuoco, come si addice al nome). Bong Joon-ho ha parlato del personaggio e del vero tema del film:

Red fa parte di un gruppo di attivisti per i diritti degli animali che svolge un ruolo nella storia. Wall Street è il cuore del capitalismo. In superficie è la storia di un animale, ma in realtà è una storia sul capitalismo.

Il regista si è espresso anche a proposito del curioso animale che dà il titolo al film:

È un animale molto timido e introverso. È unico, non abbiamo mai visto niente del genere finora.

Nelle immagini non compare Okja, ma possiamo vedere uno storyboard e una foto con Red, insieme a uno scatto che ritrae Mija:

Okja (2017) Storyboard
Okja (2017) Lily Collins?
Okja (2017) Seo-Hyeon Ahn as Mija

Nel cast anche Tilda Swinton, che avrà un doppio ruolo: interpreterà sia il capo della multinazionale sia la sua sorella gemella, mentre Giancarlo Esposito sarà il braccio destro della donna. Gli altri attori di Okja sono Jake Gyllenhaal, Paul Dano, Devon Bostick, Byun Heebong, Shirley Henderson, Daniel Henshall, Yoon Je Moon, Choi Wooshik e Steven Yeun.

Fonte: ComicBook.com

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Angel – Lo spin-off di Buffy è su Star e dovete recuperarlo subito! 8 Maggio 2021 - 20:00

Angel è da oggi parte del catalogo di Star su Disney+: una perfetta occasione per recuperare un cult!

Infinite: lo sci-fi thriller di Fuqua con Wahlberg salta i cinema e passa a Paramount+ 8 Maggio 2021 - 18:07

Un altro titolo fantascientifico salterà le sale: Infinite lo scifi thriller di Fuqua con Mark Wahlberg passa a Paramount+

The Space Cinema cerca nuove risorse per tutti i multisala del circuito 8 Maggio 2021 - 17:00

In vista della ripartenza del settore, dopo la chiusura di questi mesi, l’azienda ha aperto da poco nuove posizioni per coloro che vogliono lavorare all’interno dei multisala The Space Cinema.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.