L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Supergirl – Prima immagine di Jimmy Olsen con il costume di Guardian

Supergirl – Prima immagine di Jimmy Olsen con il costume di Guardian

Di Lorenzo Pedrazzi

GUARDA ANCHE: Il trailer dei prossimi episodi di Supergirl

Come vi abbiamo riportato ieri, Jimmy Olsen (Mehcad Brooks) non sarà più soltanto l’interesse romantico di Supergirl, ma diverrà il supereroe DC noto come Guardian. Ecco la dichiarazione dei produttori, che si accompagna alla prima immagine ufficiale del personaggio:

James Olsen assume l’identità di un classico eroe della DC Comics, Guardian. Con il suo caratteristico scudo, James si batterà per proteggere National City al fianco di Supergirl.

Ecco l’immagine, dove possiamo notare che il costume è abbastanza simile ai fumetti, ma adotta una colorazione neutra (la sua controparte cartacea è blu e gialla).

guardian

Andrew Kreisberg ha svelato maggiori dettagli:

Presto ci sarà una grande svolta per James. Nei prossimi episodi si renderà conto che fare il fotografo… non è abbastanza per lui, quindi la sua carriera prenderà una traiettoria che ci esalta parecchio. James deciderà che non vuole più sedere in panchina a fare da spalla, quindi diventerà un vigilante. Diventerà Guardian, con tanto di scudo, e questo causerà grossi problemi nella sua relazione con Kara, perché non le dirà niente.

Jimmy chiederà a Winn di offrirgli il suo supporto tecnico, tenendo all’oscuro sia Supergirl sia il DEO. Per il fotografo sarà una svolta importante, anche perché – considerando gli sviluppi narrativi della première – rischiava di non avere nulla più da fare nella seconda stagione. Ovviamente Jimmy Olsen non ha mai indossato il costume di Guardian nei fumetti DC. Molti fan speravano che Diggle assumesse quell’identità in Arrow, ma gli autori hanno optato per il nome in codice di Spartan.

kara-jimmyolsen

LEGGI ANCHE:

In Supergirl vedremo un Superman più tradizionale rispetto a Henry Cavill

La recensione del finale di Supergirl

Lynda Carter sarà il Presidente degli Stati Uniti nella seconda stagione di Supergirl

Melissa Benoist (Glee, Whiplash, The Good Wife, Homeland) è la protagonista Kara Danvers, Mehcad Brooks (Desperate Housewives, True Blood, Terapia d’urto) interpreta il fotografo Jimmy Olsen, mentre Calista Flockhart (Ally McBeal, Brothers and Sisters) presta il volto a Cat Grant, il capo di Kara. Inoltre, Dean Cain e Helen Slater (ex Superman e Supergirl) sono i genitori adottivi di Kara, mentre David Harewood e Chyler Leigh interpretano rispettivamente Hank Henshaw / Martian Manhunter e Alexandra “Alex” Danvers. Jenna Dewan-Tatum è invece Lucy Lane. Nella seconda stagione, Tyler Hoechlin sarà Clark Kent / Superman, Lynda Carter presterà il volto al Presidente degli Stati Uniti, Ian Gomez interpreterà Snapper Carr (nuovo caporedattore di CatCo Magazine), Katie McGrath debutterà come Lena Luthor e Floriana Lima sarà la detective Maggie Sawyer, in forza alla Science Police. Dichen Lachman presterà il volto a Roulette.

Supergirl è stata sviluppata da Greg Berlanti (Arrow, The Flash, Lanterna Verde), Andrew Kreisberg (Arrow, The Flash) e Ali Adler (No Ordinary Family), con quest’ultima anche nel ruolo di produttrice esecutiva. La protagonista, Kara Zor-El, è una kryptoniana inviata sulla Terra e adottata dalla famiglia Danvers, che comincia a utilizzare i suoi straordinari poteri per il bene dell’umanità.

Fonte: ComingSoon.net

Vi invitiamo a scaricare la nostra NUOVA APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOSAndroid) per non perdervi alcuna news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati.

Inoltre, non perdete la sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Mortal Kombat: dalla colonna sonora del film, ecco il brano “I Am Scorpion” 18 Aprile 2021 - 14:00

È disponibile un nuovo assaggio della colonna sonora di Mortal Kombat. Dopo il remix di “Techno Syndrome” degli Immortals, è il turno di “I Am Scorpion”, brano composto sempre da Benjamin Wallfisch.

Locked Down: il film concepito, scritto, girato, finito e distribuito durante la pandemia 18 Aprile 2021 - 13:00

Locked Down, il nuovo film diretto da Doug Liman, è da qualche giorno disponibile per l’acquisto e il noleggio digitale. Ecco i primi 10 minuti.

Oscar 2021: annunciati nuovi cambiamenti per questa edizione, tra pre-show e post-show 18 Aprile 2021 - 12:00

La Notte degli Oscar 2021 sarà molto diversa dal solito e questo è stato confermato anche dall’annuncio di altri cambiamenti, dettati sempre dalla pandemia.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.