L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Dove Eravamo Rimasti: The Walking Dead

Dove Eravamo Rimasti: The Walking Dead

Di Andrea Suatoni

LEGGI ANCHE: THE WALKING DEAD POOL – IL NOSTRO SONDAGGIO SULLA VITTIMA DI NEGAN

Domani, domenica 23 Ottobre, sul canale americano AMC andrà in onda il primo episodio della settima stagione di The Walking Dead (su Sky lunedì 24 sottotitolato in italiano). L’attesa è stata fin troppo lunga: al termine della sesta stagione abbiamo lasciato il nuovo terribile villain Negan torreggiare con la sua mazza Lucille sul corpo straziato e senza vita di un anonimo protagonista della serie. Glenn, Rosita, Daryl, Michonne, Abraham, Maggie, Rick, Sasha, Aaron , Carl e Eugene, questi gli undici nomi in lizza; chi fra loro abbandonerà per sempre la serie?

DOVE ERAVAMO RIMASTI

Il gruppo dei sopravvissuti, dopo continue e angoscianti peripezie, è riuscito infine a trovare una piccola oasi di pace nella comunità di Alexandria, sopravvissuta all’attacco dei Lupi e ad una vera e propria invasione di vaganti (costata la vita a Deanna, Jessie e a Sam, mentre Ron viene ucciso da Michonne per difendere Rick) dovuta ad una breccia nel muro a seguito del crollo di una torretta di guardia.

Hilltop_opt

Mentre Michonne e Rick diventano una coppia a tutti gli effetti e Carl si riprende dalla ferita all’occhio dovuta ad un colpo di pistola di Ron, i protagonisti fanno la conoscenza di Jesus, uno scaltro sopravvissuto di una comunità denominata Hilltop, decisa ad aprire una rete di scambi commerciali sottintendendo ad una rete di varie comunità in comunicazione fra loro.
Rick, Maggie, Glenn ed altri fanno quindi la conoscenza di Gregory, il leader di Hilltop, ma allo stesso tempo scoprono l’esistenza dei “Salvatori“, un gruppo affatto amichevole che, sotto al guida del misterioso e crudele Negan, tiene in scacco la comunità risparmiandola solamente in cambio della metà di tutto ciò che la fiorente economia agricola del posto produce. E’ Maggie, dopo aver fatto la conoscenza del dottor Harlan, a fare affare con Gregory: in cambio dell’eliminazione di Negan e dei Salvatori, chiede per sé ed Alexandria lo stesso tributo.

L’attacco alla base dei Salvatori è un successo, pur se turba gli animi di molti dei residenti di Alexandria; in seguito alla vittoria Tara si separa da Denise e parte con Heath per una lunga spedizione. Ma la cellula si rivela essere solo una piccola parte degli scagnozzi di Negan, che off-panel inizia ad organizzare una controffensiva. Inizia qui il crollo emotivo di Carol, che inaspettatamente (con una scrittura del tutto o quasi fuori personaggio) torna indietro sul suo percorso di autoaffermazione facendo riaffiorare brevemente la donna che abbiamo conosciuto nelle prime stagioni: Carol decide di fuggire da Alexandria e vivere in solitaria, ma Morgan, con il quale aveva avuto degli scontri proprio riguardo quelle idee che lei stessa ora mette in discussione, la segue e le salva la vita, facendo contemporaneamente la conoscenza di altri sopravvissuti di un’altra comunità: si tratta de “Il Regno“, del quale nella settima stagione sentiremo molto parlare (assieme al suo leader Ezekiel ed alla di lui tigre da compagnia).

