L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Aquaman – Patrick Wilson sarà Orm, l’antagonista del film

Aquaman – Patrick Wilson sarà Orm, l’antagonista del film

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Le riprese di Aquaman si svolgeranno anche a Erice, in Sicilia

Warner Bros. e DC Films hanno trovato l’antagonista di Aquaman, il cinecomic di James Wan che uscirà il 5 ottobre 2018: Deadline riporta che Patrick Wilson è stato scritturato nel ruolo di Orm alias Ocean Master, fratellastro nonché grande avversario di Aquaman (Jason Momoa).

Figlio di Atlan e di una donna inupiat, Orm ha grandi poteri che gli permettono di rivaleggiare con l’eroe, come forza sovrumana, manipolazione magica, nuoto ad altissime velocità, controllo degli oceani, della vita marina e delle tempeste (attraverso il tridente, che incanala la sua energia). L’obiettivo delle sue azioni è conquistare il trono di Atlantide.

La scelta di Patrick Wilson non è certo casuale: l’attore ha già lavorato con James Wan in Insidious, The Conjuring e relativi sequel, quindi il loro rapporto è ben radicato. L’attore americano è noto anche per Watchmen (dove interpretava Gufo Notturno), Young Adult, Prometheus (era il padre di Shaw) e la seconda stagione di Fargo.

Aquaman-movie

LEGGI ANCHE:

Aquaman – Slitta la data di uscita, svelato il titolo di lavorazione

Aquaman: James Wan parla del film e del rapporto tra Mera e il Re di Atlantide

James Wan parla di Aquaman: “Sarà un’avventura classica come I predatori dell’arca perduta

Questa è la sinossi ufficiale di Aquaman:

Un’icona per oltre 70 anni, Aquaman è il re dei Sette Mari. Il riluttante sovrano di Atlantide, in bilico tra il mondo della superficie che sta costantemente devastando il mare e gli Atlantidei pronti a scatenarsi in una rivolta, si impegna a proteggere l’intero globo.

Nel cast anche Amber Heard (Mera) e Willem Dafoe (Vulko).

La regia del film è stata affidata a James Wan (Insidious, Fast and Furious 7), mentre la data di uscita è fissata per il 5 ottobre 2018.

Fonte: ComingSoon.net

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI SU AQUAMAN


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: Belle supera i ¥3 miliardi e l’incasso di Mirai di Hosoda 1 Agosto 2021 - 1:15

Belle di Mamoru Hosoda supera i ¥3 miliardi al Box Office giapponese e l'intero incasso di Mirai. Il film riceverà il 3 agosto il Locarno Kids Award. Buoni debutti per Crayon Shin Chan 29 e Fate/Grand Order 3

Box Office USA: Jungle Cruise apre con $13.378M, Green Knight con $2.878M 31 Luglio 2021 - 23:59

Jungle Cruise e The Green Knight superano le previsioni degli analisti con il loro debutto al box office americano, conquistando rispettivamente i primi due posti

Awkwafina e Sam Rockwell doppieranno The Bad Guys della DreamWorks 31 Luglio 2021 - 19:00

DreamWorks ha annunciato i doppiatori, tra cui Awkwafina e Sam Rockwell, del lungometraggio animato The Bad Guys in arrivo nel 2022.

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.