L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Rogue One: primi dettagli sul pianeta Scarif e sullo Shield Gate e un nuovo sguardo a Darth Vader

Rogue One: primi dettagli sul pianeta Scarif e sullo Shield Gate e un nuovo sguardo a Darth Vader

Di Filippo Magnifico

LEGGI ANCHE: Rogue One: A Star Wars Story – Aperte le Prevendite, PRENOTA IL TUO BIGLIETTO!

Entertainment Weekly ha pubblicato un lungo speciale su Rogue One: A Star Wars Story, il primo spin-off della saga inaugurata da George Lucas negli anni ’70, grazie al quale possiamo apprendere ulteriori dettagli su questa storia e sui suoi protagonisti. Cominciamo con le due cover del magazine, che mostrano la protagonista Jyn Erso (Felicity Jones) da sola e “minacciata” dall’ingombrante presenza di c, storico villain della saga che come sappiamo farà il suo ritorno in questa nuova avventura:

1442_1

ew1442cvr_barns_noble4

Proseguiamo con i primi dettagli riguardanti la nave circolare che nei vari video promozionali abbiamo visto attaccata dagli X-Wing. Il suo nome è Shield Gate. Ecco alcune immagini:

an1-ff-000361_0

rogue-one-000243090_0

Quello che state osservando è lo Shield Gate e sotto di lui si trova Scarif, un pianeta tropicale sede della principale base militare dell’Impero. Immaginate una specie di Los Alamos intergalattica, la città deserta e super segreta dove è stata sperimentata la prima bomba atomica.

Scarif è una versione gigantesca di quella base, una struttura dove vengono sviluppate e sperimentate armi considerate molto preziose dall’Impero, a tal punto che tutta l’area è circondata da un impenetrabile campo di forza.

Come specificato dal co-produttore John Swartz: “Si può vedere il bagliore blu circondare l’intero pianeta. Lo Shield Gate e la porta di sicurezza, che crea un buco nello scudo per far passare le astronavi imperiali. L’ufficiale a guarda della porta le fa passare dopo aver sentito il motivo del loro ingresso.”

Scarif è la base del Direttore Orson Krennic (Ben Mendelsohn), a capo della divisioni armi speciali dell’Impero.

Per concludere alcune nuove immagini, che ritraggono i protagonisti di questa storia e ci permettono di dare un ulteriore sguardo al malvagio Darth Vader:

AN1-FF-000360.JPG

AN1-260979_R.JPG

AN1-141440_R.JPG

AN1-088168_R

AN1-020959r

AN1-037720_R.JPG

AN1-024682_JOrv4.JPG

AN1-042587_JOr.JPG

Vi ricordiamo inoltre che per il lancio del film è stato creato il concorso STAR WARS MISSION, grazie al quale potrete vincere fantastici premi targati Star Wars! QUI trovate maggiori informazioni.

Star Wars

Diretto dal regista Gareth Edwards (Monsters, Godzilla) e ha come protagonisti: Felicity Jones,Diego Luna, Riz Ahmed, Ben MendelsohnDonnie Yen, Alan Tudyk, Mads Mikkelsen e il premio Oscar Forest Whitaker.

Rogue One è il primo spin-off di Guerre stellari e si svolgerà tra Episodio III ed Episodio IV; i protagonisti saranno alcuni membri dell’Alleanza Ribelle che devono rubare i piani di costruzione della Morte Nera. La prima stesura del copione è stata scritta da Gary Whitta (Codice: Genesi, After Earth), ed è stata completata da Chris Weitz (About a Boy, La bussola d’oro, Cenerentola). Il film farà il suo ingresso nelle sale italiane il 15 dicembre 2016.

rogue-one-jyn-copertina

Vi ricordiamo che su Amazon trovate l’edizione home video di Star Wars: Il risveglio della Forza.

[AMAZONPRODUCTS asin=”B01AE5MKDA” partner_id=”swfilippo-21″]

[AMAZONPRODUCTS asin=”B019C00K9E” partner_id=”swfilippo-21″]

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Fonte: EW, CBM

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.