L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Flatliners – Sony rinvia il sequel/remake di Linea mortale

Flatliners – Sony rinvia il sequel/remake di Linea mortale

Di Lorenzo Pedrazzi

Pare proprio che Sony Pictures abbia rinviato l’uscita di Flatliners, sequel/remake dell’omonimo film del 1990: stando a un tweet di Exhibitor Relations, il film non uscirà più il 18 agosto 2017, bensì un mesetto più tardi, il 29 settembre.

Flatliners – o Linea mortale nell’edizione italiana – è un piccolo cult che fu diretto da Joel Schumacher, il regista di Ragazzi perduti, Batman Forever e Il cliente. Per questo sequel/remake, il testimone è passato a Niels Arden Oplev, lo stesso della versione svedese di Uomini che odiano le donne e del pilot di Mr. Robot, mentre la sceneggiatura è curata da Ben Ripley, noto per Source Code. I produttori sono David Blackman e Laurence Mark.

L’ambiguità fra sequel e remake è dovuta al fatto che Kiefer Sutherland interpreterà probabilmente lo stesso personaggio del film originale. Ecco le dichiarazioni che ha rilasciato a Metro:

Interpreto un docente presso un’università di medicina. Non viene mai dichiarato, ma probabilmente si capirà in modo chiaro che sono lo stesso personaggio del primo Linea mortale, ma ho cambiato nome e ho fatto alcune cose per lasciarmi alle spalle gli esperimenti che stavamo facendo nel film originale.

flatliners-copertina

Il cast di Flatliners sarà composto da Ellen Page, Diego Luna, Nina Dobrev, James Norton, Kersey Clemens e Kiefer Sutherland, già interprete del film originale. Data l’età più matura, stavolta presterà il volto a un medico esperto, ma non sappiamo come sarà coinvolto nella trama. Quest’ultima, peraltro, sarà molto simile al primo Linea mortale: alcuni studenti di medicina sperimentano la morte indotta chimicamente per provare l’esistenza dell’aldilà, ma gli spettri del passato e delle paure represse li seguiranno al loro ritorno, mettendoli tutti in grave pericolo.

Il ricco cast originale comprendeva anche Julia Roberts, Kevin Bacon, William Baldwin e Oliver Platt.

Fonte: ComicBook.com (via Bloody Disgusting)

[AMAZONPRODUCTS asin=”B000SL1SR0″ partner_id=”swfilippo-21″]

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Lost city of D: Brad Pitt avrà un cameo nel film con Sandra Bullock 15 Aprile 2021 - 23:38

Dopo il cameo di Sandra Bullock in Bullet Train, è la volta di Brad Pitt che farà una piccola apparizione in Lost City of D

Cosmic Sin: su Prime Video l’action fantascientifico con Bruce Willis e Frank Grillo 15 Aprile 2021 - 21:45

Su Amazon Prime Video arriva Cosmic Sin, un nuovo action fantascientifico che vede nel cast l’inossidabile Bruce Willis e un altro volto noto del cinema d’azione, Frank Grillo.

The Underground Railroad: il trailer della serie Amazon di Barry Jenkins 15 Aprile 2021 - 21:00

Arriverà il 14 maggio su Amazon Prime Video la serie del regista di Moonlight

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.