L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
I Migliori Film del 2016 secondo ScreenWeek – La classifica di Daniele

I Migliori Film del 2016 secondo ScreenWeek – La classifica di Daniele

Di Leotruman

Ci avviciniamo alla fine di dicembre e si sta per concludere anche il 2016 cinematografico, che ci ha regalato molte soddisfazioni ma anche qualche delusione.

È tempo delle nostre consuete classifiche dei migliori film dell’anno secondo la redazione di ScreenWeek, e iniziamo oggi da Daniele/Leotruman. Anche quest’anno potete creare anche voi la vostra Top10 personale! Vai su ScreenWeek.it, loggati o crea in pochi istanti il TUO PROFILO personale, e vai nella sezione LISTE!

Non è semplice realizzare una Top-10 di fine anno, in particolare quando hai visto alcune pellicole incredibili che però usciranno nel 2017 e non puoi inserirle ufficialmente in classifica (così come “ricordarsi” di alcuni film usciti lo scorso gennaio, e facenti parte della precedente Awards Season).

Ecco la mia selezione su base esclusivamente di gusto personale ed emozioni provate durante la sua visione/i.

(11*) – HELL OR HIGH WATER

Se non lo avete ancora visto, recuperatelo subito su Netflix. Profumo di diverse nomination agli Oscar 2017.

10 – ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI

Il primo film del magico mondo di J.K.Rowling che possiamo apprezzare senza dover dire “Ma qui hanno tagliato quella scena del libro…“. L’autrice di Harry Potter ci immerge con facilità in una nuova saga fantasy, e ne ho apprezzato il tono adulto, le tematiche, l’interpretazione di Colin Farrell. Magico.

9 – LO CHIAMAVANO JEEG ROBOT

Sì, anche in Italia si può un film di supereroi che competa con i cinecomic di Hollywood, con dignità e giocando al meglio le proprie carte. Il merito è di Gabriele Mainetti, testardo nel portar avanti un progetto autoriale in cui nessuno credeva (o nel quale nessuno aveva voglia di rischiare). Un bel segnale per il panorama italiano, ma è stato davvero raccolto da produttori e distributori? A vedere il listino 2017 non sembrerebbe, ma ci speriamo ancora. Coraggioso.

8 – IL LIBRO DELLA GIUNGLA

Che meraviglia! Il primo film dopo Avatar che realmente ti fa dimenticare che stai ammirando delle creature digitali. Incredibile dal punto di vista visivo, grandissimo action dal taglio molto più dark del previsto, che rispetta il classico animato, ma in realtà adatta bene Kipling e ci regala un’avventura mozzafiato. Stupefacente.

7 – CREED

Passato ormai quasi un anno dall’uscita nelle sale italiane, una delle più belle sorprese nel campo di sequel/reboot di saghe cult e apparentemente intoccabili. Un progetto sul quale non si scommetteva un dollaro, che ha rivelato al mondo un talento incredibile: quello di Ryan Coogler, come autore e regista. Grande prova di Stallone, alcune scene di combattimento memorabili. Sorprendente.

6 – BATMAN V SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE

Il film più odiato del 2016. Non ci sono state molte vie di mezzo, o lo si è detestato o amato. In realtà, raramente ho visto odiare qualcuno in modo così netto e prevenuto come accaduto nei confronti di Zack Snyder. Molti dei difetti, presunti o tali del film, vengono perdonati o nemmeno notati nella quasi totalità dei blockbuster moderni, così come i molti talenti e meriti completamente snobbati. La differenza rispetto alla maggior parte dei superhero movie, validissimi prodotti di intrattenimento, è che questo è un Film, con sua una visione, un’anima e un cuore. Il miglior cinecomic dell’anno senza alcun dubbio. Potente.

5 – FRANTZ

Continuiamo a sperare che prima o poi il talento di François Ozon venga universalmente riconosciuto anche a livello di premi internazionali di rilievo, anche se in realtà a noi basta continui a realizzare progetti autoriali di qualità sempre elevatissima come appunto Frantz. Una carriera in continua ascesa per Ozon, che raggiunge un nuovo picco. Magnifico.

4 – LA PAZZA GIOIA

Il miglior film italiano dell’anno. Virzì non sbaglia un colpo da anni, e ci regala un film denso e intenso, capace di strappare fragorose risate così come le lacrime più sincere, senza usare facili trucchi. Interpretazione sublime di Valeria Bruni Tedeschi, nel ruolo di una vita. Emozionante.

