L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Flash – L’uscita potrebbe essere rinviata dopo l’abbandono del regista

The Flash – L’uscita potrebbe essere rinviata dopo l’abbandono del regista

Di Lorenzo Pedrazzi

LEGGI ANCHE: Rick Famuyiwa lascia la regia di The Flash

L’abbandono del regista Rick Famuyiwa potrebbe scatenare una reazione a catena su The Flash: il film si trovava in piena fase di pre-produzione, e il cineasta era impegnato anche nella riscrittura del copione, quindi è possibile che Warner Bros. e DC Films decidano di rinviarne la data di uscita, fissata per il 16 marzo 2018.

C’è inoltre il timore che alcuni membri del cast preferiscano lasciare il progetto, soprattutto quelli particolarmente legati a Famuyiwa come Kiersey Clemons (Iris West), che fu lanciata dal regista in Dope; sappiamo però che Clemons ha filmato un cameo in Justice League, e dovrebbe essere vincolata da un accordo con lo studio.

Comunque sia, c’è da trovare un nuovo cineasta per The Flash, e poi ricominciarne la pianificazione con una nuova visione creativa, quindi le riprese potrebbero slittare all’autunno del 2017: in tal caso, non sarebbe possibile rispettare la data di uscita. È quello che sostiene Justin Kroll di Variety:

Ovviamente, come dice lui stesso, non c’è nulla di ufficiale; sono solo ipotesi. Vi ricordo che Rick Famuyiwa aveva ereditato la regia del film da Seth Grahame-Smith, ma anche lui – proprio come il suo predecessore – ha deciso di abbandonare il progetto per divergenze creative con lo studio. Ecco il suo comunicato:

Quando sono stato avvicinato da Warner Bros e DC circa la possibilità di dirigere The Flash, ero entusiasta dell’opportunità di entrare in questo fantastico mondo di personaggi che ho amato da ragazzo, e che amo tutt’oggi. Ero anche entusiasta di lavorare con Ezra Miller, che è un giovane attore fenomenale. Ho proposto una versione del film che era in linea con la mia voce, il mio umorismo e il mio cuore. Se da un lato è deludente non essere riusciti ad accordarci sul progetto a livello creativo, sono comunque grato dell’opportunità. Continuerò a cercare altre occasioni per raccontare storie che parlano a un punto di vista fresco, generazionale e multiculturale. Auguro a Warner Brothers, DC, Jon Berg, Geoff Johns ed Ezra Miller tutto il meglio mentre continuano il loro viaggio nella Speed Force.

flash justice league_opt

LEGGI ANCHE: I Nemici saranno gli avversari del Velocista Scarlatto in The Flash?

The Flash – salvo rinvii – uscirà il 16 marzo 2018, ma nel frattempo Ezra Miller interpreterà il Velocista Scarlatto in Justice League (nelle sale dal 17 novembre 2017). L’esordio cinematografico di Barry Allen è però avvenuto in Batman v Superman: Dawn of Justice, dov’è comparso in un doppio cameo.

Per il momento il resto del cast è composto da Kiersey Clemons (Iris West, storico interesse romantico di Barry) e da Billy Crudup (Henry Allen, padre dell’eroe).

Fonte: ComicBook.com

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCATE SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RIMANERE AGGIORNATI SU THE FLASH

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Women’s Stories: Cara Delevingne, Eva Longoria e Margherita Buy nel cast del film antologico 25 Gennaio 2021 - 21:30

Un film a episodi prodotto in Italia ma diretto e interpretato da un gruppo internazionale di registe e attrici

Tiger King: Joe Exotic ora punta su Biden per avere la grazia 25 Gennaio 2021 - 20:45

Dopo aver tentato invano di ricevere la grazia da Donald Trump, Joe Exotic ha messo gli occhi sul nuovo presidente

AFI Awards – Minari, Nomadland, Bridgerton e The Mandalorian nelle Top 10 del 2020 25 Gennaio 2021 - 20:42

Minari, Nomadland, Bridgerton e The Mandalorian nelle Top 10 del 2020 dell'AFI Awards, Hamilton ha ottenuto un premio speciale

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.