L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Assassin’s Creed – Le molte vite di Aguilar nel nuovo poster

Assassin’s Creed – Le molte vite di Aguilar nel nuovo poster

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il nuovo trailer italiano di Assassin’s Creed

Abbiamo già visto un poster di Assassin’s Creed con il cast principale del film, ma ora 20th Century Fox ne ha pubblicato uno decisamente più originale: Michael Fassbender viene qui ritratto nelle varie incarnazioni di Aguilar De Nerha attraverso la Storia, confermando implicitamente le grandi potenzialità di questo franchise per eventuali seguiti.

Vi ricordo che Fassbender interpreta il doppio ruolo di Aguilar De Nerha e del suo discendente Callum Lynch, un uomo salvato dalla misteriosa Abstergo per accedere alle memorie dell’antenato, che visse nella Spagna del XV Secolo (durante la famigerata Inquisizione). Mano a mano che utilizzerà la tecnologia dell’Animus, Callum acquisirà i talenti di Aguilar anche nel presente.

Potrete vedere il poster qui di seguito:

assassins-creed-poster

GUARDA ANCHE:

Ecco il primo trailer di Assassin’s Creed

Il dietro le quinte italiano di Assassin’s Creed dedicato al salto della fede

Le foto ufficiali di Assassin’s Creed

Una spettacolare featurette per Assassin’s Creed

Michael Fassbender interpreta Callum Lynch. Attraverso una tecnologia rivoluzionaria che sblocca le memorie genetiche, Callum vivrà le avventure del suo antenato Aguilar nella Spagna del Quindicesimo Secolo, scoprendo di essere il discendente di una misteriosa società segreta, gli Assassini; accumulando conoscenze e incredibili abilità, Callum potrà quindi sfidare una potente e crudele organizzazione Templare dei giorni nostri.

assassins-creed-callum-copertina

Nel cast di Assassin’s Creed figurano anche Marion Cotillard, Jeremy Irons, Brendan Gleeson, Ariane Labed e Michael K. Williams. Il budget è finanziato da New Regency, Ubisoft, RatPac e Alpha Pictures, mentre Frank Marshall, Arnon Milchan, Jean-Julien Baronnet, Conor McCaughan, Pat Crowley e lo stesso Fassbender ricoprono il ruolo di produttori. La regia è di Justin Kurzel (MacBeth), mentre Bill Collage, Adam Cooper e Michael Lesslie hanno curato la sceneggiatura.

L’uscita italiana di Assassin’s Creed è prevista per il 5 gennaio 2017.

Fonte: ComingSoon.net

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

CLICCA SULLA SCHEDA SOTTOSTANTE E SUL PULSANTE “SEGUI” PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI DI ASSASSIN’S CREED!


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Alex Kurtzman ha esteso il suo contratto con CBS Studios fino al 2026 1 Agosto 2021 - 19:06

Alex Kurtzman rimarrà a capo dell'universo di Star Trek per altri sei anni, dopo il rinnovo del suo contratto con CBS Studios

Il revival di Criminal Minds su Paramount+ forse non si farà 1 Agosto 2021 - 19:00

Lo ha rivelato su Twitter la star della serie originale Paget Brewster

Stallone ha un nuovo anello fortunato… Expendables 4 si avvicina! 1 Agosto 2021 - 17:00

Il protagonista e creatore del franchise ha postato su Instagram la foto del nuovo anello del suo Barney Ross. Ci siamo?

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.