3 – ZOOTROPOLIS

Siamo stati ben abituati in questa prima parte del nuovo millennio, dove sono state raggiunte alcune vette importanti nel campo dell’animazione. Una buona fetta è arrivata da Pixar, ma Disney Animation Studios non è rimasto a guardare. Dopo i miliardi raccolti da Frozen hanno partorito la miglior opera degli ultimi 15 anni dello studio. Un thriller poliziesco in versione animata, stratificato e con riflessioni importanti per bambini e adulti. Impeccabile.

2 – THE NICE GUYS

Shane Black non è stato un autore molto produttivo, ma quando ha realizzato qualcosa, sia come regista e soprattutto sceneggiatore, ha sempre lasciato il segno. Spiazzante, ogni scena non va mai come te la aspetti. Funziona su ogni livello e per ogni genere che rappresenta, espressione di una sceneggiatura calibrata come poche altre volte viste. Interpretazioni memorabili di Gosling e Crowe. Spassoso.

1 – ANIMALI NOTTURNI

Entrare in sala. Non respirare per due ore. Ripensarci per giorni e giorni dopo la visione. Non riuscire a scollartelo di dosso. Tom Ford ci ha regalato un’opera importante, e quasi si fatica a crederne la perfezione e la sinergia di ogni suo elemento. Montaggio e fotografia sarebbero da Oscar. Il film che personalmente mi ha segnato ed emozionato maggiormente in questo 2016. Meraviglioso.

(Aspettando LA LA LAND… difficile escluderlo a forzatamente dalla classifica solo perché arriverà nelle sale il 26 gennaio prossimo. Il miglior film degli ultimi dodici mesi, uno dei più intensi ed emozionanti degli ultimi anni. Ricopritelo di Oscar!)

MENZIONI SPECIALI: Revenant e Il Caso Spotlight (da Oscar, ma…), Civil War e Doctor Strange (ottimi prodotti di intrattenimento), Deadpool (una gran bella sorpresa), Rogue One: a Star Wars Story (molto bello, non eccezionale), L’Evocazione 2, Man in the Dark, Paradise Beach (l’horror che ci piace), Quo Vado? (75 milioni di euro, e comunque la commedia più divertente dell’anno), 10 Cloverfield Lane (da brivido), Cicogne in Missione e Alla Ricerca di Dory (molto sottovalutati).

la-la-land-ryan-gosling-emma-stone-1_opt

DELUSIONI:

SUICIDE SQUAD: doveva necessariamente essere altro. Con quei trailer da 10 e Lode e i nomi in gioco, mai mi era passato per la testa che il film potesse non rispettare le aspettative della vigilia. E invece…

Ho già detto SUICIDE SQUAD?!

INDEPENDENCE DAY: RIGENERAZIONE: a dir poco agghiacciante. Il peggior film di Emmerich, uno dei più brutti della storia del cinema. Inspiegabile come sia stata data luce verde al progetto da Fox.

PETS: VITA DA ANIMALI: un’ottima idea alla base, buono l’inizio, splendida la fine. Nel mezzo il nulla, o quasi. Progetto sprecato per la Illumination, che si è già rifatta con l’incredibile Sing, il miglior prodotto in assoluto dello studio.

ZOOLANDER 2:  deludente da ogni punto di vista.

the-night-of-copertina

SERIE TV: cinque menzioni in particolare per

THE NIGHT OF (il capolavoro del 2016)
THE CROWN (un vero gioiello)
WESTWORLD (da vedere e rivedere, e rivedere)
THE OA (la sorpresa)
STRANGER THINGS (il colpo di fulmine)

Crea la tua Top10 di fine anno su ScreenWeek! Loggati o crea il tuo account in pochi istanti (A QUESTO LINK), clicca poi nella sezione “Profilo Personale” su LISTE per creare la tua Top10 di fine anno!

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema.

ScreenWeek è anche su FacebookTwitter e Instagram #SwTop10

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il trailer di Willy’s Wonderland: Nicolas Cage contro gli animatronics indemoniati! 15 Gennaio 2021 - 21:00

Arriverà il 12 febbraio in USA, sia al cinema che on demand, l'horror diretto da Kevin Lewis

Providence: su Peacock una nuova serie dagli autori di You 15 Gennaio 2021 - 20:15

Tratta da un romanzo di Caroline Kepnes, la serie sarà sviluppata da Sera Gamble per la piattaforma di NBCUniversal

Heart of Stone: Netflix compra l’action con Gal Gadot 15 Gennaio 2021 - 19:30

Il film mira a lanciare un nuovo franchise di spionaggio ed è scritto dallo sceneggiatore di The Old Guard

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.