walking-dead-season-7-comic-con-trailer-breakdown-ezekiel-shiva_opt

In seguito ad un’uscita tesa a cercare medicinali, Denise viene uccisa da una freccia di Dwight indirizzata a Daryl: l’omicidio sommato ai trascorsi dei due fanno si che, dopo essere fuggito grazie ad Abraham dal suo aguzzino (che fa parte anch’esso del gruppo di Negan), Daryl torni indietro sulle sue tracce, venendo catturato insieme a Rosita, Glenn e Michonne che stavano cercando di riportarlo a casa.
Negli stessi istanti, Maggie comincia ad avere le doglie: l’unico dottore su cui i nostri possono contare è Harlan, ad Hilltop. Rick, Carl, Sasha, Eugene, Aaron e Abraham partono per accompagnarla, ma lungo la strada vengono sorpresi più volte da gruppi di Salvatori decisi ad indirizzarli verso una strada obbligata, fino ad arrivare (nonostante un astuto piano che vedeva Eugene sacrificarsi per gli altri) al cospetto di Negan: Rick, Carl, Maggie, Sasha, Eugene, Aaron e Abraham vengono riuniti a Daryl, Michonne, Rosita e Glenn mentre il leader dei Salvatori gli spiega che d’ora in poi lavoreranno per lui e gli consegneranno la metà di tutto ciò che hanno; inoltre decide di punirli per la loro precedente insubordinazione uccidendo casualmente uno del gruppo.

Negan inizia quindi a recitare una filastrocca per scegliere la sua vittima, fermandosi infine su un anonimo malcapitato; fra le urla dei compagni, il povero prescelto cade a terra esanime, lasciando lo spettatore a chiedersi di chi si tratta.

Melissa McBride as Carol Peletier - The Walking Dead _ Season 5, Gallery - Photo Credit: Frank Ockenfels 3/AMC

SETTIMA STAGIONE E OLTRE

The Walking Dead, forte di uno zoccolo durissimo di fan, di un fumetto (da cui è tratto) record di vendite e di uno spinoff, Fear The Walking Dead, più tiepidamente accolto ma comunque acclamato ed in attesa di una terza stagione, è già stata rinnovata per una ottava stagione, ma gli showrunner affermano di avere storyline pronte fino ad una eventuale dodicesima.

Alle soglie del primo episodio della settima stagione, tutti gli spettatori sono focalizzati alla risoluzione del mistero dell’assassinio di Negan: l’unica anticipazione finora pervenuta è una clip, direttamente conseguente all’accaduto, in cui Rick (quindi sopravvissuto alla furia di Negan) promette al suo nemico di vendicarsi: la parte destra del suo viso è sporca di alcuni schizzi di sangue non presenti nell’ultima scena in cui lo abbiamo visto, come se la vittima fosse posizionata appunto alla sua destra; i candidati più probabili sarebbero quindi Maggie, Abraham, Michonne, Daryl, Rosita e infine Glenn, che nel fumetto muore proprio allo stesso modo per mano dello spietato Negan.

L’appuntamento con The Walking Dead ricomincia domani sera, ma vi aspettiamo ogni settimana anche sul nostro portale screenweek per commentare insieme tutti gli episodi della serie!

landscape-1468506686-the-walking-dead-season-7-key-art_opt

LEGGI ANCHE: LA RECENSIONE DELLA SECONDA STAGIONE DI FEAR THE WALKING DEAD

Vi invitiamo a seguire il nostro canale ScreenWeek TV per rimanere costantemente aggiornati sulle principali notizie riguardanti il mondo del Cinema. È inoltre disponibile la nostra nuova App per Mobile.

Inoltre, non perdete la nuova sezione di ScreenWeek dedicata alle serie tv, dove potrete trovare informazioni e dettagli sui vostri show preferiti.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Predator: i creatori della saga fanno causa a 20th Century Studios per i diritti 18 Aprile 2021 - 11:00

Jim e John Thomas, sceneggiatori del Predator originale, vogliono riavere i diritti dopo 35 anni

I Am All Girls: il trailer del thriller sudafricano, dal 14 maggio su Netflix 18 Aprile 2021 - 10:00

Il film vedrà due detective sudafricane indagare su un giro di prostituzione minorile negli anni dell'Apartheid

Selena: La serie – Il trailer della seconda parte, dal 4 maggio su Netflix 18 Aprile 2021 - 9:00

La seconda parte di Selena: La serie arriverà su Netflix il prossimo 4 maggio. Ecco il trailer.

Il film di Gundam: la seconda (ma in realtà terza, e pure quarta) sortita live action del Mobile Suit Bianco 15 Aprile 2021 - 17:00

Storia breve di come un anime flop è diventato uno dei simboli pop più celebri del Giappone e un'industria pazzesca. E delle paure che un film hollywoodiano ora si porta dietro.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.