L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Rez Infinite: La Recensione per Playstation VR

Rez Infinite: La Recensione per Playstation VR

Di Fabrizio Tropeano

Chi ama i videogiochi e la musica (in particolare quella elettronica) non può non conoscere Tetsuya Mizuguchi, uno dei più geniali game designer degli ultimi 20 anni. Tra le sue produzioni (Sega Rally, Space Channel 5, Lumines) ha spiccato in particolare Rez, uscito nel 2001 su Playstation 2 e Sega Dreamcast. A distanza di 15 anni, il titolo viene riproposto in una versione ad hoc per Playstation VR e se avete sbirciato il voto finale, potete facilmente capire che chi sta scrivendo questa recensione lo considera un capolavoro assoluto.

Il titolo in larga parte è lo stesso uscito su due generazioni di console fa. Siamo di fronte ad un rhythm game mascherato da sparatutto in cui il nostro alter ego virtuale (la minimale componente narrativa parla di una rappresentazione digitale di un hacker entrato in un sistema di sicurezza) dovrà agganciare i nemici su schermo e poi sparare un flusso di energia per eliminarli. In questa nuova versione sarà possibile farlo sia tramite joypad che con Playstation Move e la nostra preferenza va indubbiamente al secondo.

Oltre ad un level design straordinario, la grandezza di Rez Infinite è data dalla capacità di genere un vero e proprio “trip” audiovisivo. Già 15 anni fa, la sensazione di un viaggio psichedelico era travolgente, immaginatevi ora con l’audio 3D e la realtà virtuale a 360 di Playstation Move. Fondamentale è pure la colonna sonora che dinamicamente aumenterà di intensità quando andremo a colpire i tanti nemici che dovremo fronteggiare. Il risultato finale è una interazione straordinaria ed una voglia di ballare che vi costringerà a giocare senza ombra di dubbio in piedi.

Questa versione di Rez oltre alle aree del gioco originale ed un miglioramento visivo dato dall’aumento di risoluzione a 1080p, propone un nuovo livello di zecca chiamato Area X, sbloccabile soltanto dopo aver completato le zone precedenti. Pensato ad hoc per la realtà virtuale, con una vera e propria esplosione visiva che gli amanti di certe tipologie di esperienze del genere ameranno alla follia.

Erano anni che chi sta scrivendo questa recensione non utilizzava il termine “stylish” in un videogame ma Rez Infinite se lo merita tutto. Eleganza, stile, osiamo anche il termine artistico per un’esperienza che avrete voglia di rifare per innumerevoli volte anche grazie ai punteggi finali di fine area che vorrete sempre migliorare. Il titolo è disponibile solamente in digitale su Playstation Store ad un prezzo di 29.99 euro ma sono soldi spesi benissimo. Da non perdere insomma.

Segnaliamo infine  come il videogame possa essere fruibile anche senza Playstation VR con la sola PS4 ma ovviamente l’esperienza proposta perde abbastanza.

VOTO: 10

[AMAZONPRODUCTS asin=”B01ALX7012″ partner_id=”screenweek-21″]

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Lily James è Pamela Anderson in Baywatch nelle nuove foto di Pam and Tommy 15 Maggio 2021 - 16:00

La trasformazione di Lily James in Pamela Anderson si conferma impressionante: ecco le nuove foto dell'attrice in Pam and Tommy, con il look di Baywatch.

ABC cancella Rebel, Mixed-ish e American Housewife 15 Maggio 2021 - 15:00

La serie ispirata alla vita di Erin Brockovich non tornerà per una nuova stagione, così come lo spin-off di Black-ish

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.