L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
The Flash – Barry parla con l’Anti-Flash nella prima clip della première

The Flash – Barry parla con l’Anti-Flash nella prima clip della première

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il nuovo trailer della terza stagione di The Flash

Stasera debutterà su The CW la terza stagione di The Flash, e il network ha pubblicato una clip tratta dalla première, Flashpoint.

Se avete visto il finale della scorsa stagione, sapete che Barry (Grant Gustin) è tornato indietro nel tempo per salvare sua madre Nora (Michelle Harrison) dall’Anti-Flash (Matt Letscher), stravolgendo tutta la linea temporale della serie, e generando il paradosso che dà il nome all’episodio. Ebbene, la clip ci mostra proprio un confronto tra l’eroe e la sua nemesi, che lo mette in guardia dai pericoli delle sue azioni. Alterare la timeline significa provocare effetti imprevedibili e ramificati, con i quali Barry dovrà presto fare i conti. «Un giorno, Barry… mi pregherai di ucciderla di nuovo» gli dice Thawne.

Potrete vedere la clip dopo la sinossi ufficiale della puntata, diretta da Jesse Warn su sceneggiatura di Brooke Roberts, e soggetto di Greg Berlanti e Andrew Kreisberg:

COSA SACRIFICHERESTI PER AVERE TUTTO CIÒ CHE HAI SEMPRE DESIDERATO? — Barry (Grant Gustin) sta vivendo la vita dei suoi sogni: i suoi genitori sono vivi, ha chiesto a Iris West (Candice Patton) di uscire, e può essere finalmente un ragazzo normale a Central City, dato che c’è un altro velocista, Kid Flash (Keiynan Lonsdale), a proteggere la città. Quando Barry comincia a dimenticare alcune parti della sua vecchia vita, l’Anti-Flash (Matt Letscher) gli dice che ci saranno serie ripercussioni per lui e per le persone che ama se continuerà a vivere in questo universo alternativo. Oltre a perdere i suoi ricordi, i suoi poteri cominciano a dissolversi. Quando incombe il disastro, Barry deve decidere se vuole continuare a vivere in questo mondo come Barry Allen o tornare al suo universo come Flash.

LEGGI ANCHE:

Trailer esteso per la terza stagione di The Flash

Il poster della terza stagione di The Flash

Primo trailer e dettagli per la terza stagione di The Flash

Prime foto ufficiali di Keiynan Lonsdale con il costume di Kid Flash

La recensione di The Race of His Life, finale della seconda stagione di The Flash

Come ben sapete se avete visto lo scorso season finale, Barry è tornato indietro nel tempo per salvare sua madre Nora (Michelle Harrison) dall’Anti-Flash (Matt Letscher), stravolgendo tutta la linea temporale della serie, e generando il paradosso di Flashpoint. Ciò significa che, quando lo show riprenderà, i genitori dell’eroe saranno entrambi ancora vivi, lui e Iris (Candice Patton) si conosceranno a malapena, il rapporto con Joe (Jesse L. Martin) sarà freddo e distaccato, Cisco (Carlos Valdes) sarà uno degli uomini più ricchi d’America, mentre Wally West (Keiynan Lonsdale) sarà l’alter ego di Kid Flash. Inoltre, Tom Felton interpreterà Julian Dorn, collega di Barry alla scientifica. Grey Damon presterà il volto a Mirror Master, Ashley Rickards a The Top, Joey King a Magenta, Todd Lasance a The Rival, mentre Susan Walters sarà la madre di Caitlin.

La premiere della terza stagione di The Flash è attesa per il prossimo 4 ottobre su The CW.

The Flash è stato sviluppato da Greg Berlanti, Andrew Kreisberg e Geoff Johns, ed è ambientato nello stesso universo narrativo di Arrow. Oltre a Grant Gustin nel ruolo di Barry Allen/Flash, fanno parte del cast anche Michelle Harrison (Nora Allen), Patrick Sabongui (David Singh, capitano della polizia di Central City), Tom Cavanagh (Harrison Wells), Candice Patton (Iris West), Jesse L. Martin (detective West, padre di Iris), Danielle Panabaker (Caitlin Snow / Killer Frost), Carlos Valdes (Cisco Ramon alias Vibe), Amanda Pays (Tina McGee) e John Wesley Shipp nel ruolo di Henry Allen, padre di Barry. Nella seconda stagione si sono aggiunti Shantel VanSanten (Patty Spivot), Teddy Sears (Hunter Solomon / Zoom), Keiynan Lonsdale (Wally West), Violett Beane (Jesse) e Tony Todd (la voce di Zoom).

theflash-3x01-copertina

Fonte: ComicBookMovie

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Star Trek: Prodigy – Il cast e le prime immagini della nuova serie animata 14 Giugno 2021 - 20:46

Paramount+ e Nickelodeon hanno diffuso le prime immagini dei protagonisti di Star Trek: Prodigy, la nuova serie animata creata dagli sceneggiatori di Trollhunters.

The Holdovers: Paul Giamatti e Alexander Payne di nuovo insieme dopo Sideways 14 Giugno 2021 - 20:45

Attore e regista lavoreranno a una commedia ambientata in una scuola secondaria privata del New England durante le Feste natalizie del 1970

Videogame News: Speciale E3 e Summer Game Fest 14 Giugno 2021 - 20:30

Una valanga di novità per gli amanti dei videogiochi direttamente dall'E3 e dalla Summer Game Fest (e non solo): ecco l'appuntamento settimanale con le nostre news!

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.