L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Arrow – Ecco Vigilante nello spot esteso dell’episodio 5.07

Arrow – Ecco Vigilante nello spot esteso dell’episodio 5.07

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: La recensione della première della quinta stagione di Arrow

Martedì 16 novembre andrà in onda su The CW il settimo episodio della quinta stagione di Arrow, intitolato Vigilante: come si può intuire, Freccia Verde (Stephen Amell), Diggle (David Ramsey), Wild Dog (Rick Gonzalez), Artemis (Madison McLaughlin), Mr. Terrific (Echo Kellum) e Ragman (Joe Dinicol) dovranno vedersela con l’eponimo giustiziere mascherato.

Creato da Marv Wolfman e George Pérez su New Teen Titans Annual n° 2 nel 1983, Vigilante ha origini simili a quelle di Wild Dog e di altri giustizieri, ma è psicologicamente più complesso: al termine della sua serie (su cui ha scritto anche Alan Moore), Vigilante diventa mentalmente instabile, alternando scoppi di violenza, paranoia e rimorso, arrivando infine al suicidio. I fan della DC Comics sanno già chi si nasconde dietro la sua maschera, e di certo Oliver sarà sorpreso di scoprirlo, dato che lo conosce già.

Potrete vedere lo spot esteso sotto alla sinossi ufficiale dell’episodio.

Quando i corpi di due criminali vengono scaricati al Dipartimento di Polizia di Star City, Oliver (Stephen Amell) capisce che c’è un nuovo vigilante in città. La squadra si divide sull’idea di fermare qualcuno che sta proteggendo la metropoli. Diggle (David Ramsey) è frustrato dalla sua nuova situazione, mentre Thea (Willa Holland) combatte per Lance (Paul Blackthorne), il quale confessa uno scioccante segreto. Intanto, nei flashback, Oliver incontra finalmente Konstantin Kovar (Dolph Lundgren)

LEGGI ANCHE: Tornerà Deathstroke nel 100° episodio di Arrow?

La quinta stagione di Arrow ha introdotto anche altri giustizieri mascherati, ovvero Wild Dog (Rick Gonzalez), Vigilante (Josh Segarra), Artemis (Madison McLaughlin) e Ragman (Joe Dinicol). Curtis Holt (Echo Kellum) ha un ruolo regolare, mentre Chad L. Coleman ha interpretato Tobias Church. Carly Pope è la giornalista Susan Williams, e Tyler Ritter presta il volto a un nuovo detective dello Star City Police Department, arrivato dopo l’abbandono di Quentin Lance (Paul Blackthorne); Wil Traval è Human Target. L’intenzione è di riportare Arrow alle radici della prima stagione, più “realistiche”.

Arrow-50708

Fonte: Heroic Hollywood

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The Crew – Il trailer della sit-com con Kevin James, dal 15 febbraio su Netflix 16 Gennaio 2021 - 19:00

Kevin James è il capo di una squadra NASCAR nel trailer ufficiale di The Crew, sit-com che uscirà il prossimo 15 febbraio su Netflix.

Doug Liman aggiorna sul film nello spazio con Tom Cruise 16 Gennaio 2021 - 18:00

Il regista Doug Liman parla dell'importanza di trovare l'assicurazione giusta per l'ambizioso film con Tom Cruise da girare nello spazio.

Liam Neeson è pronto a ritirarsi dai ruoli action 16 Gennaio 2021 - 17:00

L'attore è tornato a parlare del suo pensionamento dagli action movie... ma non è la prima volta

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.